Nelle pagine della trilogia Cinquanta Sfumature alcune domande a cui solo un’esperta del settore può fornire un’adeguata risposta.

Molte si sono chieste se ‘la perversione’ di Christian Grey fosse proprio una conseguenza della sua infanzia traumatica – come descritto nel libro – oppure è possibile anche nella vita reale senza necessariamente associarla a un qualche disturbo della psiche.

In parole povere: un uomo a cui piace fare certi giochetti erotici, ha qualche turba psicologica o ha solo dei gusti eccentrici e molto particolari?

La sessuologa Francesca Tiberi, dalle pagine dell’articolo di Maria Luisa risponde a queste domande.

Le risposte della sessuologa alle domande più frequenti quali:

Il sadomasochismo è una preferenza sessuale o è una devianza?

Il trauma infantile di tipo sessuale è sempre una delle principali cause sottostanti?

Qual è il profilo tipico della persona che pratica sadomasochismo?

E molte altre che troverete cliccando QUI.

E anche qualche suo consiglio. 😉

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

6 commenti

  1. GiusiG

    Ne deduco che la James ci è andata molto piano con la dimostrazione di scenari BDSM e gliene sono grata personalmente parlando, forse sarò troppo “cuori e fiori”, ma a me la trilogia mi è piaciuta proprio per la storia d’amore ornata dal sesso fantastico che mister Gray elargisce.

    • samantha

      infatti..sono d’accordo con te 😉 anch’io ho amato la trilogia per la profondità della storia d’amore tra Christian e Ana indipendentemente dal sesso!!!

      • stellina

        Esatto…..il sesso fantastico è stato solo la ciliegina sulla torta….per completare una grande storia d’amore ….. che ci ha fatto sognare ad occhi aperti….

    • romina

      brava la penso come te, aggiungo anche la maturità caratteriale di entrambi!

  2. Desi

    La James lo fa apparire come un deviato che fa quel tipo di sesso solo per traumi infantili. Ma si vede che non è chiaramente così.
    Sottolineo ancora che è il sesso che ha dato successo a sto libro e la storia d’amore è stato il contorno. Non viceversa.

    • samantha

      forse questo discorso può essere fatto per il primo libro..ma nel secondo e soprattutto nel terzo no….la protagonista assoluta è la profonda storia d’amore tra ana e christian!!
      Poi è anche una cosa soggettiva..da persona a persona..c’è a chi è piaciuta di più la storia d’amore e a chi invece la storia di sesso…;)