“Odiare Amare Baciare”: un altro fenomeno del web tutto “Made in Italy” approda in libreria

La Newton Compton, negli ultimi tempi, sta dando ampio spazio alle autrici di casa nostra nate dalla grande vetrina self-publishing. La squadra delle neo autrici arruolate dalla casa editrice si sta incrementando sempre più e Ella Gai è solo l’ultima in ordine di tempo che verrà pubblicata nei prossimi giorni, a cui se ne aggiungeranno presto altre.

Anche il romanzo di Ella – dal titolo originale “Perchè Tu” – viene considerato l’ennesimo fenomeno del web, portato al successo dal passaparola – che pettegole queste lettrici – ed infine acquistato dalla Newton. Una prassi che ultimamente sta quasi diventando una regola per le neo aspiranti autrici “Made in Italy”, che trovano nell’auto pubblicazione il giusto biglietto da visita per farsi notare dai nostri editori.

Ora, il romanzo, primo di una duologia ancora in corso d’opera, è pronto per il grande salto approdando, oltre che negli store online, anche nelle librerie, con una veste completamente rivista rispetto alla precedente: nuova cover, nuovo titolo e contenuti ampliati, modificati e corretti. Ma la trama no, l’autrice ha confermato che la storia di base è rimasta sempre la stessa.

Il nuovo pacchetto completo prenderà il nome di “Odiare Amare e Baciare” è sarà disponibile, come sempre nel doppio formato, a partire dal prossimo 4 giugno, ovvero ancora pochi giorni di attesa.

Protagonisti della nostra storia Anna Monforti, studentessa ventenne, e Andrea Preziosi, professionista di successo con il doppio della sua età. Dettaglio, questo, che mi ha intrigata non poco, perchè di solito nei romanzi che leggiamo i due personaggi principali, il più delle volte, sono coetanei e quindi, visto che sono una curiosona, ho rivolto il quesito che segue ad Ella:

Tra i due protagonisti c’è una notevole differenza di età, come mai questa scelta, mi incuriosisce molto devo dire, questo particolare. Nella tua mente, cosa poteva dare come valore aggiunto alla storia un protagonista maschile più maturo?

E lei, molto gentilmente, così ha risposto:

Per quanto riguarda la differenza d’età? Be’, diciamo che è nel mio background. Credo che tutte le persone che scrivono romance proiettino una parte, anche se minima, di loro stessi nelle storie che scrivono.  Dal momento che ho sempre frequentato persone più grandi di me,  è stato, diciamo, “normale” parlare di due persone con una notevole differenza d’età.  Attenzione, NON è la mia vita, ciò che ho scritto nel libro, è solo un ‘immagine di fantasia che si è creata nella mia testa e che ho fuso con un anneddoto vero e proprio che ho visto con i miei occhi, che corrisponde poi alle primissime pagine del libro. Sto parlando della protagonista e della sua migliore amica che corrono per Roma e vengono guardate con interesse dai passanti, molti dei quali adulti e non più giovanissimi. Dì, la verità non ti è mai capitato di vedere un uomo adulto che guarda allupato una ragazzina? A me sì.

Dico la verità, sarò sincera. Si, è capitato anche a me, ma del resto, a chi non è capitato, alzi la mano!

Per Anna e Andrea, comunque, la differenza di età non sembra essere un problema, in realtà ad infastidirli sono rispettivamente altri aspetti del loro carattere, non vi resta che scoprire quali dedicandovi alla lettura di questa nuova e romantica avventura.

E diciamoci davvero la verità questa volta: spesso, le antipatie iniziali sono solo lo stuzzicante antipasto di portante ben più golose.

Di seguito trovate, come sempre, tutte le info del caso, partendo dalla sinossi, con l’immancabile cover, il book trailer del romanzo e il link per l’acquisto.

 

CLICCA SULL’IMMAGINE PER LEGGERE L’ANTEPRIMA

odiare-amare-baciare_4307_x600

 

TRAMA

Una semplice coincidenza? Uno scherzo del destino?

Anna Monforti ha vent’anni, studia architettura, gioca a pallavolo e passa il tempo libero con la sua migliore amica, Emanuela, che lei chiama Nunù.

Andrea Preziosi è un uomo sui quaranta, imprenditore di successo e playboy incallito. Si accontenta di relazioni di una notte, prive di coinvolgimento, che lo fanno stare bene senza creargli problemi. Non si lascia mai andare ai sentimenti, che gli procurano, secondo lui, solo guai.

Un giorno, mentre Anna sta facendo jogging insieme alla sua amica, Andrea rischia di investirla. È così che si conoscono e basta un attimo per iniziare a detestarsi. Lo spiacevole episodio sembrerebbe concluso e invece il destino beffardo li farà incontrare una seconda e poi una terza volta… E quel senso di fastidio che hanno cominciato a provare l’uno per l’altra, presto lascerà il posto a ben altro sentimento…

 

PRENOTATE LA VOSTRA COPIA

BOOK TRAILER

1 commento

  1. Ella Gai

    Come sempre gentilissime.
    Grazie della segnalazione a tutto il team 50 sfumature.
    Ella