Irene Cao è pronta per un nuovo libro…

 

 

“…ma bisognerà aspettare un po’ perché veda la luce.”

Quindi chi pensava che l’autrice italiana dell’eros nostrano avesse appeso la penna e il calamaio al chiodo si sbaglia di grosso. Irene è attivissima, pronta a sfornare un nuovo successo – un romanzo autoconclusivo – come i precedenti.

Intanto è pronta per l’estate 2015, per i “Bellissimi” Bur di Rizzoli, l’edizione economica della duologia di Irene Cao con i volumi “Per tutti gli sbagli” e “Per tutto l’amore“.

Da non perdere se mai te li fossi fatti scappare l’anno scorso!

Un’ultima curiosità: Irene non ha ancora letto GREY….

 

oCjaoqy6[1]

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

 

25 commenti

  1. Veronica80

    Che brava Autrice…
    ho letto la trilogia “io ti guardo” “io ti sento” “io ti voglio” e mi è piaciuta davvero tantissimo.
    Devo dire che le autrici italiane del “genere”, a mio parere, hanno uno stile molto più raffinTo delle più celeberrime autrici d’oltreoceano. Il mio non è campanilismo, adoro molte autrici, dalla Chase alla Day, Malpas etc. la lista è infinita, ma devo dire che il “gusto”Made in Italy riesce a dare un tocco di raffinatezza e di spessore a storie,che per loro natura, pur affrontando talvolta argomenti forti e scabrosi, si presentano come storie leggere e molto scorrevoli.
    Ho adorato anche la Bilotti e la Vezzani, bravissime le nostre autrici forse un po’ snobbate a causa di una diffusa esterofilia tanto cara alle Italiche genti 😉

  2. Claudia

    Ho letto la trilogia “dell’Io” la posso chiamare così? Questi titoli tutti uguali mi confondono da morire.
    Io di qua,Io di la…non ricordo più qual’é il primo e quale l’ultimo O.O”
    L’ho trovata molto carina,Leonardo poi l’ho immaginato a modo mio perciò ho gradito parecchio 😉
    Leggerò volentieri i suoi prossimi romanzi.

    • Veronica80

      Ciao Claudia 🙂
      E quale sarebbe questo modo tutto tuo???
      No puoi gettare il sasso e nascondere la mano 🙂

    • Claudia

      Veronica ciao,come stai?
      Mi vergogno un pò a dirlo perché lo inserisco in parecchi romanzi ma Leonardo l’ho immaginato come un certo David 🙂 non posso farci nulla…
      Faccio un pò come Samy che mette il suo Fassi ovunque 🙂 🙂 ih ih

  3. Veronica80

    Ah ah ah Claudia credimi che mi stanno scendendo le lacrime e non vedo cosa scrivo 🙂
    Insomma David è il più gettonato, se ti sente Federica si compra di volata tutta la trilogia 🙂
    Come stai è un po’ che non chiacchieriamo!
    Come va la gravidanza?
    Baci

  4. Veronica80

    Io sto bene, in questo periodo non sto lavorando 🙁
    Ma almeno mi godo il mare e i bambini, il piccolo deve fare 2 anni e sai bene come vola il tempo…
    Anche se devo dire il lavoro mi manca.
    Si spera in settembre di riniziare alla grande.

  5. Veronica80

    Ma Stellina quando rientra???
    Quella malandrina si starà divertendo in vacanza alla faccia nostra 😉
    Quando rientra si butterà anche lei su Grey, ho visto che è piaciuto anche a te…

  6. Claudia

    Veronica ho la precedenza su Federica,sai una questione di anzianità 🙂 lei é troppo giovane ah ah 🙂
    La gravidanza procede,cerco di stare a riposo più possibile ma con il piccolino è impossibile.
    Poi questo caldo mi innervosisce parecchio,io,non sono amante dell’estate.
    Leggo tanto,al momento sto leggendo qualche thriller poi alterno con i romanzi rosa ma nulla che mi faccia impazzire.
    Stellina penso stia fuori per due settimane,mi sembra di aver capito così.
    Io,ho dovuto fare una scelta con l’appoggio di mio marito e abbandonare il lavoro,lo sogno la notte,sempre,perché mi manca.
    Sono sempre stata una grande lavoratrice ma tra crescere mio figlio e abbandonarlo a se stesso non ho avuto dubbi.
    Gli orari e la mia ” gentililissima” titolare non me lo avrebbero permesso.
    Vabbè chiudo questa parentesi personale. Un bacio e buona cena

  7. Veronica80

    Un bacio anche a te Claudia…
    Come ti capisco per noi donne è tutto un gran casino 🙁
    Va boh tornando a cose più leggere…
    Rileggerò la trilogia della Cao pensando a Gandy nei panni di Leonardo, così per vedere l’effetto che fa 🙂

  8. Federica

    qualcuno ha nominato mio marito??????????? Eccomiii 😀

    Ahahahah Veronica grazie per aver tenuto alto il mio nome. 😀
    Claudia mi dispiace ma visto che sono più piccolina devo essere accontentata 😀

    Della Cao ho letto “per tutti gli sbagli” e mi è piaciuto molto!!
    Ragazze vi prego, non mi dite altri titoli che già sono sommersa!! 😀

  9. Veronica80

    Ah ah ah Fede 🙂
    Mi dispiace ma anche questa trilogia merita 😉
    L’avevo scordata 🙂
    Su cosa ti sei buttata???

  10. Veronica80

    Fede, mi dici qualcosa di “per tutti gli sbagli!”
    Mi ispira…
    Mi serve il parere del mio altre ego nella lettura 🙂

  11. Federica

    Mmm l’ho letto un po di tempo fa e, anche se ha scritto il seguito, io ho letto solo il primo.
    Mi è piaciuto. La Cao secondo me ha la rara capacità di farti immergere completamente nella storia e nei paesaggi che descrive.
    Tommaso è sicuramente da tenere d’occhio. La tensione fra loro due è tangibile. Linda è un arredatrice se non mi sbaglio e si deve occupare della ristrutturazione della casa di lui (lui però fidanzato).
    In mezzo a questa storia c’è anche Alessandro, il migliore amico di lei, che però è sempre il giro per lavoro (non mi ricordo se faccia il giornalista o il fotografo)e che è sempre un incognita nel libro (nel senso che non si sa se con Linda ci sia qualcosa di più oppure no.. si deve aspettare la fine 😉 )
    Ben scritto, la storia mi ricordo che mi piacque ma poi accantonai il secondo perchè ero molto impegnata in quel periodo.

    Per quanto riguarda il secondo dell’ “io” si.. purtoppo io i tradimenti non li sopporto proprio.. avrei voluto prendere Fil e coccolarmelo tutto 🙁
    Dall’altra parte però lei almeno ha chiarito le cose finalmente. La scena più emozionante infatti è stata quella del “Ti amo” per me, anche se devo dire che il loro momento nella vecchia fabbrica è stato molto emozionante.
    La scena del lancio del cocktail: impagabile. Ero tutta un “oooh, finalmente cavolo, era ora che gli dessi una lezione! Avanti, vediamo cosa fai ora”, insomma, fomentatissima xD
    Martino, lui è dolcissimo 😀 a trovarlo un ragazzino così al giorno d’oggi!!
    Voto: 4,5/5.. è un crescendo questa trilogia, come dici tu 😉

  12. Veronica80

    Grazie Fede 😉
    Tieni d’occhio Martino, ne sentirai ancora parlare e oltre tutto si rivelerà un personaggio fondamentale per la storia della nostra coppia 🙂
    Adesso mi cucio la bocca però.
    A dopo.

  13. Federica

    Veronica, eccomi 😀 Ti rispondo direttamente qui.
    Ieri sera è stata, una delle poche permesse dagli studi, che ho fatto vita mondana 😀 poi quando sono tornata, non so perchè, non mi faceva commentare 🙁 quindi ho rimandato ad oggi!! Finito!! 😀
    Allora, su Martino avevi ragione, è proprio dolcissimo.
    Meno dolce invece è Elena, che nella prima parte del libro quasi non la riconoscevo xD diciamo che, come ho detto anche su A. nella recensione, per questa trilogia mi è sembrato di scavare nella terra per andare a trovare un tesoro: i nostri protagonisti, lei in particolare, si sono dovuti sporcare parecchio le mani per arrivare al loro dolce epilogo.
    Questo è il più bello dei tre (di solito mi succede quasi sempre, anche con le sfumature il mio preferito è il Rosso).
    Bello lo stile di scrittura della Cao, che mi ha fatto sentire prima a Venezia, poi a Roma e infine a Stromboli (sono stata in Sicilia, ma solo nella parte di Palermo-Trapani, ma, grazie alla descrizione minuziosa e piena di particolari, mi sono sentita a casa).
    In tutto ciò mi sono emozionata tantissimo, ma per una cosa che può sembrare stupida: Leo che fa assaggiare i ricci di mare ad Elena. Quando ero piccola mio nonno andava a ricci e me li pescava sempre, quindi mi sono sentita davvero a casa 😀
    Mi è piaciuto che alla fine Elena abbia finalmente trovato se stessa, ma soprattutto che abbia trovato l’amore. Stessa cosa per Leo, che si rende conto che è lei il suo futuro.
    Bellissimo anche il momento dello scambio degli anelli.
    Bella bella bella 😀

  14. Veronica80

    Fede sono felicissima di averti consigliato una lettura che ti ha lasciato qualcosa 😉
    Mi hai fatta emozionare con il ricordo di tuo nonno 🙁
    Monella 🙂
    Sono felicissima che si facciano girare le opere delle nostre compaesane che come ho già detto sono molto brave e hanno stile da vendere 😉
    Dai ora ti manca la duologia della Vezzani e la trilogia della Bilotti e poi c’è una duologia della Tessa “l’uragano di un batter d’ali” questa però è meno bella delle altre, anzi io consiglierei solo il secondo che è lo stesso narrato dalla parte maschile 😉
    Ma le più belle in assoluto sono quelle della Vezzani e della Bilotti anche se forse a te potrebbe piacere di più quella della Vezzani io me ne ero innamorata e ci ho messo un po’ a togliermi le farfalle dallo stomaco 😉
    Un bacio grande, io continuo ad avere il blocco del lettore 🙂

    • Federica

      Veronica ti precedo subito e ti dico che quello della Tessa l’ho letto appena uscito 😀 Me lo trovavo da tutte le parti: su A., su Kobo, su Google Play. praticamente oramai non leggevo il titolo ma “LEGGIMI” alchè ho deciso di buttarmi!! Ti dirò, qualcosina non mi è molto piaciuta (tipo la scena dove lui si “vendica”, che mi è rimasta particolarmente impressa, perchè mi ha scioccata) però tutto sommato il riscontro è stato positivo.
      Ora sto leggendo “Sei tu il mio per sempre”, che è uscito qualche giorno fa: quello del lottatore e della fisioterapista, e, ti dirò, ho più caldo del solito 😀
      Quelli della Vezzani mi intrigano ;)sono in lista d’attesa.
      Quelli della Bilotti invece sono indecisa :/ ho letto le trame, ma non se se buttarmi o no.. tu dici che mi possono piacere??

  15. Veronica80

    Ciao Fede, sai che non mi ricordo la vendetta??? 🙁 rinfrescami un po’ !!!
    Sei tu il mio per sempre è bello??? Me lo consigli??? È auto conclusivo???
    Quello della vezzani ti piacerà sicuramente, quello della Bilotti è bellissimo, ma complesso eè una lettura che va ragionata, piena di messaggi subliminali, tu sei molto giovane, ma da quello che scrivi ho visto che hai una buona introspezione…
    Non saprei per me è bellissimo e molto profondo, duro anche, non per casi di violenza eclatanti, ma per quanto l’animo umano a volte è schiavo della menzogna e stenta a volare…
    Non posso dirti di più è una trama intricata che si snoda piano piano fino a districarsi definitivamente solo alla fine.
    Buttati su quella della Vezzani, per questa aspetta 😉
    Baci

  16. Federica

    Allora non mi ricordo bene cosa avesse fatto lei, ma tipo lui ad un certo punto la lega come una salama (e le mette anche qualcosa sugli occhi in modo da farle vedere quello che sta per succedere), e in pratica si mette a giocare con due ragazze davanti a lei, per vendicarsi appunto. Poi quando finisce si rende subito conto che ha fatto una frittata, però..

    Quello che sto leggendo io dovrebbero essere tre libri (due della storia e il terzo racchiude i primi due ma raccontati dal punto di vista del nostro bel pugile). Per ora te lo consiglio molto 😀 Mi sta piacendo, ma sono ancora a poco, nemmeno 2/3 del libro, ma quello che ho letto mi sta piacendo assai 😉

    Sicuramente farò così 😉 Leggerò prima quello della Vezzani!

  17. Veronica80

    Uh…
    Adesso ricordo, caspita che str….
    Aspetto che finisci e poi decido in base a come finisce, se lascia un finale troppo aperto non ce la posso fare 🙁
    Si, vai con la Vezzani, non te ne pentirai 😉

    • Federica

      Va bene 😉 spero di finirlo in serata, anche perchè poi devo fare una pausa che ho da studiare 🙁

  18. Veronica80

    Ok…
    Mi raccomando non trascurare lo studio 😉
    Che bacchettona bhuuuuu 🙂
    Baci fede.

  19. Claudia

    Ora inizio ” Per tutti gli sbagli” sarà carino come la trilogia “dell’Io di qua….io,di lá”? 🙂
    Voi avete già letto?

    • Federica

      Presente 😀
      Io l ho letto e mi è piaciuto 🙂 se ti piace lo stile dell Cao ti piacerà anche “per tutti gli sbagli” 😉

  20. Claudia

    Ho iniziato il racconto,sono arrivata a più della metà ma non riesco a terminarlo.
    Questa volta il romanzo della Cao non mi è piaciuto.
    La protagonista Linda mi da un gran nervoso,maleducata fino al midollo,arrogante e sboccata ma potrei continuare all’infinito.
    I personaggi superficiali dal primo all’ultimo,nessuno che riesce a coinvolgerti,storia inconsistente,noiosa,si va avanti per forza di inerzia.
    L’ho trovato pessimo. Strano,non me lo aspettavo ma come diciamo sempre sono gusti.