Mr 50 Sfumature? No, Mr 400 Milioni di Dollari

 

 

 

Cinquanta Sfumature di Grigio Film arriva a un nuovo traguardo: ben 400 milioni di dollari incassati nel mondo in soli dieci giorni di programmazione!

In USA il film ha incassato ben oltre 130 milioni, anche se negli ultimi giorni ha avuto un declino del 73% e questo fa ritenere che il maggior incasso, che l’ha mantenuto ai primi posti, l’abbia avuto nel primo weekend di programmazione e non sulla distanza.

Resta ora da analizzare questa caduta in breve tempo.

Ricordiamo che per questa trasposizione del romanzo di E L James sono stati spesi solo 40 milioni per la sua produzione…

 

– THR

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

14 commenti

  1. Chiara

    Per l’esattezza sono a quota 410 milioni e passa urrààààààààààààààààà
    C’è da considerare che in America ha un rated R, in altri paesi r18, quindi il guadagno dato dalla parte di ragazzi dai 14 ai 17 non ce l’hanno (tranne da noi 😉 ahahahhaha)

  2. Enrico

    Ma era normale un calo in questo secono fine settimana di programmazione, è del tutto fisiologico, non poteva mantenere gli standard della settimana scorsa.
    Guardate che parliamo di cifre davvero enormi ed in soli 10 giorni … Non bisogna focalizzarsi sul calo ma sulla cifra raggiunta.
    Il 72% di calo è dato dal fatto che la settimana scorsa tutti i cinema avevano tutte le sale soldout a tutte le programmazioni adesso qualche proiezione in meno e qualche biglietto venduto in meno fanno il calo … Ragazze sono già andati a vederlo tutti !!!

  3. Mia Grey

    Con questo franchise stanno facendo tutti un sacco di soldi. 🙂

  4. Fede

    Per raggiungere la vetta assieme al titanic e ad avatar, non avrebbe dovuto avere il calo che sta avendo! e non è vero che non potrebbe arrivarci perché c’è un Rating, ma perché c’è molta gente rimasta delusa e non è andata a vederlo una seconda volta, altra che avendo ricevuto pareri negativi, ha preferito non spendere soldi di biglietto per vederlo, altri lo criticavano ai tempi dei libri e continuano a rifiutare questa trilogia!
    Se avesse dato un’ottima impressione tra la gente che ama la trilogia e chi, pur non conoscendola o criticandola, per curiosità avesse visto il film , la voce su un film da capolavoro si sarebbe sparsa e tutti sarebbero accorsi a vederlo! I numeri sarebbero aumentati ancor di più!
    Un po’ per come è successo per i due film di James Cameron!

  5. Rossella

    Film costato 40 milioni ne incassa 400 fino ad ora……..che dire forse come dico da tempo immemore si poteva prevedere e spendere qualche dollaro in più per fare un prodotto migliore. A tal proposito la stessa regista in una delle recenti interviste ha detto che a lei più del giudizio della critica le interessava che il film facesse dei buoni incassi perchè questo le avrebbe permesso di fare un miglior lavoro nel seguito……a buon intenditor…!!!!

  6. enrico

    per curiosità, tanto per fugare dubbi, sono andato a cercarmi i dati degli incassi del primo film della saga di Twilight (ho scelto di prendere questo film come riferimento per diversi motivi, perchè è tratto da un libro, perchè fa parte di una saga di libri con fan base molto forte, perchè come per 50 shades è il primo film tratto dal primo libro …)
    Il primo film di Twilight incasso in totale, per tutto il periodo di programazione in tutto il modo $ 384,997,808 (dollari)
    50 Shades è già oltre i $ 410.000.000 in 10 giorni di programmazione,
    capisco anche che ci sia un calo, ma se rimane in programmazzione ancora qualche settimana …
    Per quanto riguarda i paragoni con Avatar, mi sembrano un pò azzardati.
    Intanto dietro Avatar c’era Cameron, che è una macchina consolidata incassa soldi (Alien, Terminator,Titanic solo per citarne 3), il progetto 50 Shades era intenzionalmente partito come piccolo progetto (40 milioni di costo di produzione è un costo medio-basso per un film)i 2 casi non sono davvero paragonabili.
    Altra differenza fra i 2 casi (Avatar-50 Shades) Avatar partì “vergine”, cioè non si sapeva pressochè nulla del progetto, al contrario di 50 Shades che si è trascinato dietro polemiche su polemiche, cominciando dalla qualità dei libri, la storia e non ultime le polemiche sulla violenza sulle donne.
    Insomma 50 Shades ha schivato mine vaganti piuttosto pericolose e se l’è cavata piuttosto bene.

    • Claudia

      Concordo con l’ultimo commento di Enrico,Avatar e 50 sfumature non si possono paragonare perché hanno anche un target diverso.
      L’età di spettatori per vedere Avatar comprendeva una fascia più ampia e poi 50 sfumature non é un film che interessa a tutti.
      In più come dice Enrico si trascina dietro pregiudizi e polemiche non da poco.
      Personalmente penso abbiano fatto degli ottimi incassi,speriamo che il secondo faccia felice tutte noi.

  7. Costanza

    Concordo su quanto Enrico ha detto. E vorrei aggiungere che gli incassi della Saga di Twilight sono stati un crescendo, raddoppiandosi dal secondo film in poi, sino ad arrivare agli 800 milioni di dollari negli ultimi due capitoli conclusivi di Breaking Dawn. Ora non sappiamo come evolverà la trilogia di Cinquanta sfumature, cioè se gli incassi raddoppieranno o caleranno nei prossimi due film. Una cosa è certa, i tre romanzi sono nuovamente nella classifica dei dieci libri più venduti in Italia, quindi il film, non solo è stato apprezzato, ma ha anche contribuito ad aumentare la schiera dei fan e quindi di futuri, assicurati incassi cinematografici. Non avendo una sfera di cristallo, auguriamoci, quindi, che il prossimo film sia ancora più bello di questo.

  8. stefania

    Sabato scorso sono ritornata al cinema per la seconda volta,sala pienissima biglietti esauriti…cmq lo trovo un ottimo traguardo sono d accordo con Enrico in tutto…..una mia amica è andata a vedere il film senza aver letto i libri..ora è pazza li ha comprati e li sta leggendo anzi divorando…quindi il fenomeno continua

  9. Dalia

    Spero tanto che con queste cifre per il prossimo investano un po’ di più.