La prima trilogia erotica italiana in un solo volume

La prima trilogia erotica italiana, dell’autrice Irene Cao, in un unico volume.

FRONT

Disponibile da domani, 15 marzo, in tutti gli Store online, i tre volumi Io ti Guardo, Io ti Sento e Io ti Voglio in un unica versione eBook e in super offerta!

Finalmente in un unico ebook i tre romanzi della prima trilogia erotica italiana che ha conquistato le lettrici di mezzo mondo.
Un viaggio travolgente alla scoperta della passione in un maxi ebook da non perdere, per “godere” del piacere della lettura dell’intensa storia tra Elena e Leonardo e viaggiare con la fantasia tra Venezia, Roma e la Sicilia.

 

CAO

 

Disponibile su Amazon cliccando QUI.

Irene Cao on Twitter

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

21 commenti

  1. Mia Grey

    Ho i tre cartacei!!!!!!
    Stella ha chiamato, e io ho risposto…. 😉

  2. Alessia

    non per nulla ma non supera nemmeno un pò cinquanta sfumature…a me non è piaciuto

      • Mia Grey

        Cosa e’ uguale??
        Lui e’ un uomo e lei una donna.
        Fanno sesso come ricci (no BDSM).
        Lei ha una carissima amica, bionda, a lei affezionata.
        Mmmmmm
        Altre similitudini non ne ricordo…. ci penso ancora un po’…
        Poi per il resto e’ davvero tutto diverso.

        Mi sbaglio???

        • Mia Grey

          Altra similitudine: alla fine del primo libro si lasciano… ma e’ lui che pianta in asso lei.

    • Mia Grey

      Ho regalato il primo volume ad una mia amica che ama Fifty Shades.
      Non e’ piaciuto neanche a lei. Peccato, a me si’.

  3. lucia

    A me sono piaciuti molto….sono molto curiosa di sapere se si è ispirata a uno degli chef di casa nostra….trovo Leonardo molto italiano…mediterraneo e ciò mi piace tanto…brava Irene…

    • Mia Grey

      Glielo puoi chiedere contattandola sulla sua pagina FB: e’ gruppo aperto, lei risponde sempre a tutti, e’ molto cortese.

  4. lucia

    A me e piaciuta molto….sono molto curiosa di sapere se si è ispirata a uno degli chef di casa nostra….trovo Leonardo molto italiano…mediterraneo e ciò mi piace tanto…brava Irene…

  5. Siria

    A me sono piaciute moltissimo entrambe le trilogie, diverse ma belle entrambe :))

  6. Sole

    a me è piaciuta. ne ho lette parecchie di trilogie, ma nessuna si avvicina alle sfumature per storia e personaggi (per quanto spudoratamente copiati, vedi la Crossfire trilogy). io tifavo molto per Filippo, ma ovviamente gli eroi buoni periscono sempre…

    • Mia Grey

      Oh si’ Filippo: bravo e anche bello. Purtroppo c’ e’ il bello e maledetto che lo ha fregato…

  7. La Ale

    Eddai suvvia non è una trilogia da scartare! E’ più reale delle sfumature e ci sono scene completamente diverse e poi l’atmosfera di Venezia è unica, descrive esattamente vicoli, portoni, chiese ti sembra di passeggiare assieme ai personaggi. Anche Stromboli a me è venuta quasi voglia di andarci in vacanza mi sembrava di sentire odori profumi e vedere i colori!
    …” Sono bloccata, inibita, intrappolata in un corpo e in un’anima che non sono in grado di far vibrare come vorrei. C’è ancora un residuo di dolore che non si è mai staccato dal mio cuore e che mi mutila, che soffoca i miei sensi …” ammettiamolo che non potrebbe essere un pensiero di Ana quindi no non possono essere paragonabili!

  8. Ida

    Ho letto la trilogia della CAU e mi è piaciuta molto. Devo dire scritta anche bene.Certo, niente a che vedere con le Cinquanta Sfumature. I libri della James sono unici. Ti catturano l’anima.Li ho letti almeno dieci volte. Inoltre sono sempre presenti sul mio comodino. Quando ho voglia di rileggerli, leggo soltanto dei capitoli, tanto per rinfrescarmi la memoria. La trilogia della CAU l’ho letta solo una volta. Questo dice tutto. Ho comprato anche la trilogia della Day, ma non mi è piaciuta.

    • Mia Grey

      Ill nome giusto e’ Irene Cao, e’ friulana. Il cognome e’ tipico veneto o friulano.
      Cau ha piu’ del sardo.

      Io ho ,letto Fifty Shades varie volte, anche in inglese, cosi’, per divertirmi……
      Per come la vedo io, considerando lo stile di scrittura, sono d’accordo con la Ale ( Alessia): la Cao scrive molto meglio, meno parolacce….

      • Mia Grey

        Insomma, sono una fan di entrambe le trilogie, ecco!!!!! 😀

        • La Ale

          se leggi la James la leggi talmente veloce che divori i libri però alla fine non ti rimane dentro è rileggendoli che ti accorgi di piccole sfumature che ti erano scappate x strada.
          Leggendo la Cao questo non accade, è diretto, ti entra dentro subito!
          Almeno per me!
          E comunque pensavo di essere “matta” solo io a leggere e rileggere le sfumature invece mi rendo conto che sono la meno “assatanata” del gruppo e mi consola!!!!!!!!!!!!!!!!!

          • Sole

            anche io, nelle mie varie riletture, ho sempre trovato particolari che mi erano sfuggiti prima. sarà perchè leggo sempre con una tale foga!! comunque le sfumature sono imparagonabili, mi dispiace, ma niente a che vedere con tutto il resto!!

  9. enza

    Io ho comprato il cartaceo, l’ho letta, e devo dire che mi è piaciuta molto, sicuramente è diversa
    dalle sfumature, ma la ritengo più realistica, è vero la Cao è diretta ti entra dentro.
    Per quanto riguarda le sfumature, io per non leggeli più li ho imboscati nella libreria :0