In America è periodo di elezioni ed i dibattiti elettorali sono all’ordine del giorno.

Mercoledì scorso si è svolto a New York  un “uno contro uno”  tra le candidate per il Senato degli Stati Uniti Wendy Long (repubblicana) e Kirsten Gillibrand (democratica e attualmente in carica).

Durante le “domande lampo” un’ imbarazzata Liz Benjamin,moderatrice dell’evento chiede alla repubblicana Long: “Miss Long ha letto  50 sfumature di grigio?”

Tra l’ilarità generale la candidata risponde: “No” ,subito seguita dalla replica della Gillibrand: “Nemmeno io per la cronaca.”

Come riportato da The Atlantic.com la domanda in questione ha creato non poche polemiche anche perchè erano nel pieno del dibattito elettorale.

La notizia ha subito fatto il giro del mondo, noi la pubblichiamo per spiegare se possibile, il fenomeno che ha generato questa trilogia. Ovunque se ne parla e pare non se ne possa proprio fare a meno!

Criticando l’imbarazzante scena e chiedendosi se a onor di cronaca a due candidati uomini avessero mai chiesto se per caso avevano un abbonamento a “Playboy”! Ora vediamo che fine farà la carriera della moderatrice del dibattito.

QUESTO IL VIDEO

Le “sfumature” creano scompiglio anche nella politica,chissà cos’altro ci attende!