Jamie Dornan: “Non è sessista, è una storia d’amore”

 

Da ELLE UK, nuovo stralcio dell’articolo dedicato a Jamie Dornan con alcune nuove dichiarazioni.

Jamie smentisce le accuse secondo le quali il suo prossimo film promuove la violenza contro le donne. Le scene di sculacciate e di umiliazione non vogliono inviare un messaggio anti femminista.

 

“Posso capire perché la gente dice che legare una donna e sculacciarla è misogino. Ma la storia d’amore è più importante dell’aspetto BDSM.”

 

E aggiunge ancora.

 

“Voglio dire, ci accingiamo a raccontare una storia d’amore, si sa, e il film non può essere solo quello che succede nella Sala Rossa. C’è molto di più di quello.”

 

Quando il trailer Fifty Shades è stato rilasciato nel mese di luglio, ha provocato un brusco attacco da gruppi conservatori negli Stati Uniti. I soliti moralisti hanno rilasciato dichiarazioni che invitano ad agire contro il film sessualmente violento“.
Naturale che prima o poi la voce del protagonista si sarebbe fatta sentire a difesa del proprio progetto.

 

“In realtà, gli uomini sono più sottomessi delle donne. Uomini molto potenti. E’ una qualcosa molto più grande di quanto immaginassi: in quasi tutte le città del mondo comunque la si voglia chiamare, la gente vorrebbe essere sculacciata con una pagaia piena di borchie.”

 

Estratto riportato da The Telegraph

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

15 commenti

  1. Rosy

    Dico solo: Jamie, mi inchino.

    Quelli che parlano non capiscono un ciufolo del sesso e ovviamente non hanno letto la trilogia o qualunque altro libro che tratti di questo, ma era logico, sono le solite persone che parlano senza leggere/vedere prima il prodotto in questione….

  2. Chiara

    Bravoooooo!!! Jamie ha PERFETTAMENTE RAGIONE
    Ma dove cavolo l’hanno vista la violenza sulle donne e l’umiliazione?! O.o Robe da matti
    Ciò che capita alle donne e che sentiamo ogni giorno sui tg (purtroppo) è VERA VIOLENZA.
    In 50 sfumature non c’è violenza, ma AMORE, PASSIONE, ROMANTICISMO, con i suoi lati oscuri e non, e tutto ciò che viene effettuato è preso di comune accordo da entrambe le parti.
    Questi critici se si levassero dalle scatole ci farebbero un enorme piacere
    Ancora una volta, GRANDE JAMIE!!

  3. Giorgia

    Che poi fino a prova contraria entrambe le parti sono consenzienti, nessuno è obbligato a fare niente, perciò…farebbero meglio a leggere il libro.

  4. Simona

    Un uomo che si prende cura della sua donna, al punto da farla impazzire dal desiderio e dalla passione. Questa è violenza? Davvero???? Fottuti moralisti!!

  5. Giorgia

    Santissime parole Jamie!! Spero che queste parole faranno capire a molti lo spirito dei libri!!!

  6. Claudia

    Violenza sulle donne? O_O”
    La protagonista mi sembra molto felice altroché! 😉
    Anche se avessero letto il libro le polemiche le avrebbero fatte comunque,ci sono persone che nascono per rompere,che vedono il marcio in ogni cosa; a qualcosa devono pur attaccarsi altrimenti le loro tediose vite come andrebbero avanti?
    Se ci fosse violenza non penso avrebbe avuto tanto successo tra le donne….

  7. Romina

    Spero che non cataloghino questo film davvero in questi termini perché davvero sarebbe assurdo! Primo significherebbe che non hanno letto il libro (e ci sta ma a questo punto allora dovrebbero anche esimersi dal commentarne il film) e poi dovrebbero documentarsi bene sul genere di cui parlano! Io prima ti leggere i libri della James non ne sapevo nulla è solo dopo aver approfondito l’argomento posso non condivide ma so con assoluta certezza che chi pratica questo genere di pratiche sessuali e’ assolutamente consenziente, lo fa x scelta, non è assoltamente manipolato da nessuno e soptratutto chi subisce (quindi il sottomesso) può essere uomo come donna quindi non ne facessero una battaglia sessista xche hanno proprio sbagliato strada! Detto questo x chi è andato oltre le scene ti sesso e pratiche BDSM di questa trilogia, dico che è davvero molto di più, bravo Jamie a dire che e’ una storia d’amore, di rinascita, di credere di nuovo di poter amare ed essere capaci di amare! È’ una storia profonda che al di là del sesso ha dei risvolti molto profondi!

    • Rosy ♥

      Te lo appoggio dove vuoi carissima 😀
      Sono d’accordo con tutto ciò che hai detto…
      È vero non tutti possono condividere gli stessi gusti ma parlare senza informarsi è da stupidi e ignoranti!!!

  8. Rosy ♥

    Oh mio Dio :O
    Magari qualcuno usasse quella violenza su di me 😀
    Credo che sarei sulle nuvole tutto il tempo 🙂 ahahah 🙂
    Ma secondo me la gente non ha nient’altro da fare che dare aria alla bocca…
    Jamie For President <3

  9. maddi

    Be ragazze . Che dire. ? La prende a cinghiate.. che poi si renda conto di amarla e per lei rinunci a tutte le parti piu violente del bondage e trovino un compromesso lo sappiamo, ma non riduciamolo a una storia romantica e basta. E altro, piu complesso,… per questo mi ha affascinato. Rosy le fantasie sono una cosa, ma se qualcuno mi prende a cinghiate io scappo… come fa Ana del resto….

    • Emanuela

      Scusa Maddi, rispetto il tuo punto di vista, ma volevo soltanto ricordarti che quando Ana viene presa a cinghiate è lei stessa a chiederlo, sa benissimo a cosa sta andando incontro e scappa solo perché si rende conto di non poterlo sopportare. Niente le viene fatto contro la sua volontà.

  10. Emanuela

    Chi attacca Fifty Shades perché sarebbe “sessualmente violento” mi fa solo ridere e arrabbiare…non sarebbe stato necessario difendere il film da queste accuse ridicole se solo avessero letto i libri prima di parlare. La solita gente bigotta che apre bocca e gli da fiato!

  11. Marika

    Bravo Jamie!
    Questo è per tutte le persone IGNORANTI che giudica senza aver letto la trilogia soffermandosi solo su un aspetto del libro ovvero il sesso e trascurando la bellissima storia d’amore tra Ana e Christian!
    Gente che deve solo far prendere aria alla bocca!
    Poi violenza sulle donne?
    E se questa è violenza sulle donne, beh allora non ascoltano i Tg!
    Gente così mi fa solo una gran pena!