LIBRI: i Classici di Albanese, Camocardi e Masella

 

 

Buon lunedì carissime,

per questo Natale un gradito ritorno in formato digitale. Sto parlando di tre grandi classici Harmony Mondadori di tre grandi autrici italiane oggi riproposti con nuove cover.

Dal 21 dicembre sono disponibili i titoli delle Regine del Romance passionale: Ornella Albanese con “Cuore di Lupo“, Mariangela Camocardi con “Sposami ancora” e Maria Masella con “Il Prigioniero“.

Tre romanzi storici, una mia passione non certo segreta, scritti con la maestria di chi riesce a tenerti intrappolata alle pagine in una lenta, struggente agonia d’amore.

Un altro lato bello dello storico è conoscere usi e costumi, ormai perduti, che vi erano tra uomo e donna riflessi nella società bigotta dell’epoca.

Solito clicchino sulla cover per prenotare il vostro romanzo natalizio.

 

 

Ornella-Albanese_Cuore-di-lupo_blog[1]

 

CUORE DI LUPO

Di Ornella Albanese

 

Il caparbio Alessandro di Iesi, braccio destro di Federico II, conquista il feudo di Montalto, espropriando la famiglia che da sempre ne detiene il potere. In poche ore Irene di Montalto si ritrova senza casa né padre, ucciso per mano nemica. La sua unica speranza di difesa è sposare Evandro di Cerrano, un nobile cavaliere che potrebbe tutelare i diritti dei Montalto sul feudo. Tuttavia Alessandro continua a tormentarla: come nuovo feudatario ha diritto di esercitare lo ius primae noctis, di essere il suo primo uomo… Ma non è forse quello che Irene sogna?

 

 

 

 

 

 

Mariangela-Camocardi_Sposami-ancora_blog[1]

 

SPOSAMI ANCORA

Di Mariangela Camocardi

 

Ermanno, ufficiale italiano nell’esercito napoleonico, è prigioniero in Spagna. I guerriglieri chiedono un grosso riscatto, e l’unica che potrebbe pagarlo, anche se a prezzo del proprio benessere e della propria felicità, è Francesca, la donna che Ermanno ha ripudiato. Francesca decide di sacrificarsi, ma quello che le viene consegnato non è che l’ombra dell’uomo di un tempo, ora piegato nel corpo e nello spirito per la lunga prigionia. Solo il suo amore potrebbe guarirlo, ma il cuore della donna non è più libero…

 

 

 

 

 

 

Maria-Masella_Il-prigioniero_blog[1]

 

IL PRIGIONIERO

Di Maria Masella

 

Genova, 1799. Nicolò Negri è un libertino, un baro, un mantenuto, che sembra non conoscere il significato della parola onore… e non esita a cogliere un affare, quando gli si presenta. Come la proposta della contessa Elisa: far innamorare la sua figliastra Lavinia in cambio di un magnifico cavallo. Ma Lavinia non è una donna qualsiasi e con la sua sdegnosa bellezza è in grado di trasformare Nicolò in una persona molto diversa, leale e altruista. Tuttavia, lei non è ancora pronta ad accorgersene…

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi ricordo che sono riedizioni e solo in formato digitale. Buona lettura tutta italiana!

 

KIKI per 50 SFUMATURE ITALIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

@Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.