Jamie Dornan: “A scuola ero un disastro. Adoravo solo lo sport”

 

 

 

 

In questa nuova intervista per l’Irish Time Jamie Dornan parla della famiglia, degli amici e, ovviamente di Christian Grey.

Non credo che sia bello dirlo, ma io non ho combinato granchè a scuola. Adoravo la scuola ma per lo sport, e perché è lì che ho incontrato gli amici che ho adesso. Ma non ero uno studioso, ho combinato poco ed ero terribile agli esami.”

Ma di certo il figlio di un medico ginecologo avrà avuto qualche inclinazione accademica….

“No. E sicuramente è stato frustrante, soprattutto per mio padre. Lui ha cercato di farmi cambiare sotto questo aspetto, ma non perchè mi voleva medico come lui a tutti costi, voleva solo che mi applicassi di più.”

Parli bene di Sam che ti ha diretto in Cinquanta Sfumature di Grigio e di Sofia che ti ha diretto in Marie Antoinette.

“Sam e Sofia sono due persone molto simili, si trovano bene nella loro pelle. E sono due brillanti registe.”

Jamie vive a Londra in una casa “piena di ukulele e chitarre” con la moglie Amelia e la figlia Dulcie. Certamente la figlia non guarderà Cinquanta Sfumature di Grigio.

“Ma chi diavolo vorrebbe vedere il proprio padre in certe scene? Non riesco a immaginarla che si gira e mi dice che davvero ha voglia di vedermi!”

Christian Grey è un miliardario che per hobby frusta le donne, decide la loro dieta e quante volte devono andare in palestra. Non è forse un idiota?

“Ho sempre detto che devi trovare qualche caratteristica che vada bene. Qualcosa su quel personaggio puoi capirla, ma non significa che diventerei come lui. Non è il mio tipo, non mi piace l’idea di qualcuno che dice a una donna quanto mangiare e tutto il resto. Questo lato non va bene ovviamente.”

“Comunque a Belfast non conosco nessuno come lui. Non ho amici così.”

Gli stessi amici che lo “bastonavano” durante la sua carriera di modello, oggi cosa sparano contro questo film?

“Sarebbe un bersaglio troppo facile. E hanno la fortuna di non divertirsi con così poco.”

“Marie Antoinette è stata la mia prima audizione e il mio primo lavoro. Avevo da poco un agente ed ero finito in un film di Sofia Coppola. Non avevo idea di come affrontarla.”

Il successo cambierà Jamie Dornan, ma lui è pronto ad affrontare l’orda di donne che lo avvicineranno per strada?

“Sono un corridore veloce per fortuna.”

 

Irish Time

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

 

14 commenti

  1. Giorgia

    Sempre la solita domanda su Christian Grey che frusta le donne e che è un idiota..sinceramente hanno stufato…forse è più idiota il giornalista…ma poi è possibile che gli fanno tutti le stesse domande? A parte quella sulla scuola..un pò di fantasia non guasterebbe

  2. Alma

    Infatti, non potevano far domande diverse.
    A scuola non faceva molto e che faceva?
    Forse seduceva donne. 😉

  3. Serena

    Alma il contrariooo:) in un’altra intervista e anche su quella di vanity fair che ho ritagliato e custodisco come un gioiello(sono pazza lo soXD) jamie ha confessato di non essere stato particolarmente brillante con le compagne di scuola.. per la sua timidezza e la non consapevolezza di essere tutto sommato piacente..e anche per il complesso della camminata che aveva e che tutt’ora lo fa anche sorridere(intervista al graham Norton show)… adesso dovrebbe correre per non essere sommerso ma noto che le fans sono abbastanza assennate e lui gira per londra tranquillo senza essere assalito:)

  4. Alma

    No, come è possibile che un ragazzo bellissimo si faccia complessi?

  5. Alma

    Le donne lo amano ora più che mai. Lui è il nostro Mr Grey.

  6. Serena

    E si… anzi,questa sua umiltà secondo me lo valorizza ancora di piu. Ti consiglio di vedere quell’intervista del graham norton show in cui ironizza sul suo modo di camminare..è molto ironico e per questo ulteriormente bellissimo… c’è anche con i sottotitoli:) non ti anticipo nulla se la vuoi vedere,ma è davvero carinissimo,perché dell’andatura era ed è tutt’ora un pochetto complessato..

  7. enrico

    no beh scusate ma io quando guardo le braccia di Jamie in manica corta … scatta l’ormone e non ci vedo più … :)))
    quei bicipiti e quelli avambracci con le vene in superficie :)))

  8. Giulisa

    Secondo me sarebbe meglio se mantenesse un po’ di mistero su quello che pensa di Christian Grey…
    Tra l’altro se le Sfumature hanno venduto quello che hanno venduto lo devono proprio alla singolarità del personaggio Grey: forse ci siamo stancate di uomini ‘ deboli’…?

  9. Giulisa

    Precisazione: per uomini alla Christian Grey non intendo uomini che frustano le donne ma uomini che si comportano ‘da uomini’… Ad esempio la scena in ferramenta a me sembra ‘fantascienza’: un uomo che fa il primo passo… Dove sono finiti???

  10. Sibilla

    Penso che creature come il signor Dornan, sensuali, sensibili, ironiche e genuine siano rare nel mondo dello spettacolo.
    E in più è irlandese, un popolo che adoro.

  11. Mary

    Allora non gli piace il personaggio di Grey?
    Non credo che davvero non lo voglia fare il sequel?
    Ho ancora dubbi che ci ripensi.

  12. nicoletta

    Enrico tranquillo, non sei l’unico a cui parte l’ormone.
    Scusate eh! 😉