“Tangled Series”: in anteprima la prima pagina di “Tied”

Mentre nel nostro paese siamo alle prese con la lettura di “Io ti Cercherò”, terzo capitolo della “Tangled Series”, oltreoceano cresce inesorabile la febbre da “Tied”, quarto della serie.

Di nuovo protagonisti Kate e il nostro amato “Principe degli Stronzi”, Drew Evans, voce narrante di questo nuovo appuntamento che si rinnoverà, come vi avevo già anticipato, il prossimo 7 ottobre.

Proprio in questi giorni Emma Chase, tramite i social, sta stuzzicando le fan dell’adorabile canaglia, pubblicando piccole chicche delle sue nuove gesta.

www.50sfumatureitalia.it

 

Piccoli estratti che ho deciso di condividere con voi, pensando di fare cosa gradita.

Vi ricordate a che punto eravamo rimaste? Il piccolo James era appena entrato nella vita della coppia e, come consuetudine, avrà stravolto, e non poco, gli equilibri quotidiani dei due.

Diverso tempo è trascorso e tante cose sono cambiate, James è già un ometto di due anni e altre avventure aspettano l’allegra famigliola dietro l’angolo. Quindi, direi di cominciare per ordine, dall’inizio, con la prima pagina di “Tied”, per sentire che ha ora da raccontare Drew e, credetemi, quando vi dico che è sempre il solito.

Ma leggete con i vostri occhi!

 

tiedfirstpage.jpg

 

Una settimana prima

L’appartamento è silenzioso. Ancora. Il tipo di tranquillità che potete trovare solo nelle prime ore dell’alba, quando il cielo è scuro e grigio. Il posto è cambiato dall’ultima volta che ci siamo visti. Date un’occhiata in giro. Tazze col beccuccio sterilizzate sono in attesa sul piano di lavoro; un seggiolone verde imbottito nell’angolo della cucina.

Fotografie incorniciate occupano le pareti e gli scaffali.

Alcune sono di Kate e me, ma la maggior parte delle immagini negli scatti sono di un duenne dai capelli scuri, profondi occhi marroni, e un diabolico sorriso.

Tagliamo sulla camera da letto. Due corpi si contorcono sul letto, parzialmente coperti da lenzuola di seta spiegazzate; i miei fianchi ruotano in lunghi, lenti cerchi. Penso che la posizione del missionario non è poi così male. Non è noiosa. Permette al ragazzo di avere il controllo – di impostare il ritmo. Per raggiungere tutti quei luoghi segreti che fanno gemere le donne e piantare le loro unghie nelle nostre scapole.

 

 

Allora che mi dite? L’inizio sembra promettere bene, non pensate?

Aggiungo che questa non è l’unica anteprima che ho scovato, ne ho pronte altre, ma visto che sono un pò tremenda pure io, vi delizierò nei prossimo giorni, quindi, continuate a seguirci!

 

PRENOTA LA TUA COPIA

4 commenti

  1. Ida

    Si, questo libro promette bene. Non vedo l’ora di leggere le prodezze di Drew nelle vesti di papà. Aspetto qualche altra anticipazione.

    • Stella

      Ciao Francesca,
      L’uscita del 7 ottobre si riferisce a quella in lingua inglese.
      Nel nostro paese non abbiamo ancora una data disponibile.

      • Francesca

        Ah, d’accordo. Immaginavo fosse così. Grazie comunque per il chiarimento.