Il nuovo capitolo della Fan Fiction dal punto di vista di Christian Grey di Eleonora.

Il racconto di questa autrice parte da “50 Sfumature di Nero.”  Potete trovare QUI il primo capitolo. Fan Fiction (POV CG) di proprietà intellettuale di Eleonora in esclusiva per questo sito. Questo racconto pubblicato a puntate è opera di fantasia di una fan della trilogia ’50 Sfumature di Grigio’ alla quale si è ispirata ed è nato come prosieguo della stessa. Non è stato scritto da E L James.

Per non confondervi seguite l’immagine: ogni autrice ha abbinata un’immagine differente.

[warning]Lettura destinata ad un pubblico di soli adulti. Questo sito non si assume la responsabilità di lettura da parte di minori[/warning]

2° CAPITOLO

Mi sveglio di soprassalto con il cuore che batte all’impazzata dopo un incubo , in preda all’affanno.

“Devo chiedere a Flynn qualcosa per dormire.”  Anche se sono sempre stato contrario ad impasticcarmi per riuscire a dormire, oramai erano tre giorni che praticamente non chiudevo occhio e avevo lo stomaco contratto da un dolore sordo e continuo . Cerco di pensare solo al lavoro ma è solo una piacevole distrazione.  Stasera vedrò Flynn. Quello stronzo non ha potuto vedermi fino ad oggi perché era in vacanza con la sua adorata mogliettina ed i miei soldi …

La giornata si trascina lentamente tra riunioni e appuntamenti e io sono sempre più incazzato. Sono incazzato con tutti. Dannatamente incazzato .Mi sono trattenuto a stento dal mandare a fanculo  Gail stamattina quando mi ha chiesto cosa volevo per colazione. Sto perdendo letteralmente il controllo e non riesco più a gestire correttamente la mia vita e non posso permettermelo. Io non posso permettermelo. Quando Flynn mi accoglie nel suo studio capisce immediatamente con un’occhiata che sono nella merda più totale.                                               <<John ho un problema che non riesco a risolvere e vorrei che tu mi aiutassi a capire come fare.>>

<<Bè Christian gli strizzacervelli esistono proprio per questo … Di cosa si tratta?>>

Faccio un profondo respiro.   <<Si tratta di quella ragazza di cui ti ho parlato … Anastasia. Bè lei è … >> Deglutisco cercando di sciogliere il nodo che mi si è formato in gola.<<… è andata via , mi ha lasciato.>>  Flynn aggrotta la fronte valutandomi un istante.

<<Capisco,immagino che tu stia male altrimenti non saresti qui a parlare di lei; dunque Christian individuiamo il tuo problema:tu consideri un problema il fatto che lei ti abbia lasciato oppure che il fatto che tu soffra perché ti ha lasciato?>> Ammutolito penso a questa domanda incapace di formulare una risposta.

<<Vorrei che la mia vita ritornasse all’equilibrio che aveva prima d incontrare Ana.>> “Ci credo davvero?”

<<E com‘era la tua vita prima d’incontrare lei? “Cupa,grigia,come se intorno a me ci fosse perennemente una nebbia che mi proteggeva da tutto.”

<<Era ordinata calma , controllata,non stavo male,non ero infelice.>>

<<E com’è cambiata dopo averla incontrata? Come ti sentivi quando era insieme a te?>>

“Flynn maledizione mi stai confondendo ancora di più dannazione a te.”

<<Ero..sereno, al di là del contesto erotico voglio dire … Lei è diversa dalle altre.. da tutte.>>

<<Perché è diversa? Per via della sua inesperienza o per via di Qualcos’altro?>> Dice inclinando la testa da un lato. Chiudo gli occhi mentre Ripenso ai suoi occhi nella luce dell’ alba,al suo sorriso dolce,al suo profumo,al calore del suo corpo ,alla sua curiosità … alla sua lingua biforcuta. A questo pensiero mi accorgo di sorridere come un cretino mentre il mio sguardo si perde nel vuoto e Flynn alza un sopracciglio  incuriosito e cerca di soffocare un sorriso.

Abbasso lo sguardo <<Sai lei mi ha detto di essere innamorata di me …>> sussurro quasi incomprensibilmente, quasi sentendomi in colpa.

 <<E’ una cosa bellissima Christian dov’è il problema?>>

“SONO IO!”  <<È  tutto sbagliato John non posso renderla felice … io non …>> Sospiro pesantemente irritato.

<< Non sono l ‘uomo per lei >> Mi passo le mani tra i capelli.

<<Ora rispondi sinceramente a questa domanda Christian:in che modo potresti essere felice consapevole che non puoi tornare indietro nel tempo per non incontrare Anastasia? Dove vorresti essere tra 5 anni?>>

<<In questo momento non riesco neanche a pensare dove sarò domani se non riesco a togliermela dalla testa. Vorrei solo che lei fosse con me ma so che non posso stare con lei. Soffrirebbe … Soffrirei io..>>Scuoto la testa confuso.

<<IO penso che si debba collegare tutto al tipo di relazione che hai avuto con le donne prima di incontrare Anastasia … Le altre non volevano niente di più  che una relazione sessuale con te quindi non avevano un grande valore dal punto di vista emotivo per te. Anastasia  ti ha proposto un compromesso … Pur di non perderti lei ha acconsentito alle pratiche di quel tipo di relazione pur non facendo parte di quel mondo. Lei si è sforzata di venirti incontro ma quando si è scontrata con la durezza reale di quel rapporto e con le barriere che hai sollevato tra di voi quando si è dichiarata a te non le è rimasta altra scelta che andare via … è  un comportamento comprensibile non credi?>>

Sono tramortito dalle sue parole. Il suo ragionamento non fa una piega. Ma il problema fondamentale rimane. Io. Io e il mio bagaglio . Io e i miei gusti. Io e i miei segreti.

<<Io penso che tu ora debba capire se tieni a lei a tal punto di chiederle solo ed esclusivamente una relazione sentimentale con te, dimenticando i tuoi demoni  e cercando di essere felice con lei … oppure  lasciarla andare e fare in modo che lei trovi una persona che la ami e che abbia cura di lei e tu potresti dimenticarla e trovare una donna con i tuoi stessi gusti.>>

Una smorfia disgustata si dipinge sul mio volto e le parole mi escono prima che possa fermarle<<No!Non posso lasciarla andare!>>

<<Lo so!>>esclama Flynn con ferma convinzione.

<<Ma come posso fare…>>

Flynn ride <<Christian sarei meravigliato se un uomo come te chiedesse ad uno come me come si riconquista una donna!>>

<<Si ma tu potresti convincerla con tutte queste stronzate da psicanalisi>> Sorrido dopo quattro giorni di disperazione.  Il giorno dopo sentivo che l’equilibrio stava  lentamente ritornando. La chiacchierata con Flynn mi aveva  schiarito le idee quel tanto che bastava a concedermi di pensare a come riavere Anastasia.  “Pensa Grey”-storia romantica-appuntamento romantico-cena a lume di candela.  Merda avrei dovuto guardare qualche film romantico per farmi un’idea …

 Si ma lei vorrà rivedermi di nuovo dopo che l’ho allontanata in quel modo dopo che mi aveva confessato di amarmi?  Apro il giornale cercando di distrarmi e come dal nulla mi cade sotto l’occhio l’articolo sulla mostra del suo amico fotografo a Portland,mi ricordo che Ana me ne aveva parlato prima di lasciarci.  “Mi sono innamorata di te Christian.” Una stretta al cuore. Voleva andarci,ma non ha la macchina e di sicuro non voglio che ci vada con qualcun’ altro . L’unica opportunità che ho è questa,poi si potrebbe ammorbidire vedendomi disponibile a  portarla a vedere le foto del suo amichetto. Si,di sicuro non le permetterò di andarci da sola.  Le mando un mail all’ indirizzo di posta dell’ufficio nella speranza che risponda…

Non aveva risposto al biglietto che le avevo inviato l’altro giorno insieme ai fiori. I venti minuti più lunghi della mia vita e ancora nessuna risposta. Mi sono  quasi deciso ad andare alla SIP a chiederle una risposta di persona quando sento l’avviso dell’ arrivo di una mail e il mio cuore manca un battito. E lei . Ci accordiamo per il giorno dopo. La riporterò su Charlie Tango … le ricorderà la prima notte passata insieme,le piacerà uscire con me,farò in modo che sia felice domani. Se è vero che mi ama  sarà contenta di vedermi .Un brivido di emozione mi travolge,non vedo l’ora di vederla.

Quella notte fatico ad addormentarmi,come al solito,ma non per timore degl’incubi ma per l’agitazione che sento crescere dentro di me per domani. Penso a me stesso. Alla mia maschera,quella pesante maschera che ho tanto faticato per costruire negli anni, un qualcosa che mi permettesse di lasciarmi scivolare via tutto di dosso senza che niente mi toccasse veramente. Come un pesante giubbotto  antiproiettile per sentimenti. Penso a quanto posso essere stato stupido  a non guardare oltre il mio sguardo , avevo sempre e solo visto ciò che volevo vedere , ignorando l’aldilà dell’ orizzonte, dove mi aspettavano da sempre due meravigliosi occhi blu. La realtà non era niente di ciò che avevo vissuto. Non con lei .Con lei era semplice calore nel petto . Con lei erano sorrisi,umorismo … incertezze e sbagli.

Posso rinunciare a ciò di cui ho vissuto per anni per incamminarmi su una strada sconosciuta, sicuramente piena di ostacoli ,sulla quale si può soffrire e abbandonarne una conosciuta,sicura,semplice,controllata solo per avere lei? Cosa rappresenta per me Anastasia?

Mi guardo indietro e non vedo niente . Solo ombre,nascoste nella vergogna di ciò che sono. Cosa potrebbe avere da un tipo come me? Sospiro irritato con i miei pensieri confusi mentre mi rigiro nel letto fino a cadere in un sonno frammentato e tormentato.

FINE 2° CAPITOLO

 

Vietata la riproduzione di questi contenuti.

 

Se vuoi inviarci la tua Fan Fiction a puntate leggi il regolamento cliccando QUI. Tutti i lavori dovranno essere in esclusiva, non saranno accettati lavori scritti da minorenni.

24 commenti

  1. alessia

    COMPLIMENTI!!! Io, di tutta la trilogia, amo 50 sfumature di nero, trovo che lui in quel libro sia meraviglioso.. Mi sono sempre chiesta quali potevano essere i pensieri del personaggio nel secondo libro, tu sei riuscita a trascriverli in modo fantastico. Ora però spero che tu continui e che sopratutto non mi faccia aspettare troppo per sapere come continua, voglio sapere di quando lui ha detto “Ti Amo” , quando è stato dato per disperso con charlie tango, quando si è reso conto che leila era nel appartamento… ect ect. Vabbè c’è tanto da scrivere!! Fai presto!!! 😛

  2. rossy 90

    bellissimooooooooooooo!!!!!non vedo l’ora di leggere tutto il resto sono curiosa…il secondo e il terzo sono i miei preferiti quindi spero che nn ci farai aspettare tanto x il resto dei capitoli….. 😉 continua cosi complimenti….!!!!!!! 🙂
    cmq quando sarà pubblicato il terzo?????

  3. Jennifer

    Bravissima! Ora c’è la scena in cui lei lo fa ingelosire baciando sulla guancia Jose e Christian la porta nel vicolo la sbatte al muro e la bacia! è una scena fra le mie preferite!!! rivendica ciò che è suo e suo soltanto!!! Ma perché non ci sono uomini così passionali?
    Aspetto con ansia il terzo capitolo!!! ^_~

  4. giulia

    anke tu brava e cosi sto seguendo le mie due scrittrici temporanee di qst tre libri ke mi hanno rapita!!!!grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  5. Anastasia

    Sei davvero brava, è molto in linea al suo personaggio.Vai avanti ti prego ! 😉

  6. Federica

    Sei bravissima!!! Mi piace molto molto ms molto di più il tuo..molto più lineare rispetto ai pensieri di Christian. Non vedo l’ora di leggere la parte in cui lui fa il bagno a Leila!!! Voi cosa pensate sia successo????? Me la sono sempre chiesta questa cosa!!!!! Continus ti pregoo!!! :-*

  7. eleonora

    felicissima che vi sia piaciuto!vi prometto che farò il possibile per soddisfare le vostre aspettative!al più presto il 3°!baci.

  8. Dany93

    Ciao Eleonora!!! Sei molto brava anche tu! Sono molto curiosa di leggere i prossimi capitoli e in particolare la mostra di Josè 😉
    Un bacio cara, a presto!

  9. Dany93

    Ahahaah ti capisco perfettamente addentrarsi nella mente di Christian è un impresa più che ardua 😀

  10. eleonora

    la vostra eleonora è gia all opera per una nuova fan fiction spero solo che la pubblichino prima di sabato perche altrimenti non potro vedere ivostri commenti per 3 gg perche vado in vacanza amo i vostri complimenti mi fanno desiderare di andare avanti …si accettano consigli ragazze!

  11. Marika

    Sei stata semplicemente BRAVISSIMA!!! Sei entrata davvero nella mente di Christian e a parere mio non avresti potuto centrare il bersaglio piu di cosi!!! I love it!!! Favolosa!!!

  12. irene

    Sei bravissima ogni giorno spero che e uscito un altro capitolo

  13. alessia

    perchè non pubblicate il 3 capitolo???? 🙁 Vi pregoooooooooooooooooo

  14. Nadia

    Perché nn pubblicate il terzo visto che è’ stato invisto??? Nn vediamo l ora che sia pubblicato!!!

    • Kami

      Ciao, abbiamo delle tempistiche – pubblicare un capito richiede circa un’ora perchè qui perde la formattazione originale e magari stiamo preparando altri articoli – e per non offendere nessuna autrice cerchiamo di dare una cadenza settimanale per ognuna. 😉

  15. Emy81

    Per caso ho scoperto di questa pagina .Meraviglioso sei bravissima complimenti ma quando esce il terzo?
    .

  16. Pingback: Nuova Fan Fiction! 50 Sfumature di Nero! 3° capitolo | 50 Sfumature Italia