Rita Ora: nuova copertina e nuova intervista

Nuova copertina, ovviamente nuovo photoshoot, e intervista inedita a Rita Ora, l’interprete di Mia Grey nel film Cinquanta Sfumature di Grigio.

Intervista dalla quale non trapela alcuna nuova sul film dove la cantante interpreta il ruolo della sorellina di Christian ed Elliot Grey.

Rita ricorda la sua esperienza a Milano durante la Fashion Week, il suo incontro con Naomi Campbell, il suo sentirsi grassa in un mondo di altissimi e magrissimi e della sua esibizione in reggiseno e jeans sul cofano di una macchina in onore dello stilista Philipp Plein.

Il suo prossimo obiettivo? Le piacerebbe, un giorno, vincere un Grammy – Oscar della musica – e poi vorrebbe andare in India, in Cina e in Egitto, luoghi dove non è ancora stata.

Trapela da ogni sua parola, e lei stessa lo ammette, la sua grande passione per la musica e se potesse vivrebbe in tour per il resto della sua vita.

 

 

 

Il nuovo lavoro di Rita è il suo album di esordio negli Stati Uniti. Come si sente per questo nuovo traguardo?
“E’ un bene, vuol dire che tutto prosegue per il verso giusto. Conquistare l’America per un’ artista del Regno Unito è quello che tutti sognano, e viceversa per gli artisti statunitensi vero la Gran Bretagna.
Comunque sono nervosa. E ho un po’ paura, sono onesta, anche perché il tour che stiamo preparando è proprio massiccio.”

 

Cover Paper Magazine

Cover Paper Magazine

 

 

 

Paper Mag

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.