Matt Bomer: 50 Sfumature di Grigio e Magic Mike XXL

 

Matt Bomer, il primo Christian Grey nei cuori e nelle fantasie delle donne, parla del film Cinquanta Sfumature di Grigio ai Golden Globes 2015.

E’ stato premiato col Globo come miglior attore non protagonista per The Normal Heart, ed è stato interrogato su Cinquanta Sfumature, e lui, pazientemente, ha ancora risposto.

Il paragone è quello con Magic Mike XXL, prossima faticaccia cinematografica dell’attore.

Quale film suggerirebbe di vedere ad una coppia? Qual è il più indicato?

“C’è un qualcosa in questi due film che li accomuna: entrambi vanno bene per le coppie. Ovviamente saranno due film per due tipi molto diversi di appuntamento.”

Ancora congratulazioni a Matt Bomer!

 

VIDEO dal Red Carpet per MTV

 

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

10 commenti

  1. giolapeste

    per me di 50 sfumaure non ne ha nemmeno la metà !!

    ha quel classico viso per recitare solo i super eroi, tipo superman. é un bell’uomo per carità, ma chiuque capirebbe dal fisico e viso che é gay (senza offesa) e sinceramente non attrae proprio.
    Poi ognuno la pensi come vuole.

  2. Chiara

    è un bravo attore e bellissimo ragazzo, non si discute, però io non l’ho mai e poi mai visto nei panni di Christian, forse perché quando ho iniziato a leggere i libri erano già stati scelti gli attori. Io sono convinta di una cosa, non voglio offendere nessuno ci mancherebbe: secondo me molti fans, prima ancora di leggere i libri oppure, durante la lettura, prima di immaginare con la propria testa eventuali attori nei personaggi, hanno visto i primi fan video di due anni fa, rovinandosi la propria fantasia 😉
    Comunque, ripeto, bravo e bello 😀

    • Chiara

      E poi Matt non ha ne letto i libri, ne fatto i provini… Detto proprio da lui, quindi…..

  3. Rosy

    Matt Bomer mi piace come attore, ho vsito tutto White Collar e nel ruolo di Neal Caffrey era proprio adatto, ma come CG assolutamente no.

    E comunque ti quoto Chiara.

  4. PupaInLove

    Per quanto Jamie sia adattissimo per il ruolo….il primo CG non si scorda mai! 😉
    Era il 2011 quando iniziai a leggere i libri…ancora si iniziava solo a vociferare di un film ispirato al libro…eppure nella mia fantasia CG non era esattamente Matt Bomer…ma ci andava moooolto vicino!
    Continuo a pensare che Matt sarebbe stato perfetto per interpretare CG, ma è andata così e Jamie, per quel che abbiamo visto nel trailer, si è dimostrato un ottimo Christian! 😀

  5. angela

    Eri troppo perfetto e allo stesso tempo imperfetto … :'( ma Dornan credo sia un Ottimo sostituto!! ahahahhaha… xD

  6. miky

    Io chiederei gentilmente al sito di 50 sfumature di non pubblicare più notizie di Matt xkè ogni volta è la stessa storia, viene sempre giudicato xkè è gay. Xkè ha la faccia gay e non sarebbe attraente? Abbiate almeno la decenza di scrivere “secondo me” qnd dite qst cose xkè non è di certo una verità oggettiva. Poi chissà cm mai una persona appare palesemente gay qnd si dichiara. Mi chiedo quante di quelle che lo vedono così lo conoscevano prima che si dichiarasse. E mi chiedo anke se Jamie fosse stato gay, se avreste avuto il coraggio di dargli contro x qst. Se non vi piace fisicamente ditelo senza mettere in mezzo ogni santa volta la sua vita sentimentale! E infine permettetemi di dire che chi non ha avuto il piacere di immaginare christian senza influenze varie, sono proprio quelle k lo hanno letto da circa un anno in giù dato che vi siete trovate praticamente già critico bello pronto e scelto da altri. Io ringrazio Dio di averlo letto 2-3 anni fa, qnd veramente ognuno usava la propria testa. Io ho sempre immaginato lui e poi non so cm la cosa si è diffusa a macchia di olio. I nomi che giravano ai tempi però erano tanti, c’era davvero libertà di vedere chi volevi. da un anno e mezzo a qst parte invece il nome è solo Jamie, quindi probabilmente sono altre le persone che si sono trovate ad immaginare ben poco.

    • Kami

      La tua richiesta è fuori discussione. Qui si pubblica tutto ciò è attinente a 50 Sfumature e ognuno è libero di commentare – nei limiti della decenza – quello che preferisce.
      Se tu non gradisci leggere articoli su Bomer, libera di non farlo.

  7. Valentina

    Miky ti quoto, in toto!
    Io trovo Matt Bomer moooooolto affascinante e, diciamola tutta, nelle mie fantasie mi immaginavo lui come CG, e chissene se è gay. D’altronde è un attore e fare l’attore è interpretare una persona diversa da sè stessi.
    Io ho letto i libri quando non c’erano film in ballo e lei me la immaginavo come Kristen Stewart, forse perché la James ha calcato tanto con la descrizione simil-Bella di Twilight.

  8. Francy

    Matt che va bene solo per recitare i super eroi non si può proprio leggere. Non avete idea di quanti ruoli diversi abbia interpretato nel corso degli anni e come sia in grado di avere diverse espressioni facciali nel giro di pochi secondi. Non avete idea di come lui si prepari per ogni ruolo che deve interpretare. L’avete visto the normal heart? Il film che gli ha appena fatto vincere un golden globe? Avete visto come si è ridotto per interpretare il suo personaggio? Altro che super eroe. Ed ora è stato scelto per interpretare Montgomery Clift, un altro personaggio molto complesso che richiede tantissimo impegno e talento. Ripeto, altro che super eroe. Poi basta con questa storia che essendo gay non poteva interpretare Christian Grey. Un attore è tale proprio perché deve impersonare qualcuno che non è nella realtà ed un bravo attore deve essere in grado di saper affrontare qualsiasi personaggio. Altrimenti tutti possiamo essere attori a questo punto. Tra l’altro ho letto che Charlie (ai tempi che fu scelto per il ruolo di Christian è stato scritto più volte in questo sito) nella sua carriera ha interpretato anche un gay. Quindi come funziona la cosa? Un eterosessuale può interpretare un gay, ma un gay non può interpretare un eterosessuale? Infine credo che nel mondo dello spettacolo siano ben altre le persone che mostrano chiaramente di essere gay e non c’è nemmeno bisogno di fare nomi. Se non conosceste i gusti sessuali di Matt e lo incontraste per strada, la prima cosa che vi passerebbe per la mente guardandolo è: “toh, un gay”? Ma dai su.