Dopo il il video amatoriale postato sulla sua pagina Facebook Stephen Amell è balzato agli onori delle cronache per il ruolo di Christian Grey!

L’ultimo sito in ordine di tempo che parla di questo è il International Business Times – ovviamente nella sezione intrattenimento – che lancia i suoi 3 motivi validi per cui Mr Stephen Amell sarebbe più indicato di Mr Matt Bomer nel ruolo di Christian Grey.

Vogliamo leggerli e scoprire se siete della stessa idea? 😉

1 ETA’ E ALTEZZA

Stephen è di circa un pollice più alto di Matt  (siamo sicure che i pollici di diversità siano così rilevanti nell’altezza e non in qualche altra parte?), inoltre sembra più muscoloso sullo schermo. Diciamo che l’altezza potrebbe essere rilevante in base all’attrice che sceglieranno nel ruolo di Anastasia: i due protagonisti dovranno guardarsi negli occhi con un logico “distacco” tra loro. Anche il fattore età va tenuto in considerazione perchè trattandosi di una trilogia da cui potrebbero ricavarne tre film, chi si azzarderebbe a rischiare puntando su un attore che ad oggi ha 35 e nell’ultimo film ne avrebbe 39/40, ergo non più credibile nella parte di un ragazzo di 28?

2 CATTIVO RAGAZZO

Il protagonista deve trasudare cattiveria, deve passare per un uomo che gode nel far male. Tra Matt e Stephen quest’ultimo incarna meglio il personaggio; ovviamente questa stima è basata sui loro rispettivi ruoli televisivi più famosi e Mr Queen – personaggio interpretato da Amell – ha una vena di cattivera in più di Mr Caffrey – personaggio interpretato da Bomer.

3 CONNESSIONI CON I PERSONAGGI

In ‘White Collar’, Neal Caffrey è un intenditore di arte e un ottimo truffatore – riconoscete queste doti in Christian Grey? – In ‘Arrow’ invece Oliver Queen è un miliardario, ex playboy che uccide i cattivi – vi sembrano doti più vicine a christian Grey? -. Poi si discute ancora della questione dell’omosessualità di Matt Bomer: anche se non dovrebbe essere un fattore discriminante  (continuando a citare questo orientamento personale lo diventerà davvero un fattore discriminante) potrebbe perdere punti se rapportato a un attore più virile agli occhi delle fans.

E qui finiscono i tre motivi con alcune nostre note tra parentesi.

Voi cosa ne pensate?

19 commenti

  1. paperplanes

    Io li adoro entrambi, vanno bene tutti e due. Però non accetto altri o loro o nessun altro.
    Il personaggio di Stephen in Arrow è molto simile a Christian Grey, appena l’ho visto l’ho pensato ancor prima di leggere che era canditato al ruolo. Matt Bomer potrebbe essere molto simile fisicamente a Mr. Grey, ma soprattutto ha lo sguardo di Christian.

  2. ladybird

    Stephen è un figo assurdo ma non ha negli occhi le 50 sfumature di grigio….Ce le ha solo Matt Bomer!

  3. Navie

    1. Matt Bomer è alto 1.82. Non mi sembra tanto nanetto….. (tanto per capirci, i più noti sex-symbol di hollywood sono più bassi di lui: Clooney 1.78, Pitt 1.80, Depp addirittura 1.76… eppure sul loro sex-appeal nessuno può dubitare).
    E cmq nel libro Christian viene descritto sicuramente alto, ma non eccezionalmente sopra la media.
    Per quanto riguarda l’età: Matt dimostra molti anni in meno anni di quelli anagrafici. E’ sufficiente fare il confronto con i suoi coetanei (Orlando Bloom, Michael Fassbender, Jonathan Rhys-Meyers, James Franco, Gael Garcia Bernal ecc.). D’altro canto Amell è solo di 3 anni e mezzo più giovane, non mi pare tutta sta differenza!!!

    2. “Il protagonista deve trasudare cattiveria, deve passare per un uomo che gode nel far male.????…
    Mah! forse nella prima metà del libro sarà pure così. Il resto della trilogia parla di un conflitto interiore, di un percorso evolutivo tormentato e sofferto che conduce Christian alla liberazione dei suoi demoni, sconfitti dall’amore di e per Ana!
    E cmq Matt è un eccellente attore e sullo schermo saprebbe rendere la perversità più estrema come pochi.
    E poi cosa c’entrano i caratteri dei personaggi interpretati in altre serie? Stiamo parlando di attori. Gli attori RECITANO. Impersonano quello che non sono. A volte benissimo, altre volte meno bene e Matt ha dato prova di recitare davvero ad altissimo livello e sostenere sia ruoli drammatici che leggeri.
    Se si ragiona con questa ottica, infine, appare chiaro che il fascino da figlio di p…. unito alla classe estrema che Matt esprime in White Collar lo rendono ancora più adatto a fare Grey!

    3. Il discorso trito e ritrito sull’omosessualità è a dir poco penoso…. Nonostante il suo orientamento Matt esprime una virilità ed una sensualità estreme, accompagnate da una bellezza davvero mozzafiato (questa dote, al contrario di altre, è esplicitamente richiesta e descritta più volte nel libro con dovizia di particolari).
    Lui è un uomo che fa letteralmente impazzire le donne (nonostante sia gay!!!!) e che non ha alcuna difficoltà ad interpretare scene di sesso etero …
    E poi, scusate, ma Willian Hurt, Tom Hanks, Sean Penn sono gay? Per nulla!!!! … eppure hanno vinto tutti e 3 l’Oscar per un ruolo gay…. Ripetiamolo: gli ATTORI RECITANO! Non devi avere una laurea in legge per interpretate un avvocato, ne’ una in medicina per fare il medico, ne’ essere un vero assassino per fare il killer!

    Concludendo: Matt Bomer x Christian Grey, Stephen Amell x Elliot o Ethan.

    P.S. Nonostante questa mia appassionata arringa temo però che Matt non farà il film perchè ha già tante altre cose da fare nel futuro (tra cui una parte che lo costringerà a dimagrire 16 Kg, quindi …)

    • ombretta

      Tanto di cappello al commento di Navie ..non saprei proprio cosaltr’altro .
      Saluti

    • concetta

      niente da aggiungere, hai pienamente ragione!

    • Lory80

      Non avrei potuto esprimermi meglio di così!, secondo me, l’eta, nel mondo di hollywood, è una cosa da prendere con le molle, perché, con un pò di trucco, riescono a far passare per 18enne un 40enne volendo…detto questo, non ci vorrà molto trucco per Matt, perché, pur avendo più di trent’anni, non ne dimostra apertamente. E per quanto riguarda l’omosessualità, anche se sarebbe l’ora di smettere di parlarne, penso che dovrebbe essere irrilevante, te hai citato attori etero che hanno avuto riconoscimenti per i loro ruoli gay…ma ci sono tanti attori gay che interpretano costantemente ruoli etero, e ne ricevono acclamazioni dal pubblico…per citarne uno? George Clooney! non mi dite che era innamorato della Canalis perché non ci credo!….cmq affari suoi. E per ultimo, secondo me Christian Grey, non dovrebbe necessariamente avere la faccia da str**** solo perché lo è, la sua caratteristica preponderante è la dolcezza remissiva, abbandonata da un’infanzia fatta di abusi, ma che grazie ad Ana, riesce ad emergere.
      E poi, diciamola tutto (almeno per mio parere) Christian Grey deve essere un’uomo che ti fa rimanere a bocca aperta appena lo vedi…fin’ora, solo Matt Bomer mi ha dato questa emozione…tutti gli altri, per quanto siano belli…no! (naturalmente parlo per me)

    • ROSANERA

      Che bel commento!!
      Esauriente, preciso….

      Io sono proprio una di quelle che tiene molto presente l’omosessualità di Matt Bomer, nonostante la sua grande ed indiscussa bellezza!!
      Non riesco a “percepirlo” come il re del sesso etero che è Christian Grey……
      Staremo a vedere!!!

  4. Cristina

    Completamente d’accordo con Navie…profilo di Matt perfetto…anche se la scelta purtroppo secondo me non sarà lui…

  5. cris

    Navie hai ragione, Matt è l’unico che ha le caratteristiche per interpretare Christian.
    Spero in un miracolo che permetta al bel Matt di interpretare il film, oltre a garantire il successo alla pellicola ci farebbe un gran bel regalo.

  6. Ana x

    Per quanto sia “sotto effetto Matt Bomer” vale adire completamente avvinta dal suo fascino, lui non può fare questo ruolo. Vorreste davvero che in tutte le sale dei cinema nel mondo si rida come pazzi alla domanda di Ana sull’omosessualità di Grey sapendo che l’attore è gay? Suvvia, siamo realisti, il mondo per ora gira ancora così

    • Navie

      Io vorrei che il film fosse soprattutto un bel film, ben girato e interpretato.
      Penso che nulla sia più idiota, retrivo e discriminante dell’omofobia e, nonostante sia sicura che Matt Bomer sia l’ideale per fare Christian, so anche che per molti il suo orientamento può essere un fattore penalizzante.
      La scena specifica di cui tu parli (ma non solo quella, perché dei dubbi che la famiglia Grey nutre sulla sessualità di Christian si parla anche dopo) potrebbe indiscutibilmente rappresentare un problema soprattutto qui in Italia, in cui la mentalità (anche tra i più giovani e teoricamente meno ottusi) è ancora molto arretrata. Nei paesi più avvezzi ad una maggiore libertà individuale e più inclini al rispetto dei diritti civili e personali, magari potrebbe non esserlo.
      Ma, ripeto, sarà difficile vederlo nel ruolo di Christian Grey.
      Peccato (aggiungo io e credo che in moltissime la pensino così)

      • Navie

        Dimenticavo, mi pare cmq che nessuno abbia riso o obiettato qualcosa vedendolo in tanga nel film Magic Mike, in cui pur non essendo il protagonista , risulta ugualmente essere il più amato e votato nei sondaggi. Eppure, volendo, soprattutto in questo film il rischio della derisione gratuita era alquanto alto.

  7. Ana x

    Ma non si può paragonare uno spogliarellista che potrebbe anche essere gay con un personaggio che viene “accusato” di essere gay…

    • Navie

      Ma non volevo affatto paragonare i due personaggi! Contraddirei me stessa e quello che ho detto prima.
      Stiamo parlando dell’attore, della persona e dei pregiudizi che potrebbe avere il pubblico più ottuso e retrivo nei suoi riguardi e che potrebbe riguardare tutto il suo lavoro!
      Io, poi, sono davvero l’ultima a voler vedere Matt, che amo e stimo come uomo e attore, crocefisso solo per il suo orientamento sessuale!
      Ma non facciamo gli ipocriti e ammettiamolo che dietro alle assurde e pietose scuse accampate tipo l’età, l’altezza ecc. si nasconde una profonda e riprovevole omofobia, questo è innegabile!
      Che poi una parte (non credo molto vasta) di pubblico possa trovare da ridire e ridere è altrettanto innegabile, per carità.
      Ma ti assicuro che io e tante, ma tante come me, sicuramente neppure andranno al cinema se Christian Grey lo farà un altro attore.
      Cmq stiamo parlando di una ipotesi davvero irrealizzabile, perché come ho già detto, Matt quasi certamente non farà il film.
      E ripeto: PECCATO.

  8. rossella

    Ragazze secondo me stiamo andando un pò tutte fuori di testa. Sento spesso dire che non si andrà a vedere il film se non lo interpreterà questo attore o quell’attrice. L’unica che può sapere come dovrebbero essere gli attori che impersoneranno Ana e Christian è la scrittrice, perchè è lei che li ha creati. Sarebbe ora che la James rivelasse finalmente al mondo quali sono gli attori nella sua mente………………così potremo metterci tutti l’anima in pace. Comunque non mi stupirei se dopo tutti questi mesi di nomi sparati alla rinfusa scegliessero degli emeriti sconosciuti…….!

  9. Silvia

    Io continuo a rimanere stupita da certi articoli e certi commenti che leggo in giro…Per capire chi meglio potrebbe incarnare Christian tra i due si fa il paragone tra i PERSONAGGI che stanno INTERPRETANDO attualmente??? Uno è meglio dell’altro perché è UN DITO più alto?? Christian Grey deve TRASUDARE CATTIVERIA?? E, ovviamente, scritto in fondo per farlo sembrare di poca rilevanza, rispunta il fattore omosessualità!! Io ho delle riserve sia sul film, sia sul fatto che Matt possa accettare dati i suoi numerosi impegni a breve termine, ma a questo punto mi tocca sperare che lo prendano così potrà dimostrare davvero ciò che vale e mettere a tacere le persone poco intelligenti, omofobe e superficiali che parlano tanto per dare fiato alla bocca.
    L’OGGETTIVITA’, questa grande sconosciuta. Matt rispecchia esattamente tutte le caratteristiche fisiche di Christian, ed ha abbastanza talento da riuscire a rendere al meglio un personaggio così diverso dalla sua persona. PUNTO. Se non lo scelgono deve essere solo perché preferiscono qualcun altro, certamente non per le motivazioni di questo insulso articolo.

  10. mathilde

    Sono la voce fuori dal coro in un gruppo di fans di Matt Bomer. Niente contro di lui. E’ un bellissimo uomo e un bravissimo attore. Non mi interessa che sia gay o meno. Abbiamo visto Tom Hanks in Philadelphia o vogliamo ricordare lo straordinario Rupert Everett ? Attori straordinari che possono sostenere qualsiasi ruolo.
    Perfetto quello che ha scritto Navie che scrive benissimo 🙂 ma… io, quando ho letto il libro, subito a luglio, per me Christian era Ian Somerhalder.
    Io ci ho visto lui nel libro che ha scritto la james. Bellissimo. Il sorriso dolcissimo o lo sguardo cattivo. Ho trovato in lui le 50 sfumature di Mr. Grey ma oggi penso altro…. Se faranno il film, probabilmente non sarà nessuno di chi pensiamo noi e tutti questi rumors servono solo per tenere alta l’attenzione…
    Forse saranno sconosciuti e noi parliamo e parliamo di come ci siamo immaginate noi i personaggi.
    Io stavo notando in questi giorni le varie fan fiction che si leggoo sul web.
    Ognuno immagina quello che vuole, come vuole no?

  11. dada

    matt e’ l’unico che puo’ impersonare grey… e’ lui praticamente!