SONDAGGIO: Grigio vs Nero

 

 

E’ ora della resa dei conti!

Avete visto tutte Cinquanta Sfumature di Nero?

Adesso SI VOTA!

Quale  film hai preferito tra Cinquanta Sfumature di Grigio oppure Cinquanta Sfumature di Nero? E la motivazione? Pathos? Emozioni? Regia? Fotografia?

Scegli il film che preferisci e scrivi la motivazione nei commenti!

Ricorda di tornare il 26 febbraio per visualizzare il film trionfatore!

 

 

50 Sfumature di Grigio o 50 Sfumature di Nero?

  • Cinquanta Sfumature di Nero (88%, 655 voti)
  • Cinquanta Sfumature di Grigio (12%, 90 voti)

Totale Votanti: 745

Loading ... Loading ...

 

 

35 commenti

  1. Carolina

    Credo che 50 sfumature di nero abbia quel qualcosa in più rispetto al primo film. Più passione. Più feeling tra Anastasia e Christian.

  2. Marica

    Preferisco 50 sfumature di nero. Il primo capitolo della saga secondo me era solo una fase di iniziazione mentre il nero ha più sentimento, ma la cosa che ho amato di più del nero è stata l’aggiunta dello humour. Ci voleva questa nota divertente.

  3. Valentina

    Credo che il nero sia stato un po’ più fedele al libro, tra i due attori c’era molto più feeling. Si vede il cambiamento che fa lui per stare con lei.

  4. Elisa

    50 sfumature di nero è sicuramente meglio in tutto! Regia, dialoghi, scene…tutto quanto! Si vede nettamente la differenza anche sul fatto che segue molto di più il libro rispetto al grigio (in cui mancano molte scene). L’unico neo è il doppiaggio…aspetto il dvd per sentirmelo in lingua originale, perchè sicuramente renderà molto di più (con il grigio è già stato così).

  5. Fabi

    50 sfumature di grigio mi è piaciuto molto, l’ho anche rivisto fino a qualche giorno fa..ma 50 sfumature di nero..che dire..ha qualcosa in più rispetto al primo..gli attori perfetti..in 2 ore di film c’era tutto: passione, amore, suspance, anche scene da lacrimuccia..insomma è stato molto più completo.

  6. Maria rita cali

    Preferisco il nero…Più sentimento tutto più bello… Trovo che in questo Capitolo il regista è stato fedele molto fedele al libro…. Complimenti al regista che in due ore ha saputo cogliere ogni singola sfumatura importante del libro….

  7. SissyGrey

    Cinquanta Sfumature di Nero, senza dubbio.
    1. Perché è molto più vicino al libro. Mi sono addirittura ritrovata in alcune battute.
    2. La complicità tra Jamie e Dakota ha fatto si che le loro interpretazioni fossero più naturali.
    3. Nonostante ami la colonna sonora di Grigio, quella di Nero mi ha emozionata da morire e ho trovato ogni singola canzone come fatta apposta per la scena a cui faceva da sottofondo.
    4. Il coinvolgimento più assiduo di E L James sul set si nota a chilometri di distanza.
    5. Mi dispiace per Sam Taylor, ma James Foley ha fatto un lavoro migliore.
    6. Le atmosfere sono meno cupe, più calde.
    7. Jamie è molto più a suo agio nei panni del miliardario complicato.
    8. Nero è il mio preferito della trilogia.
    9. Le battutine irriverenti messe in alcune parti del libro mi hanno fatto ridere e divertire.
    10. Dopo le due ore di film (che non ho visto passare), volevo rivederlo da capo.

    Bastano come motivi per cui Cinquanta Sfumature di Nero è migliore?

    • Angela

      Mi hai tolto le parole di bocca!
      La penso esattamente come te

  8. mary

    Senza dubbio cinquanta sfumature è stato il migliore perché rispecchia il libro ed era proprio cm me l aspettavo “coinvolgente, sentimentale, appassionante, emozionante”. Il cambiamento di Cristian è soprendete “l amore vince su ttt” …Troppoooo belloooo credo di rivederlo presto!

  9. Roberta

    Non c’è dubbio il cambio di regia ha influito anche sugli attori.

  10. Luana Leotta

    Ma è tutto un mix secondo me il fattore determinante è stato la regia Foley ha strutturato nel migliore dei modi il film ha cercato di esaudire ogni singolo desiderio delle fan e c’è riuscito alla grande

  11. Gessica

    50 sfumature di nero, perché c’è amore reciproco, passione,perché come dice christian l’amore vince su tutto,le battutine erano molto belle e accattivanti,le canzoni meravigliose e emozionanti, si rispecchiavano stra ben con il film

  12. Gessica

    Adoro 50 sfumature di nero il mio film preferito aspetto l’anno prossimo per il sequel

  13. Maria Teresa

    Perché in 50 sfumature di nero mi piace molto il cambiamento caratteriale di Christian anche perché fa di tutto per non dirle più bugie e poi le chiede anche di sposarlo

  14. Erika

    Senza ombra di dubbio 50 sfumature di nero… lui cambia per lei… e lei cresce e matura per lui… cmq complimenti a tutti per le scelte della musica colonna sonora… jamie e Dakota sono fantastici… lo guarderei milioni di volte… w l amore… perché in fondo tutti vorremmo sempre un lieto fine l

  15. Antonella

    Tra i due ho scelto 50 sfumature di Grigio perché si avvicina molto di più al film, anche se mi aveva già delusa.. Ma il nero mi ha delusa molto di più.. Forse perché mi attengo io troppo ai libri e mi aspetto di più non saprei.. Certo mi piacciono lo stesso perché li guardo con occhi da chi piace il libro.. Ma se lo dovrei guardare se non avessi letto il libro penso proprio che non capirei il concetto del film.. E rimango delusa per questo.. Non esce il vero Christian Grey!

  16. Roberta

    Mi sono sentita in difficoltà nel votare
    Per me il Grigio è stato un tuffo nel cuore perché anche se l’AMORE cresce nel nero, nel Grigio nasce ed è stupendo vedere come due mondi diversi di vita si sfumano tra di loro
    Per me vince il Grigio ( a livello di sceneggiatura ).
    A livello cinematografico vince il Nero sicuramente!

    Un voto un po’ balordo questo
    Secondo me non può esserci equità tra settori

  17. Carlotta

    Il neroo perché Christian Grey è più amorevole, meno duro e meno perseguitato dall’ordine, poi c’è l evoluzione della storia che diventa Amore con la A maiuscola, il suo esporsi e affrontare i demoni e i traumi del passato, la sottomissione ad Anastasia , la proposta di matrimonio con l’anello i fiori una favola❤ l’amore insomma ha trasformato e guarito un uomo segnato dal dolore e dalle regole

  18. DeniJamie

    Non ci sono parole per descrivere l’emozione quando guardo 50 Sfumature, ringrazio come in tanti il regista e la scrittrice James folley e Erika James, ma soprattutto un grande ringraziamento ai protagonisti Jamie Dornan e Dakota Johnson davvero fantastici li amo. Pultroppo finirà con l’ultimo capitolo 50 Sfumature di rosso volevamo altre serie, però dovremmo accontentarci. Siamo molto ma molto entusiasti del risultato. Grazie a tutti❤

  19. Debby93

    In 50 sfumature di nero finalmente non c’e piú il rapporto tra dominatore e sottomessa, ma tra due persone che si amano e si vogliono.

  20. Serena

    Premettendo che ho amato anche Cinquanta sfumature di grigio, cinematograficamente e obiettivamente parlando Cinquanta sfumature di nero in generale è stato migliore. In sostanza tutto è stato più corposo, dalla sceneggiatura, per me fondamentale, alle scene che si è scelto di montare. Jamie e Dakota sono stati bravi sin dal primo film e personalmente ho sempre avvertito il loro feeling ma con questa regia è sicuramente venuto fuori molto più intenso e “concreto”. Foley ha diretto benissimo secondo me,in un contesto gia formato come questo e ha lasciato la sua impronta decisamente piu incisiva (basti pensare a Eric Johnson e a quanto sia stato bravo a calarsi ed essere accompagnato nella parte). La colonna sonora è stata perfetta e non parlo solo dei brani della Swift piuttosto che di Sia ma della ipnotica composizione di Elfmann che reputo uno psicologo della musica. In generale ho trovato più carattere,infatti avevo definito il film “completo” . Parlo chiaramente dei film, perche dovessi esprimere un giudizio su quale capitolo della trilogia abbia preferito e quindi abbia amato vedere realizzato, non saprei rispondere con decisione; direi il Nero ma subito penso a tutto ciò che accade nel Rosso con la gravidanza e jack, oppure al fatto obiettivo che nel Grigio ci sia tutta l’aspettativa e l’ignoto… attendo il Rosso con impazienzaaaa!!!

  21. Valentina

    Niente da togliere al grigio, ma il nero è quello che preferisco di più.
    C è più phatos, più coinvolgimento dei protagonisti. Qui emerge la storia di Christian e Ana in tutto il suo splendore, la suspance e quel velo di mistero rendono il tutto molto più coinvolgente.
    La colonna sonora azzeccatissima, musiche perfette e coinvolgenti.

  22. Paola

    Penso proprio che il nero sia in netto vantaggio, i protagonisti più a loro agio e la storia è molto più convolgente!!!!

  23. aria

    Io ho amato moltissimo il grigio…forse perché non avevo ancora letto i libri e quindi non avevo aspettative, ma ho visto un dominatore e maniaco del controllo che dapprima cercava una sottomessa, ma che poi piano piano a scoperto che lei riusciva a fargli provare emozioni che prima non aveva mai provato…quelle piccole cose che lui fa per lei (dormire insieme, il giro in aliante..)e le scene di sesso erano per quello che dovevano essere, solo sesso, lui si rende conto di amarla quando lei lo lascia.. Mi è dispiaciuto non vedere nel nero la sua disperazione nell’averla persa, è stato tutto troppo facile..sono d’accordo con voi quando dite che nel nero si vede il sentimento, ma non ho notato la sua difficoltà nell’affrontare questo tipo di relazione.. io amo questa trilogia e gli attori che l’anno interpretata per me è difficile scegliere quale mi è piaciuto di più perché li rivedrei all’infinito entrambi..ma se proprio devo scegliere direi che il grigio mi ha lasciato con il fiato sospeso e con mille domande…. Se i tempi di produzione sarebbero stati diversi avrei guardato prima i film e poi letto i libri perché è chiaro che i libri ti danno delle emozioni e aspettative diverse. Ciao a tutte

    • Giuditta Paoli

      Anche a me è successo così, prima il film, poi i libri…e senza alcuna aspettativa il grigio mi ha fatto innamorare. Condivido pienamente il tuo giudizio…per quanto il nero sia più”pieno” diciamo, e sicuramente c’è più chimica tra loro e l’atmosfera è decisamente più calda, meno grigia, mi sembra che corra veloce, che Christian sia improvvisamente illuminato…non lo so, c’è qualcosa nel nero che non mi quadra. Aspetto di rivedermelo a casa, da sola, x capire e apprezzare al meglio. Cmq se uno non ha letto il libro, dal film non capirà mai la storia d’amore che fa grande questa trilogia.

      • Giuditta Paoli

        ..già, dimenticavo, le voci tolgono il 50% dell’atmosfera..passi lei, che in fondo ci ha guadagnato, nel primo sembrava una deficiente ma te la facevi piacere, ma lui.. Voglio dire, lo sanno anche i bambini che cambiare le voci dei protagonisti in corsa è un rischio grandissimo. Mah, chi li capisce è bravo.

  24. cate

    secondo me il secondo film è più fedele al libro, è più avvincente si vede che c’è feeling tra i due protagonisti. nel grigio secondo me la storia era troppo neutra non si sentivano chissà quali emozioni. Merito del nuovo regista secondo me , più adatto rispetto alla prima regista. Amo questa trilogia e devo dire che la visione del film ha rispettato l’idea che mi ero fatta dopo aver letto il libro. Sono certa che anche il rosso non deluderà perchè è lo stesso regista e soprattutto per 2 protagonisti che stanno impersonando molto bene i personaggi descritti nel libro

  25. *Lola

    ..io pur amando di piu il Nero come libro,come film preferisco il Grigio..
    (le motivazioni sono scirtte nel commento al film.)*L

  26. Serena

    Il primo decisamente migliore! Il secondo troppe cose e tutte affrontate troppo velocemente (a questo punto punto sarebbe stato meglio dividerlo in 2) e comunque le voci scelte hanno tolto tantissimo ai personaggi.. peccato

  27. Giga

    Per entrambi ho sempre contestato il montaggio delle scene che secondo me non hanno reso fluida la storia. Dalle foto che arrivavano dal set del nero mi ero creata in testa un film completamente diverso considerando che l’evoluzione del nero era/è il passaggio fondamentale della trilogia, che peccato. Ad oggi, mio malgrado, se devo scegliere allora dico il Grigio che nell’insieme trovo più elegante ed intrigante del nero

  28. Rita

    Preferisco di gran lunga “50 sfumature di nero ” perché viene rappresentato il vero Christian Grey che viene descritto nel libro, e il rapporto tra Christian e Ana è più realistico e più coerente con il libro. Tutto ciò nn c’è stato in 50 sfumature di grigio, che invece hanno creato un rapporto completamente fittizio rispetto al libro e prettamente eroico, e quindi a mio parere hanno l’essenza, ovvero l’amore di Ana verso Christian incondizionato!

  29. Serena

    A me sinceramente sono piaciuti tutti e due i film, sono una grande appassionata di questa trilogia e tutto ciò che la riguarda mi appassiona. Detto ciò, trovo che il film 50 sfumature di nero sia migliore del primo, anche se secondo me ci sono delle pecche anche in questo, mancano delle scene che a mio parere sono molto importanti, inoltre sostengo che la scena dell’aereo e la scena in cui Anastasia aggredisce Elena con l’intervento alla fine di Grace potevano essere girate meglio, dovevano essere più intense , nel libro si percepisce la rabbia sia di Grace che di Anastasia, mentre nel film è stato tutto molto “soft”. Comunque sia, questo film è stato migliore del primo in assoluto perchè l’unione e l’attrazione dei due era palpabile, è stato un film che ha fatto sognare ed innamorare. *.* 50 sfumature di grigio, invece, è stato a modo suo intenso, che poteva essere fatto meglio però il libro essendo molto “mentale”, nel senso che erano più le volte che pensavano tra loro i personaggi rispetto alle volte in cui parlavano, era difficile mettere nel film i pensieri fondamentali dei due, mancando questo collegamento, ovviamente il film è sembrato molto più scollegato, rispetto al nero che aveva più “azione”. Detto questo , continuo ad affermare che è la più bella trilogia di sempre! *-*

  30. Helena

    cinquanta sfumature di nero… per il nuovo modo di rapportarsi che hanno Christian e Anastasia e per la storia d’amore che nasce tra loro.. e poi Jamie e Dakota sono stati meravigliosi