Da pochi giorni è uscito un nuovo romanzo che, a mio modesto avviso, vi consiglio di non perdere.

10009856_608701842531275_49866314_n

Oramai è appurato, da qualche tempo ho un vero debole per la palla ovale, o forse sarebbe più onesto dire che non sono insensibile al fascino di quei tronchi di pino dei giocatori!

Ragion per cui non potevo non leggere “Perchè Proprio a me”, disponibile da pochi giorni – 26 marzo – sugli store online, solo ed esclusivamente in formato ebook, ambientato nel mondo del rugby.

Il romanzo, edito da Triskell, è scritto da Stella Bright, ma non lasciatevi ingannare dal nome, dietro questo pseudonimo si nasconde in realtà una talentuosa autrice di casa nostra, tutta italiana quindi, che unisce, con la sua magica penna, sensualità e pungente ironia. Qualche sospiro, e qualche sana risata, proprio come piace a me!

Ma permettetemi di presentarvi i protagonisti di questa storia: Glenna e Johann.

 

1925350_607798055954987_642600401_nGlenna è una ragazza Irlandese, dai folti capelli  rossi e due occhi verdi “come l’erba primaverile”.  La piccola di casa O’Connor trascorre la sua infanzia al seguito dei fratelli maggiori, impegnati nella squadra di rugby locale. Cresce così ai bordi dei campi da gioco, trasformando la palla ovale in una vera e propria passione. Passione, che qualche anno dopo, diventa un lavoro per Glenna, come componente tecnico della squadra dei Cardiff. Ed è proprio qui che incontrerà LUI: Johann Christiaan Van der Vaals. Il nuovo giocatore, dal nome pomposo e altisonante, che entrerà a far parte della rosa del Cardiff.

Johann viene dal Sudafrica, un afrikaner, e, per una sorta di qualche malcelato pregiudizio, Glenna parte subito col piede di guerra, mettendo a dura prova la pazienza del ragazzo, che invece prova per lei, nonostante i suoi modi non proprio da principessa, una forte attrazione.

Del resto, anche per Glenna, è difficile rimanere impassibile ed indifferente dinanzi ad un armadio a quattro ante di un metro e novanta per centodieci chili, una montagna di muscoli di tutto rispetto.

E come nelle migliori tradizioni, tutte quelle scintille, prima o poi, faranno accendere qualche fiamma. Garantito!

Unico difetto, se tale si può definire: troppo corto. Perchè questo è uno di quei romanzi che non ti stancheresti mai di leggere, sperando di non arrivare mai alla parola fine. Mi auguro, quindi, che Stella abbia un cassetto ben fornito di storie, belle ricche e corpose, per il futuro.

Che dite, vi ho convinto? Siete pronte a diventare anche voi fan della palla ovale, o avete bisogno di qualche incentivo?

 

Perchè Proprio a MeTRAMA

Glenna, componente dello staff tecnico della squadra di rugby dei Cardiffs, è un vero peperino, un maschiaccio. E una rossa da urlo. La sua vita viene letteralmente messa sottosopra dall’arrivo di un nuovo elemento dalla Repubblica Sudafricana: Johann Christiaan Van der Vaals. Perché le è toccata una simile punizione divina? Da parte sua sarà guerra su tutti i fronti, sia con le parole che con i fatti. Una guerra a colpi di insulti e sì, anche di schiaffi, perché Glenna è una tremenda ragazza irlandese, testarda e bellicosa e molto, molto prevenuta verso il nuovo acquisto della squadra.
Peccato che non abbia fatto i conti con i sentimenti, la passione e l’amore.
E peccato che non abbia neppure tenuto conto del ruvido fascino di Johann e dei suoi stupendi occhi da leone. Ma soprattutto non ha riflettuto sul fatto che di solito nell’ acqua che non si vuol bere alla fine si finisce con l’annegarvi.

 

 

 

 

 DISPONIBILE  QUI SU AMAZON