Jackie Collins non apprezza il personaggio di Anastasia Steele

La famigerata scrittrice Jackie Collins, sorella della famosissima Joan, a quanto pare non sopporta il personaggio di Anastasia Steele.

A rendere noto il tutto è stata proprio la stessa Jackie tramite Facebook e riportato dal sito Showbiz Spy: “Preferisco le donne che danno i calci in culo e non quelle che li prendono!” Questo il succo della chiarissima risposta dell’autrice a chi le chiedeva un’opinione sul personaggio di Anastasia Steele.

Invece per quanto concerne l’autrice della trilogia: “Buona fortuna a lei. Ha venduto un carico di libri!”

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

10 commenti

  1. Lau

    Beh in realtà il personaggio di ANA ,al di la delle scelte sessuali,e’ tosto e i calci nel culo li da sia ad jack hyde che al ragazzo della discoteca che le ha messo le mani addosso,credo che travisare il romanzo sia facile e chi come questa scrittrice si erge a paladina delle donne prima si deve ben documentare,o come dice sottilmente la james vuole solo cavalcare l’onda…

  2. rossella

    Non credo che Christian Grey sarebbe stato attratto da una ragazza che dà i calci in c…….lo !!!!!!!!!!!!!

  3. Chiara

    Ma questa che libri a letto?Anastasia è una donna con due palle così…passatempi il termine!

    • ROSANERA

      Ah ecco, mi stavo chiedendo cosa intendevi…. ahahahah

  4. silvia

    Concordo con voi donne !4 schiaffi sul culo per ecitazione non vuol dire farsi ” prendere a calci in culo ” son cose ben diverse. La mia opinione,….i libri neanche li ha letti ma ha riportato i passaparola…..

  5. ROSANERA

    Jackie Collins ha scritto alcuni libri, neanche brutti, ma non delle opere d’arte.
    Forse le brucia parecchio il fatto che nonostante abbia scritto vari libri, non è riuscita a fare neanche un quarto della montagna di denaro che ha guadagnato la James…. ahahahah

  6. ida

    Non mi pare che Anastasia prenda i calci in culo, anzi…. E’ lei che comanda, tanto da indurre Christian a rivedere tutte le sue pratiche per conquistarla. Mi chiedo ae volte che libri abbiano letto queste persone che criticano. Parlano espressamente per partito preso, invidiando un bel po’ la James per il successo strepitoso che ha ottenuto e che ancora riscuote. Poi, questa scrittrice che si erge a paladina in difesa delle donne, chissà quanti calci nel culo avrà preso lei…..

  7. benedetta

    Cara jackie l’invidia è una brutta bestia :-)…sii onesta e dì che vorresti aver scritto tu la trilogia…ho letto alcuni tuoi libri e non mi hanno mai entusiasmato…