Ritorna in auge il nome di Robert Pattinson per il ruolo di Christian Grey!

Secondo l’Examiner, più siti stranieri stanno rinnovando l’interesse per l’attore inglese come potenziale protagonista del film ’50 Sfumature di Grigio’! Il motivo? I fans lo vogliono in quel ruolo! Lui è l’ispiratore del personaggio Christian Grey per E L James quindi è normale che il suo volto sia entrato nell’immaginario delle fans – era già ben presente per i suoi precedenti film 😉 –  e la consapevolezza che questo attore è il vero Christian Grey nella testa dell’autrice, è motivo in più per volerlo sul set con il frustino di cuoio di Mr Grey. 😉

Ovviamente questo il parere di una parte di fans. Alcuni detrattori invece sostengono che Pattinson “Non è abbastanza bello e di fascino per interpretare Christian Grey”. Le solite diatribe già viste tra ‘gruppi di supporters’ 😉

Ci sarà mai attore che riuscirà a mettere d’accordo tutte le fans o almeno la maggioranza?

27 commenti

  1. Ana x

    Pietà no.. 🙁
    Che se lo tengano pure le bimbeminchia. Questo non è un gioco per femminucce cit: J.Timberlake nel film di Brunetti.

    • ROSANERA

      Dunque. Facciamo ordine.
      Parlando delle fan di Robert Pattinson, non capisco i continui riferimenti alle bimbeminchia.
      Le fan di Robert sono di varie fasce di età. Io sono ultraquarantenne, diplomata con il massimo dei voti, e non mi ritengo nè una donnaminchia nè, ovviamente, una bimbaminchia.

      Ritengo di avere qualche neurone in più, non mi sento una minchiona per il mio apprezzamento verso Robert.

      Io sono una fan di Robert da molto prima che realizzasse la saga di Twilight.
      Ancora prima di Harry Potter, se è per questo.

      Sono una sua fan da quando era un’ oscuro e misconosciuto attoruncolo al soldo della BBC, e chi ha visto “The Bad Mother Handbook” lo ricorderà come uno degli adolescenti piu carini che si siano visti in BBC.

      Detto questo, sono pienamente d’accordo con chi, come te, non ritiene Robert adatto per il ruolo. Non ce lo vedo ASSOLUTAMENTE. Forse mi sbaglio.

      • Ana x

        Carissima, il termine bimbamicnhia è stato coniato proprio per descrivere le fans di Twilight in cui appunto recitava Pattinson. vale a dire ragazzine che si riunivano in gruppi i pagine, che si scannavano anche tra di loro e scannavano te se osavi solo dire che il loro idolo è bruttarello (per me figurati che lo trovo quasi androgino come fascino). Erano e sono adolescenti del resto, di certo poco impegnate sui libri ma onnipresenti sui social. C’era una bella spiegazione di loro su un sito una volta, ma non lo saprei più trovare. Oggi viene impiegato su larga scala anche per le fans di Bieber e in generale per le fans di “prodotti” tipicamente adolescenziali.
        Ovviamente non è il tuo caso data l’età. 😉
        Ma se questo film avrà attori giovanissimi inevitabilmente ci ritroveremo invase. vedi quella che commenta 100 volte x Ian.

        • Ana x

          Ops ho scritto male all’inizio: volevo dire bimbaminchia

          • ROSANERA

            Tranquilla, avevo capito.

            Queste dodicenni…. studiassero e facessero i compiti di italiano corretto, invece di scrivere stupidaggini…..
            bah……

            A te è piaciuta la storia di Anastasia e Christian?? In tutta franchezza, quanto ti è piaciuta?? E cosa ti ha fatto amare i protagonisti ( se li hai amati) ??….
            Poi ti spiego bene il perchè te lo chiedo. 🙂

          • Ana x

            A me come storia è piaciuta molto. Non voglio far l’intellettuale ma la James non è di certo la mia autrice preferita, però è riuscita a creare un personaggio che è l’incarnazione sessuale di ciò che io vorrei da un uomo.
            Sinceramente il 3° libro mi sembra un pò patetico, ma i primi due sono carini.
            Fondamentalmente mi è piacuto lui, il personaggio. Lei un pò meno.

      • Barbara

        Sono del tutto in linea con ROSANERA, sia per il genere di apprezzamento a Robert, che per il target età/titolo di studio.
        Trovo che Robert, oltre ad essere affascinante (questione di gusti, ovvio) sia un giovane attore estremamente talentuoso (vedi Cosmopolis e Little Ashes, per esempio…), ma per niente adatto al ruolo di Christian Grey.
        Se devo immaginarlo di nuovo in un ruolo d’amore, lo vedrei molto di più come un gentleman romantico venuto dal passato (ultimamente mi è capitato di leggere una storia con un personaggio che sarebbe perfetto per lui!) piuttosto che nei panni del sado-maso…
        Per com’è descritto Grey nel libro, molto più consono lo sguardo di ghiaccio e il sorrisetto satanico di Somerhalder.
        Comunque, a parte la storia del sesso, “50 sfumature” mi sembra un testo alquanto leggero…

        • ROSANERA

          Ciao 🙂

          Effettivamente è un testo leggero. E’ stata una bella operazione per guadagnare un bel gruzzolo, ben condotta e ben portata atermine. Qui ci hanno guadagnato un po’ tutti: autrice, agente letteraria, editore…. ora sono tutti contenti.
          Io l’ho trovata una bella storia d’amore leggerina sulla falsariga dei libretti Harmony – che legge mia suocera- con qualche giochino kinky….. ihihihihi
          Quale sarebbe il romanzo che hai letto e che hai pensato adatto a Robert??
          Lo hai visto in Water for elefant??

          • Barbara

            Ciao!
            Mi chiedi se l’ho visto in Water for elephant? Certo… fantastico! E anche in Bel-ami, Badmother’s handbook, Cosmopolis, Little Ashes, How to be, The haunted airman, Remember me (oltre a tutti i capitoli di Twilight, ovvio…). Tu lo hai visto in The summer house? Te lo consiglio, è una piccola chicca…
            Come ho già detto, oltre che bello, trovo Robert molto bravo ed espressivo.
            Ah, mi chiedevi del romanzo che ho letto: è un fantasy romance, si intitola “Wish” e parla di un affascinante ragazzo dell’epoca vittoriana la cui storia viene a intrecciarsi per magia con quella di una ragazza contemporanea.

  2. rossella

    Secondo me la James voleva scrivere una storia che fosse diretta alle giovanissime dato che si è ispirata alla saga di Twilight, invece nemmeno lei si aspettava che il target di età delle fans di cinquanta sfumature fosse così elevato….per dirla in parole povere, è stato scritto per le più giovani invece è piaciuto alle più mature ! E penso che se la James ne avesse avuto sentore anche il personaggio di Christian sarebbe stato più grande dei suoi ventisette anni…

    • Mellie

      Concordo con te, anche secondo me se la James avesse immaginato il successo e lo scalpore della saga l’età di entrambi sarebbe cresciuta. Però a questo punto non so come avrebbe “giustificato” la verginità di Ana…

    • ROSANERA

      Attenzione però Rossella…. secondo me, il target di età delle lettrici della James non può essere fissato a meno di diciotto anni, per proteggere le lettrici minorenni…. secondo me il sesso descritto nel libro non è adatto alle più giovani.
      Non vorrei spiegarmi male: alcune pratiche sono fuorvianti, per quanto riguarda la parte più kinky e più violenta del sesso di Christian – che poi nei libri effettivamente appare poco – però esiste qualche accenno…..
      Nel terzo libro, Christian dice ” Dovresti vedere cosa so fare con una verga o un bastone”…… !!!!
      Ad una precisa domanda di Anastasia relativa al sesso anale, lui risponde “Sì, l’ho praticato….”
      “Con un uomo?” “No, il sesso con gli uomini non fa per me:……. Con Elena”…
      Il sesso con il dildo e i vari oggetti kinky non penso sia educativo per le più giovani, specie se anale.
      Le mollette da bucato sui seni, sulle parti intime??
      Le frustate, le bastonate e le vergate sono anch’esse pratiche normali, ma…. le proporreste alle vostre figlie diciottenni?? E’ una bella storia d’amore, ma tutto questo appare nel libro…
      Tutta roba da adulti. Adulti sani e consenzienti …. adulti, smaliziati e consapevoli.

      • ROSANERA

        Oh scusate…. quanto scrivo pratiche normali, intendo normali nel BDSM, per carità, mi sono dimenticata di puntualizzarlo.
        Caspita, scusate…..

        • Mellie

          Capisco e condivido il tuo ragionamento ma non dimentichiamo che i libri, soprattutto il 1° nascono come fanfiction di Twilight il cui target di riferimento era costituito per la maggior parte di teenager per dirla all’americana. Se non ricordo male in un’intervista la James disse che, visti i limiti dell’esplorazione della sensualità, userei questo termine, che la Meyer si era dovuta porre nell’ultimo libro per via della base del suo seguito, lei aveva voluto invece dare alla sua storia una connotazione fortemente sessuale e come diceva rossella se solo avesse potuto presagire che la storia di Ana e Christian sarebbe divenuto il caso letterario mondiale e appassionato così tanto non solo adolescenti ma anche e soprattutto anche gente adulta secondo me avrebbe alzato l’asticella dell’età. Comunque ribadisco che hai ragione anche tu nel dire che certi argomenti nella sfera BDSM sono troppo spinti per ragazze ancora alle “prime armi” passatemi il termine, ma tant’è oramai è fatta sta di fatto che rimane una gran bella storia d’amore.

          • ROSANERA

            Sulla bella storia d’amore a lieto fine non ho nulla da eccepire.
            Sono pienamente d’accordo con te, mi ha fatto tanto sognare…. *sospiro*
            e lui…. perbacco…. che tipo fantasioso e superattivo, viene sempre per secondo…

            ihihihihih

  3. guendalina

    ma per la carità di dio… ma non sa manco recitare suvvia…. ci farà odiare christian … no no no no no e assolutamente no

  4. J

    Certa gente credo il libro non l’abbia ancora letto e non abbia capito Christian come sia fatto….Pena

  5. rossella

    Io non credo che il personaggio di Anastasia dovesse essere più grande. I suoi ventidue anni giustificano sicuramente la sua totale innocenza riguardo al sesso anche se in quest’epoca sarebbe difficile trovare una ragazza come lei ma è proprio qui il punto focale della storia, ecco perché l’età di lui doveva essere maggiore.
    Se Christian avesse avuto trentacinque anni invece di ventisette non credo che qualcuno avesse insinuato sospetti di pedofilia nel suo rapporto con Ana. La James dice che ha ventisette anni ma poi lo descrive come un uomo molto più grande di quello che è. Il bello della storia sta proprio nel fatto che nonostante la differenza di età tra loro, entrambi si innamorano per la prima volta.
    Ciò che ha colpito l’immaginario collettivo di noi fans del libro è stato proprio il veder capitolare il Christian esperto e sicuro di sé davanti agli occhi innocenti di Anastasia….. è la storia di innocenza e seduzione, tormento e redenzione. Forse per questo io sceglierei un attore uomo non un ragazzo, perché per me darebbe maggiore spessore al personaggio.

    • LadyGodiva

      Condivido. E poi diciamocelo, a 27 anni uno è proprio ancora ragazzino, vederlo recitare in scene spinte (se mai ci saranno) non lo troveresti un pò ridicolo? Ci vuole un uomo almeno sopra i 30.
      Poi mi chiedo una cosa: come può un 24enne aver creato da solo un simile impero?

      • Ana x

        Hai perfettamente ragione, spero non mi venga da ridere al cinema a vedere un bimbo che fa ste robe

  6. Skitti

    Per quanto lo abbia apprezzato in Twilight ( solo 1 film) o anche in altri non della saga non me lo sono mai immaginato nel ruolo di Christian per me mr grey ha 27 anni solo sulla carta ma nel mio immaginario è un uomo molto piu grande per questo lo raffiguro interpretato da altri attori e non da lui.

    • LadyGodiva

      Anche io ho visto il primo film della saga Twilight, molto carino, ma ci scampino per favore dal doverci imbattere di nuovo nei fans sfegatati di quella saga e soprattutto di quegli attori dei quali non puoi dire che hanno un capello spettinato che subito vieni assalita.
      Spero davvero in fans più “maturi” e non intendo solo di età. Del resto questi libri non dovrebbero essere letti da adolescenti, non sarebbero capiti in pieno. A meno che una quindicenne abbia già capito a quell’età cose del sesso che io ho capito solo a 27 anni.

  7. picchia76

    no basta non se ne po piu,non centra proprio niente lui con il personaggio risparmiateci sta cosa per piacere non ha niente di grey nienteeeeeeeeeeeeeenon è ne sexy e ne sensuale non lo voglio no e poi noooooooooooo…..Ian Somerhalder lui solo lui