E’ un periodo molto impegnativo per l’attore Matt Bomer. Dopo il successo della serie televisiva “White Collar” e la sua partecipazione alla pellicola di Soderbergh, MagicMike, Bomer è di nuovo sul set di un nuovo film in quel di New York.

Si tratta della prima prova alla regia di Akiva Goldsman, che ha sceneggiato anche il film, tratto dal romanzo “Winter’s Tale” dello scrittore Mark Helprin.

Matt Bomer ha un piccolo ruolo nel film, infatti interpreta il padre di Colin Farrell, protagonista della pellicola, ovviamente in un flashback vista l’età dei due.

Il numero uno indiscusso nei sondaggi sul web per il ruolo di Christian Grey, farà parte di un cast di tutto rispetto.

Oltre a Farrell infatti prenderanno parte alla produzione della Bros anche attori del calibro di William Hurt, Russell Crowe e Will Smith. Gli ultimi due sono vecchie conoscenze di Goldsman, già sceneggiatore delle pellicole “Io sono leggenda”, “A Beautiful Mind” (che gli è valso un premio Oscar) e “Angeli e Demoni.” Insomma una garanzia e ottima vetrina per Matt.

Particolare interessante è vedere la trasformazione subita dall’attore per calarsi nella parte. Infatti oltre alla folta barba i suoi stupendi occhi di ghiaccio sono diventati marroni grazie alle lenti a contatto. Occhi che negli ultimi mesi erano diventati , insieme ad altre qualità, uno degli elementi che lo rendono perfetto , secondo le fan, per interpretare il ruolo del milionario Grey.

Seconda la sottoscritta rimane comunque un bel figliolo!

E voi che dite,mantiene lo stesso il suo fascino!?

Qui alcune foto dal set via Tumblr