Un altro successo del self- publishing, tutto italiano, accende l’interesse delle case editrici.

L'URAGANO DI UN BATTER D'ALI di SARA TESSA
Ancora una volta la Newton Compton punta su autrici italiane nate dal passaparola delle lettrici e pubblica il romanzo d’esordio di Sara Tessa: “L’Uragano di un Batter d’Ali.”
Segno che autrici italiane di talento ce ne sono, basta solo scovarle e dare loro i giusti spazi.


La Newton Compton non è l’unica casa editrice ad essersi accorta di Sara. Infatti nel frattempo l’autrice ha esordito, con un racconto breve, anche nella collana erotica Sperling Privè lo scorso maggio.
Il libro, in una veste tutta nuova, sarà disponibile a partire dal 2 gennaio prossimo, inaugurando così un nuovo anno sempre all’insegna dell’erotismo.

 

TRAMA:

Adam è un uomo solo e lacerato da un matrimonio fallito nel peggiore dei modi che, per scacciare il dolore e la rabbia, sfoga i suoi istinti sessuali con donne promiscue. Sophie fugge da una storia con un uomo violento che dopo averla incantata con promesse e belle parole, ha abusato della sua mente e del suo corpo, privandola della dignità. Dignità che la ragazza riconquista decidendo di porre fine all’ennesimo legame sbagliato e ritornando a casa dall’adorato fratello e dalla mamma. Per ricominciare a vivere Sophie si fissa degli obiettivi ben precisi e così ricomincia l’università che aveva abbandonato a un passo dalla laurea e, per pagarsi la retta, decide di aiutare suo fratello nella sorveglianza di un garage frequentato da clienti facoltosi. Adam è uno di questi. L’incontro tra Adam e Sophie è come la luce che squarcia il buio e la passione tra i due si scatena rovente e senza limiti… Sophie ha la capacità di rendere Adam vulnerabile per la prima volta dopo anni fino a spingerlo a riconsiderare la sua vita, a cambiare per lei, a credere che a volte anche un cuore ferito possa ricominciare a battere.

POTETE PRENOTARE LA VOSTRA COPIA SU AMAZON ANDANDO QUI

 

L’AUTRICE:

Sara Tessa (pseudonimo) è nata e vive a Milano. Ha trascorso il tempo in attesa che qualcosa accadesse poi, improvvisamente, un uragano si è abbattuto su di lei. Il suo romanzo d’esordio L’uragano di un batter d’ali, ha scalato la classifica di Amazon nella letteratura erotica proponendola come un’autrice dissacrante e ironica. Ha una filosofia di vita che cerca di perseguire: se smetti di sognare allora stai dormendo.
© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

14 commenti

  1. Rossa

    Grande Sara! Bene sono contenta, bellissimo libro! Quando ho letto l’e-book sono rimasta sotto sopra per giorni!!!! E chissà che non mi prenda la voglia di leggerlo in versione cartacea!

    • ROSANERA

      Ciao Rossa!!!
      Ti chiedo alcune precisazioni relative a questo libro, se mi permetti…. tra Rossa e Rosanera, colorate come siamo, dovremmo capirci…. 😉
      Come hai trovato lo stile di scrittura??
      La voce narrante e’ della protagonista, come in Fifty Shades e Io ti guardo??
      Lo consiglieresti ad una lettrice giovane, per intenderci, sui diciotto/ diciannove anni ??

      Ti ringrazio e a rileggerci…

      • Rossa

        Cara Rosanera, sai che mi metti in difficoltà? perchè questo libro (per come l’ho letto io) da emozioni sovrapposte molto intense: proprio amore e odio mescolati insieme.
        Cercherò di rispondere alle tue domande: il punto di vista è quello di lei come in 50 sfumature. Poi è uscita la versione di Adam ( più ridotta ma importantissima per capire certi punti rimasti un pò in sospeso nel primo libro) ma non so se in questa versione cartacea sia stata inserita o diverrà un altro libro, boh non so. La lettura è molto chiara, semplice e diretta ma travolgente. Il linguaggio non è particolarmente “dirty” anzi direi di no ( ma io sono un pò pervertita per cui il mio metro di giudizio in questo caso è molto arbitrario ehehe)ma è la storia in sè ad essere dura. I protagonisti sono molto complessi ma magistralmente delineati. Io adoro le sfumature, per carità guai a toccarmele, ma L’uragano di un batter d’ali è altra cosa!! può non piacere ma nel bene o nel mano non lascia indifferente! Non so proprio consigliarti se farlo leggere ad una giovane donna, vorrei dirti di sì ma ricordati che è veramente un uragano di emozioni molto forti! la storia è molto travagliata e lacerante. l’ho fatta leggere ad alcune amiche e ne sono rimaste coinvolte e sconvolte a loro volta ma come età siamo sulla trentina! E quindi mi chiedo se tornassi indietro a 19 anni avrei la capacità per capire tutto questo bagaglio di emozioni? Non lo so, ma sicuramente non è il solito Romance.
        la trilogia di Irene Cao non l’ho letta ma ho letto Chiara Cilli, Sonia Rotticchieri, e altre. E devo dire che le italiane sono state tutte una piacevolissima sorpresa, sfrontate nei sentimenti ma mai scontate.
        Non so se ti ho aiutato forse ti ho confuso un pò le idee??? Fammi sapere

  2. Rossa

    Sorry per gli errori ma la fretta mi fa mangiare i tasti!!!

  3. Candy

    Posso fare i miei complimenti a questa autrice e a tutte quelle italiane?
    E posso fare una domanda? Ho letto, non mi ricordo dove, che questa Tessa è in realtà Lalla, l’autrice della FF. E’ vero?

    • Rossa

      Ma stai scherzando???? Veramente???? non ne so nulla!!!
      Lalla sei tu??????????????????

  4. Barby70

    Io ho letto questo libro in ebook e devo dire ke è travolgente ed a tratti molto forte, ma comunque fantastico ….. vedo dai commenti ke è uscita anke la versione di Adam, ma dov’è? Vi prego, ditemelooooooo ……

    • Stella

      Ciao Barby
      “L’Uragano di un Batter d’Ali. Versione di Adam” era uscito sempre in self-publishing all’inizio di quest’anno.
      Ora pare sia stato ritirato dai principali store online, con molto probabilità per essere poi pubblicato in un secondo momento con la casa editrice.

      • Barby70

        Grazie mille, tanto voi lo farete sicuramente sapere ……. attenderò.

  5. Viviana

    Quando leggo di un’italiana che pubblica posso solo esserne felicissima. Non lo conoscevo questo titolo, ma entrerà subito nella mia biblioteca

  6. Carla

    Non l’ho ancora letto ma provvederò al più presto. Qualcuna di voi ha letto Beautiful Bastard?