Sam Taylor Johnson: Ricordati di cambiarti i calzini alle 3.00

Intervista a Sam Taylor Johnson sul nuovo numero di Harper Bazaar.

 

“Oh Santo Cielo” questa la risposta di Sam a chi le chiede come mai Cinquanta Sfumature di Grigio è diventato un tale fenomeno!

 

“Queste sono le domande a cui trovo difficile rispondere!” Poi ci pensa un attimo. “Credo che sia dovuto al fatto che non ho mai veramente visto un film che tratti questa tematica. Ma dal punto di vista di altri milioni di lettori, chi può dirlo? Però sicuramente è risonanza, questo è certo.”

 

Allora chiamiamo pure queste Cinquanta Sfumature delle Pioniere nel cinema.

 

“Quello che mi attira di Cinquanta Sfumature è il racconto di una donna che va verso l’esplorazione sessuale, e l’emancipazione è quello che mi interessa.”

 

“Ho incontrato il regista James L. Brooks e gli ho chiesto qualche consiglio. Lui mi ha risposto: ‘Il miglior consiglio che posso darti è di cambiarti i calzini tutti i giorni alle 3.00′.
Strano, ma ho provato a seguire questo consiglio.
E’ buffo, fare questa sorta di rituale ti permette di fermarti per cinque minuti, dove puoi guardarti intorno e vedere cosa stai facendo. E ti concede anche un po’ di libertà di pensiero. Quindi ho scoperto che è davvero un buon consiglio questo. E’ stato, probabilmente, il consiglio più strano che mi abbiano dato, ma anche il più brillante!”

 

– Sam Taylor Johnson

 

 

 

 

Bazaar

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

1 commento

  1. Giorgia

    Mh…o forse la nostra cara regista ha qualche problema di sudorazione?? ahahahahahah 😀 che cattivona…a parte gli scherzi…mi piacerà vedere l’evoluzione di Ana nei film 🙂 proprio per raggiungere questa emancipazione 😉
    Inoltre Sam Taylor è sempre molto gentile e ci fa tanti bei regalini su instagram *_*