E’ questa la nuovissima dichiarazione del produttore Michael De Luca!

The Hollywood Reporter in data odierna rilascia questo articolo dove in fondo ad esso troviamo questa mini dichiarazione che annulla le precedenti della sceneggiatrice – già smentite dalla stessa e dall’altro produttore del film – e dirige verso il senso opposto di quello sperato dai fans.

La cosa eccezionale è che al contrario della sceneggiatrice e dell’altro produttore molto presenti su Twitter, De Luca di rado esterna i suoi pensieri ai media sul progetto del film.

“Il linguaggio cinematografico non deve essere esplicito.” dichiara De Luca e aggiunge specificando “Il film sarà diverso dal libro, quest’ultimo è letterale nella fase di progettazione, invece nel linguaggio cinematografico non deve essere esplicito.”
Una breve neanche troppo esplicita dichiarazione che potrebbe far insorgere migliaia di fans che vorrebbero vedere sul grande schermo le gesta eroiche tra le lenzuola di Christian Grey e Anastasia Steele

E’ questa la nuova posizione del Team Fifty? Ci sarà una nuova smentita? O dobbiamo aspettarci un film che porta con sè ben poco del libro originale?

 

9 commenti

  1. Manuela

    Non ho capito per quale astruso motivo dovrebbero cambiare le cose.

  2. ROSANERA

    Concordo con Manuela!!!
    GUAI A LORO, SE CAMBIANO L’ESSENZA DEL ROMANZO!!

  3. cris

    Che barba ……… quante chiacchere …………. si meriterebbero il nostro totale disinteresse.

  4. rossella

    Siamo obiettive il film non puo essere fedele al libro altrimenti sfiorerebbe il porno…. quanti film abbiamo visto che contenessero le scene di sesso spinto che ci sono all’interno della trilogia? Nessun produttore rischierebbe i suoi soldi e il suo nome per avventurarsi in una cosa del genere. Per quanto mi riguarda ero sicura che la linea seguita sarebbe stata diversa da quella dei libri. Ci sono molti modi per girare un film senza usare un linguaggio di immagini troppo esplicite. E’ quì che entra in scena la bravura del regista……perciò invece di scervellarci sulla scelta degli attori faremo bene a sperare che trovino un regista all’altezza che riesca a tener fede al contenuto dei libri senza stravolgerne la storia.

  5. vaniglia69

    Pienamente d’accordo con Rossella! Onestamente nutrivo più di un dubbio sull’effettiva riproduzione cinematografica del film, anche se a mio avviso non sono tanto le scene di sesso che potrebbero cadere sotto la tagliola della censura, (ne sono girati in passato film piuttosto espliciti!!!) piuttosto la rappresentazione effettiva dell’animo oscuro di Grey e delle sue perversioni! E’ questa la vera anima del primo libro e temo che sia difficilmente rappresentabile senza effettuare “tagli e cuciture” varie per rendere il film per tutti! A meno che ovviamente non si scelga di rinunciare ad una fetta di pubblico (tipo vietato ai minori di 14) pur di rimanere fedeli al libro

  6. Ana x

    Non ho mai avuto dubbi sul fatto che faranno un prodotto per adolescenti a cui vendere i vari gadget, poi OVVIAMENTE faranno accoppiare i due protagonisti anche nella realtà come tradizione vuole etc..
    Ormai sono solo curiosa di vedere il cast. Mi intriga più il cast del film.

  7. vaniglia69

    Mi auguro solo che L. James faccia sentire il suo peso

  8. J

    Era chiaro che andasse in questo modo..mi auguro solo che non venga fuori un’opera soap da farci cascare dalla delusione.. Speriamo tengano conto dei dettagli che ci sono nel libro sennò è meglio non farlo proprio questo film già tanto atteso senza nessuna dichiarazione confermata.. Che si sbrighino!