In che occasione il super favorito nei sondaggi al ruolo di Christian Grey Matt Bomer fece coming out?
Secondo quanto riportato dal sito  italiano Gayburg in occasione della cerimonia di premiazione degli Steve Chase Humanitarian Awards.

Ecco quanto riportato dal sito specializzato in data 14 febbraio 2012

‘ Dopo anni di rumors, l’attore Matt Bomer (il bellissimo protagonista di serie come “White Collar”, “Tru Calling” e “Chuck”) ha deciso di fare coming out. L’occasione è stata la cerimonia di premiazione degli Steve Chase Humanitarian Awards, nella quale è stato chiamato a ritirare un premio per i suoi sforzi nella lotta contro l’Aids. Durante il suo discorso Bomer ha ringraziato i figli ed il compagno (nonché suo manager) Simon Hall, rendendo di fatto ufficiale la loro relazione. «Ringrazio soprattutto la mia bellissima famiglia -ha detto dal palco- Simon, Kit, Walker ed Henry. Grazie per avermi insegnato cosa sia l’amore incondizionato. Sarete sempre il risultato di cui vado più fiero». Ed ancora: «Non mi interessa [ciò che si dice]. Sono felice e soddisfatto nella mia vita privata. Ho un network ed uno show che puntano su di me. Vorrei dire che c’è una grossa differenza tra il personaggio che interpreto (Neal Caffrey in “White Collar”, ndr) e me: io mi fido troppo. E mi sono reso conto che in quest’ambiente, non è la cosa più furba».

E ancora riporta in data 27 giugno 2012

‘In occasione della prossima uscita del film “Magic Mike”, Matt Bomer è tornato a parlare del suo coming out. In un’intervista rilasciata a ad E! Online, l’attore ha spiegato di aver scelto di rendere pubblica la propria omosessualità dopo che gli era stato fatto notare che quel gesto avrebbe colpito l’opinione pubblica e sarebbe potuto servire anche ad aiutare molti ragazzi vittima di bullismo omofobico. «Non ho mai cercato di nascondere nulla -ha aggiunto- Ma ci sono stati momenti in cui ho scelto di non relegare la mia storia alla pagina posteriore di una rivista, che per me è come mettere la tua biografia su una parete del bagno. Spero che sia servito a qualcuno. Molti ragazzi hanno bisogno di essere salvati, sicuramente in questi tempi più che mai, non importa quanto noi crediamo di aver progredito… Quello che realmente dobbiamo fare è smettere di inserire un aggettivo dopo il titolo di lavoro, che si tratti di attore di colore, di attore gay o di attore qualsiasi-cosa».’

 

Io trovo le dichiarazioni di questo attore di una sensibilità e sincerità come poco si sentono nell’ambiente del cinema.

3 commenti

  1. Alexandra

    Quest’uomo È Christian Grey! leggendo il libro e la descrizione fisica dell’attrice é proprio il suo volto quello che prende forma nella mia mente e credo anche nella mente di milioni di fan in tutto il mondo… Spero proprio che la produzione ci ripensi e assegnino a lui la parte. E poi il fatto che sia gay potrebbe anche essere un vantaggio. . . Non avendo interesse sessuale per la sua co-protagonista sarebbero entrambi molto piú rilassati,creando cosí un clima di fiducia e complicitá che gioverebbe per far girare le scene piú piccanti… E se proprio il nostro bellissimo Matt dovessero scartarlo spero che tengano in considerazione un certo LUCAS MEDEIROS, anche lui sarebbe un Christian Grey fantastico voi che ne pensate? Chi é daccordo con me alzi la mano,facciamo una petizione e mandiamo anche noi il nostro candidato:)

  2. Teta

    Assolutamente! Grey personificato!
    MATT BOMER FOR CHRISTIAN GREY!