“Voglio Tutto di Te”: in Esclusiva il primo estratto della “Fift Avenue Trilogy”

Come promesso, vi presentiamo in anteprima uno dei primi estratti tratti dalla “Fifth Avenue Trilogy“, che ci sono stati concessi in esclusiva dalla Harlequin Mondadori.

Vi ricordo che l’intera trilogia sarà disponibile il prossimo 10 febbraio, in un unico volume dal titolo “Voglio Tutto di Te“, che racchiude al suo interno tutti e tre i capitoli. Per una volta niente estenuanti attese!

ORIGINAL COVER

ORIGINAL COVER

L’estratto che segue è tratto da “Vendicami“, la prima parte della trilogia scritta da Maisey Yates, che passerà poi il testimone per i capitoli successi alle sue colleghe: Caitlin Crews e Kate Hewitt.

Inoltre, cliccando sull’immagine a fine articolo, avrete la possibilità di recuperare, per chi se lo fosse perso, l’intero prologo, sempre messo a disposizione dalla casa editrice.

Ma non è finita qui, tornate a trovarci nei prossimi giorni, perchè abbiamo in serbo per voi un altro estratto e prossimamente vi aspetta anche un fantastico Giveaway, quindi, Stay  Tuned!

Per concludere, vi ricordo che QUI, trovate tutte le sinossi e altre info su questa attesissima uscita.

fifth.jpg

– VOGLIO TUTTO DI TE –

– PRIMO ESTRATTO DA “VENDICAMI”

 – di M. Yates – 

Inspirando a fondo, percorse il lungo corridoio per tornare al ricevimento e a Jason Treffen. Prima, quan­do aveva conversato con lui, aveva dovuto ricorrere a tutto il suo autocontrollo per non strappargli il bicchiere dalla mano, buttargli il liquido in faccia e infine rompergli il bic­chiere sulla testa.

Considerava quel­l’uo­mo l’as­sas­si­no di sua sorella, perciò non nutriva alcuna pietà per lui.

La porta del salone da ballo era aperta. Cercando di sembrare appena uscita dal bagno, vi si avvicinò e si sentì percorrere da una scarica di corrente elettrica.

A poca distanza c’e­ra l’uo­mo che beveva scotch. L’uo­mo i cui occhi sembravano dei buchi neri e che l’at­ti­ra­va con una forza a cui non poteva resistere.

L’uo­mo che l’a­ve­va fissata un momento prima.

Che qualcuno la guardasse non era una novità. Le suc­cedeva tutti i giorni, ma quando lui l’a­ve­va fatto si era sentita inchiodata al suolo e aveva percepito che lui non solo la guardava, ma vedeva dentro di lei.

Il fatto incredibile era che anche a lei era successa la stessa cosa. L’a­ve­va guardato e aveva visto la sua sofferenza e la sua rabbia.

Era stato come specchiarsi.

Poi, in un secondo, era finito tutto e lei era andata vi­ci­no a Jason perché aveva promesso a se stessa che un gior­no l’a­vreb­be guardato negli occhi, consapevole di stare per distruggerlo mentre lui non nutriva alcun sospetto.

L’a­ve­va fatto e quel momento aveva riassunto tutta la sua vita. Nega, nega, reprimi. Supera. Non farti toccare dal dolore. Non permettere nemmeno al piacere di toc­car­ti.

«È lei» disse lui con voce profonda e morbida.

«Sì, sono io. Ero… nel bagno.»

Lui inarcò le sopracciglia. «Affascinante.»

«Non molto, lo so.»

«Non discuterò, perché speravo d’im­bat­ter­mi in lei.»

«Davvero?»

«Sì» confermò lui, fissandola con occhi ardenti.

Katy non aveva mai visto degli occhi come i suoi. Erano così intensi da non riuscire a distogliere lo sguardo.

E il suo corpo. Era perfettamente delineato dal­l’a­bi­to fatto su misura. Spalle larghe, fianchi snelli. Scarpe co­sto­se.

Poi c’e­ra il suo viso, un viso che incantava. Occhi scuri, mascella cesellata, naso romano. Le labbra erano perfette. Non ricordava di essere mai stata affascinata dalle labbra di un uomo, nemmeno da quelle di coloro con i quali era stata in contatto fisico.

La sua bocca aveva una linea perfetta. Katy immaginò di passarvi sopra la lingua e poi di scivolarvi dentro.

Accidenti! Aveva bisogno d’aiu­to. Di una buona notte di sonno. Di qualcosa. Non era da lei reagire in quel modo.

«Perché… si augurava di incrociarmi?» gli domandò.

«Perché questa sera lei è la donna più bella.».

 

Estratto pubblicato in Esclusiva per gentile concessione della Casa Editrice Harlequin Mondadori.            © Riproduzione riservata.Vietata la riproduzione di questi contenuti o parte di essi.

 

CLICCA SULL’IMMAGINE PER LEGGERE L’ANTEPRIMA DEL PROLOGO

fifthave.jpg

PRENOTATE LA VOSTRA COPIA, IL SOLITO CLIC E PASSA LA PAURA!

2 commenti

  1. Samy

    Grazie per l’anteprima Stella!!! Volevo chiederti… Non è ancora possibile prenotarlo in formato kindle??? Mo perché non lo trovo…

    • Stella

      No Samy, non è ancora possibile prenotarlo, ma non appena disponibile metterò il link per l’acquisto.
      Tranquilla, avremo modo di riparlarne 😉