Jamie Dornan per “Live with Kelly”: “Mi piacerebbe avere un figlio maschio”

 

 

Jamie Dornan ospite del salottino del noto show “Live with Kelly”.

 

 

 

 

INTERVISTA DAL VIVO DI JAMIE DORNAN CON KELLY E IL CO-PRESENTATORE NICK LACHEY (5 AGOSTO 2016)

Kelly e Nick si salutano e scherzano sul fatto che Nick, il co-presentatore di Kelly, sia pieno di fan, fino a che lei da inizio allo spettacolo.

Kelly: il primo sul grande schermo è il misterioso Jamie Dornan!

Jamie: ciao! Come state?

K: Jamie, sai proprio di buono! Che profumo usi?

J: anche tu profumi! Uso… Ehm, è strano, a dire il vero… Ero in un hotel a Londra settimana scorsa e ho dimenticato la mia trousse da bagno, quindi ho dovuto…

K: adoro che la chiami trousse! Di solito è set da bagno!

Nick: set da bagno, giusto!

J: sì, ecco! Lui non lo sapeva nemmeno.

N: non lo sapevo infatti, io lo chiamavo kit da bagno!

J: ho perso tutto, ho dovuto ricominciare da capo.

K: sono felice allora che tu abbia ricominciato con “qualsiasi-cosa-sia”!

N: hai un sacco di cose fantastiche in ballo, abbiamo appena parlato dei bambini in apertura e tu sei venuto con loro… K: che carino!

J: sì grazie! Ho due figlie piccole, due… Un disastro!

K: e com’è stato passare da uno a due? Perché sai, i bambini sono come i cocktails

J: sì, ma uno deve bere almeno due cocktails prima di sentirsi brillo… Credo che uno dei miei migliori amici abbia detto “uno è un cucciolo, due sono uno zoo“.

K: ha senso!

J: non lo trovo così vero; è un grande cambiamento, di certo difficile, ma l’essere umano è fatto per adattarsi. Devi solo fartene una ragione, accettare che dormirai di meno, avrai meno tempo a disposizione e dovrai razionare quello che hai per leggere, lavare…

N: sei uno di quei papà che riprovano con il numero tre se viene maschio o ti bastano le due ragazze?

K: ha detto che gli piacciono i cocktail

N: e di solito succede con i cocktail!

J: ho sempre pensato che mi piacerebbe avere un maschio perché, non so, è un ragazzo…È come avere una mini versione di te che si prende cura delle sue sorelle…Ma quando sei il papà di due ragazze non puoi immaginare altro.

K: posso dirti una cosa ? Vi parlo di una teoria di Regis che riguarda i neonati, che ora ripeterò perché mi ha fatto ridere un tempo e mi fa ridere ancora oggi: chiunque sia il dominatore <nell’atto> otterrà se stesso!

J: a dire il vero non vale per me

K: lui ha due figlie quindi…

N: a volte devi solo cedere il controllo…

K: ti ricordi di una grande onoreficenza che ti ha cambiato la vita? Di recente sei arrivato al secondo posto per il miglior posteriore della Gran Bretagna!

K: caspita sí! L’avete visto? Chi può batterlo?

J: l’ho scoperto solo ieri, dopo qualche ricerca, pare Tom Hiddleston. Voglio dire… Non è stato un concorso onesto, potevano almeno metterci uno accanto all’altro…

N: non volevamo andassi via sentendoti come il “secondo arrivato”, quindi ti abbiamo preparato un trofeo…

J: grazie molte! N: se sta a me giudicare, sei il numero uno!

J: grazie amico! È fantastico.

K: ascolta, riprendiamo dopo la pubblicità!

K: Anthropoid è una storia vera, protagonisti due soldati cecoslovacchi

J: siamo due irlandesi che interpretano due cecoslovacchi

K: quindi è un accento facile..

J: l’accento ceco in quanto ad accenti europei è tra i più dolci e forti al contempo e questa é la parte difficile da rendere… Ma avevamo dei veri attori cecoslovacchi sul set pronti ad aiutarci.

N: conoscevi già bene la storia prima del film?

J: non proprio, la mia conoscenza della seconda guerra mondiale era un po’ generica.. Non ho ascoltato abbastanza quando ero a scuola.. Ecco perché sono finito a fare questo di lavoro!

K: nessuno ha ascoltato abbastanza a scuola!

J: per come la vedo io, ci sono diverse storie in quella storia… Questa è una di quelle.

K: hai sparato davvero? Il set sembra così spaventoso!

J: sì, abbiamo sparato durante le riprese, hanno usato dei filtri.. Alcuni di noi sono rimasti lì per mesi, dall’estate all’inverno…orribile!

K: oh mio dio..

N: ma è favoloso!

K: l’anteprima di Anthropoid è il 12 agosto, assicuratevi di andare a vederlo!

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.