Rubate più copie di GREY! La polizia indaga

 

 

Prima della commercializzazione del libro GREY, quarto volume della serie Cinquanta Sfumature, c’è stato un furto. Un furto di alcune copie del libro, e la casa editrice, con la polizia, crede si tratti del mercato nero dove saranno rilasciati estratti, o addirittura il libro intero prima del suo arrivo sugli scaffali delle librerie.

Ovviamente la notizia è subito trapelata, ma nessuna altra informazione ha lasciato trapelare la casa editrice a causa delle indagini in corso. E’ però chiaro che il furto nasce alla fonte, ovvero nelle tipografie dove lo stanno stampando.

Seguiremo passo dopo passo questa intrigante vicenda dalle sfumature di giallo e vi terremo informate sugli sviluppi dell’amato GREY. Sperando che le copie rubate siano finite in mani gentili e non sia fatto loro alcun male…..

 

 

Mirror UK

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

10 commenti

  1. Costanza

    Cos’è, uno scherzo? 🙂

    Il libro è già diventato il Santo Graal dei guadagni editoriali e dei romanzi erotici-sentimentali?

    Sarà stato Jack Hyde l’autore del furto? L’uomo che cerca di carpire i segreti di ‘Grey’ dalla notte dei tempi… 😉

    E’proprio vero: le sfumature sono infinite… 🙂

  2. Veronica80

    Ahahahah che ridere Costanza 🙂
    Il Santo Graal…

  3. Chiara

    Addirittura arrivare al furto, neanche fosse stampato con l’oro puro, mi sembra esagerato O.o
    Cosa non si fa per i soldi o la fama personale

  4. Federica

    Queste notizie sono la rovina.. cosa non si fa per i soldi.

  5. Annie

    Visto il prezzo ASSURDO se lo sono rubati! Hanno fatto bene!!! Cioè gente: 19 euro dico 19 euro, ma scherziamo??!! E’ un libro erotico non un testo universitario. I veri Ladri sono quelli delle case editrici!!

    • Federica

      Si Annie, questo è vero. Ho pensato la stessa cosa quando ho visto il prezzo, ma se la casa editrice ha fatto quel prezzo (scelta ovviamente di mercato perchè sanno che già solo la parola Grey attira una barca di soldi e anche di più) non mi sembra cmq giusto “rubare” il lavoro altrui per metterlo sul mercato nero (sempre se sia vero o no). in questo modo, a mio avviso, si svaluta il lavoro della scrittrice e questo non è mai giusto (che sia o no la James o che sia o no ben scritto).

  6. Desi

    Ma le cazzate che si inventa questa e il suo staff?
    davvero imbarazzante…….. tanto lo sanno tutto che il giorno dopo la sua uscita lo trovi già in PDF…….. che pensino come arginare questa piaga…..