Vanity Fair: Sesso altamente velato nel film 50 Sfumature di Grigio?

 

E’ davvero normale che un film adattamento di un romanzo erotico abbia ricevuto solo un Rated R cioè vietato ai minori di 17 anni se non accompagnati?

fan che sono in attesa di vedere le scene di sesso bollenti descritte nel libro raffigurate sul grande schermo possono mettersi l’animo in pace, resteranno deluse.

Questo è quanto riportato dalla redattrice di Vanity Fair, Vanessa Grigoriadis.

La regista di Cinquanta Sfumature di Grigio, Sam TaylorJohnson, ha infatti dichiarato a Vanity che il sesso nel film viene gestito con gusto:

“E’ una questione di particolari, le dita, la pelle, gli occhi e sguardi. Se si vedesse il sesso, il mistero finirebbe. Si vede un sacco, ma non si deve vedere nulla a livello di grafica.”

Gli spettatori possono ritrovare le scene più scintillanti del libro con gli occhi chiusi.

“E’ stato un set chiuso, e quindi non abbiamo potuto essere lì per le scene molto intime, ma tanto di quel film accende quelle scene intime.” Accendere non significa poi vedere il sesso. E’ questo quanto dichiarato dal produttore Michael De Luca.
“Eravamo nelle nostre roulotte, ma gli attori erano microfonati, e noi avevamo le cuffie, ma io, a dirla tutta, ero piuttosto timido per ascoltarli. C’era qualcosa di strano a non essere lì, ma comunque con l’audio, che ci ha fatto sentire come degli ascoltatori indiscreti, e così noi tutti abbiamo posato le cuffie.

Ci sono state anche piccole lotte interne tra un’autrice con una lealtà feroce verso i fans e una volitiva regista. Tanto per iniziare la loro conoscenza di film e punti di riferimento era totalmente diversa.
La Taylor-Johnson indicò le scene di sesso in un thriller psicologico di Nicolas Roeg Do not Look Now, mentre tra i film preferiti della James da prendere come esempio troviamo Casablanca, Good Will Hunting, Cabaret, Aliens, Le ali della libertà, Alla ricerca di Nemo, e La vita è meravigliosa.

So che è una strana scelta, ma come la maggior parte della gente, mi piace una buona storia ben raccontata ha detto l’autrice.

Due mondi quasi agli antipodi i loro: l’artista concettuale e l’autrice per le masse. Per E L James la sua Anastasia è come la Elizabeth Bennet di Orgoglio e Pregiudizio, e Christian Grey come Mr Darcy. Peccato che nessuno ricordi Mr Darcy con un frustino in mano!

In ogni caso, anche se dal passaggio dal libro al grande schermo, molte scene di sesso sono state tagliate, la James si dice soddisfatta del prodotto finale.

“Ci sono tutti i tipi di divertimento che si possono avere al buio. C‘è comunque un brivido speciale nel vedere quello che esisteva solo nella tua testa e sulle pagine lassù, su uno schermo per un pubblico. In un certo senso, i vostri sogni prendono vita davanti ai vostri occhi, se non esattamente nel modo in cui vi eravate immaginato.

E L James aveva anche inviato alla costumista del film, Mark Bridges, delle email amichevoli” per spiegare che i lettori si aspettavano di vedere particolari abiti descritti nel libro, tra cui il vestito grigio di chiffon della cerimonia di laurea di Anastasia, e un altro di color prugna in un’altra scena. James ha inviato immagini di jeans per Christian da indossare nella sua stanza dei giochi, con dei dettagli addirittura sul colore del denim. E L James è stata coinvolta nel famigerato e parecchio difficoltoso casting, nella scenografia, sui dialoghi, sui costumi, e, naturalmente, sul sesso. Lei è davvero convinta di dover controllare il tutto per i fans, perché è l’unica di cui loro hanno fiducia.

 

Ora la domanda logica: il trailer, con quei frammenti di sesso ha acceso la nostra fantasia e forse le nostre illusioni? Era solo uno specchietto per le allodole e tutto finirà lì? Tutto il sesso del film è già stato forse mostrato nei trailer?

 

NUOVA STILL DEL FILM

Dalle pagine di Vanity Fair una nuova foto di Christian e Anastasia

B67BN4mIYAACSy8[1]

 

NUOVA FOTO BTS

 

JDLife (1)[1]

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

19 commenti

  1. velonero

    Chi pensa che la James sia da relegare ad autrice per le masse, sbaglia.

  2. Giorgia

    Foto STREPITOSE *_* e intervista interessante 🙂 non vedo l’ora di vedere queste famose scene 😉

  3. PupaInLove

    Non voglio vedere sesso, voglio vedere passione, desiderio ed erotismo…
    L’intervista mi lascia l’amaro in bocca, ma prima di giudicare, dobbiamo vedere il film…

  4. Alessia

    aspettate.. quindi durante le scene di sesso loro erano rinchiusi in roulotte mentre jamie e Dakota eseguivano la scena? 0.0

    • Claudia

      Anch’io ho capito così U_U”
      Ah ah,si sono tolti le cuffie 🙂

  5. Alessia

    cioè i registi da una parte e i due protagonisti in un altra stanza?

    • Giorgia

      Dalle parole della Johnson sembrerebbe proprio di sì Alessia 😀 forse per creare un’atmosfera più intima *_*

  6. Giorgia

    Bhe hanno ragione a dire che ci fidiamo della James..Alla fine è lei che ha scritto il libro, quindi se sta bene a lei il risultato, può essere che piacerà anche a noi. Alla fine lo sappiamo tutte (credo)che il film NON sarà mai come il libro.Per le scene di sesso credo che ci sarà qualcosina in più di quello che abbiamo già visto nei trailer, ma niente di più…Peccato..

  7. Claudia

    Sinceramente tutta questo desiderio maniacale di vedere le scene di sesso non lo ho mai avuto,a me piace moltissimo l’atmosfera prima dei fatti e poi ho una voglia matta di vedere questa storia realizzata e mi accontenteró di quello che faranno vedere.
    La bellezza di un film non la si puó decretare dalla quantità di sesso!
    E poi è scontato che non sia come il libro,come si fa ancora a credere che i film siano le copie dei libri?
    Mi fido di queste persone sicuramente sanno più loro come girare una pellicola cinematografica 😉

    • jennifer

      claudia è la stessa cosa che volevo dire io….concordo pienamente……

    • Giorgia

      Come sempre Claudia concordo con te… 😉 parole santissime…il film NON è solo sesso….è tutta un’altra cosa……

    • Rosy

      Concordo, non stiamo a vedere un porno, quello è stato già fatto. Io ovviamente ho letto tutti i libri per bene, ma poi non mi sono soffermata a rileggere le scene di sesso, mi è piaciuto TUTTO quanto, non solo il sesso.

      Mah… io delusa proprio non sono, almeno da quello che ho visto nei primi trailer, poi ovviamente devo vedere il film per dare un giudizio completo, ma so già che sarà positivo.

  8. J

    Vorrei comunque esprimere il mio pensiero per quanto riguarda queste scene di sesso.. Mi sembra che tutto il cast si scandalizzi per queste scene ma perché .. Sul grande schermo sono stati presentati film con scene di sesso come nel Basic Instict per esempio che sono molto esplicite però qui sembra che loro non hanno riportato questi momenti dal libro aposta per paura di creare un film pornografico piuttosto che erotico…Boh, abbiano paura dai media forse chi lo sa.. Comunque mi fido della James e non vedo l’ora di vedere il film!

  9. Marika

    Un’intervista interessante!
    E’ la prima volta che leggo che gli attori e i registi non stanno insieme durante le riprese!

  10. angy

    Chi spera di vedere scene di sesso in questo film è la stessa persona che vede cinquanta sfumature come un romanzo porno. C’è differenza tra erotismo e porno, ed io mi aspetto di vedere il primo… il tocco, lo sguardo, l’atmosfera che si percepisce da quelle pagine. Vedere solo sesso sarebbe scontato e, sinceramente, oltremodo volgare. Io la penso così!

  11. Rosy

    angy, concordo in pieno e comunque la pensiamo tutte nello stesso modo.

    In ogni caso, ragazze, vi consiglio di non fidarvi troppo di questo giornale, perchè scrive cose false.
    Di un telefilm di cui io sono appassionata, e conosco ogni cosa, anche sugli attori, dell’intervista fatta all’attrice ha scritto cose NON VERE per nulla, in pratica cose che l’attrice non aveva proprio detto. Diciamo che ci marciano un bel po’ per vendere e quindi pompano gli articoli.

  12. Kami

    Non è propriamente così, il regista non era da una parte e il cast dell’altro. De Luca ha detto che nelle scene più intime il set era chiuso ai più, però loro della produzione, che erano nei loro camper, potevano sentire, se volevano, i dialoghi con delle cuffie.
    La regista era ovviamente sempre sul set. 😉

  13. Fanny

    Non ci dovremmo aspettare chissà quale sesso, però i film saranno tre, quindi io penso che saranno graduali, ovvero nel secondo ce ne sarà di più, e nel terzo magari ancora di più. Così, per catturare ancora di più la curiosità.

  14. desi90

    Io voglio vedere la storia d’amore..l’evoluzione dei due personaggi..se avessi voluto vedere il sesso avrei cercato un porno!!! Quindi sempre più fiduciosa..