Ricordate la collaborazione tra Harlequin e la rivista al femminile per eccellenza Cosmopolitan?

www.50sfumatureitalia.it

L’unione tra i due colossi è nata circa un anno e mezzo fa per le lettrici d’oltreoceano, andando ad arricchire la già vasta offerta nel genere erotic-romance e dando vita alla nuova collana chiamata “Cosmo Red Hot Reads.”

Ora questa collana è pronta a fare il suo ingresso, edita Harlequin Mondadori, anche nel nostro paese e ad inaugurarla sarà la penna di una delle autrici più amate degli ultimi tempi: quella di Sylvia Day.

Lo so, molte di voi sono  in attesa del nuovo romanzo della serie “Crossfire”, ma la casa editrice promette che non rimarrete deluse da questa  lettura con, a quanto pare, un nuovo protagonista da urlo.

Non mi credete? Cito testuale direttamente dai loro social:

“Sarà una storia d’amore “tradizionale”… con un protagonista DA URLO! Ancora più figo di Asso…”

Come ormai da tradizione potrete fare la conoscenza di Jackson e Gianna  a partire dal prossimo 20 marzo con la pubblicazione della prima parte del romanzo dal titolo “Afterburn”, mentre “Aftershock”, la seconda parte, sarà disponibile, sempre in formato digitale, dal 22 aprile.  Troverete, infine, entrambi i capitoli – “Jax & Gia Series “- raccolti in un unico volume in versione cartacea nel mese di giugno, per le prime bollenti letture sotto l’ombrellone.

New York, ancora una volta, è il magico sfondo di questa  storia d’amore  definita provocante,  glamour e dal jet set scintillante. Una storia accattivante di seconde occasioni, con Gia eroina brillante come ne abbiamo già conosciute partorite dalla Day, ma il vero protagonista del romanzo è lui, Jax, presenza maschile incredibilmente sexy e affascinante, ma tormentato. Un eroe magnetico a cui sarà difficile, così dicono, resistergli.

Nessun ingrediente sembra mancare all’appello, il mix perfetto per una lettura esplosiva!

 

afterburn_217TRAMA “AFTERBURN

La consapevolezza che Jax mi aveva colpito così duramente era come una pillola amara da inghiottire. Era stato parte della mia vita per cinque brevi settimane due anni prima. Ma ora era tornato.  Era entrato in un affare a cui avevo lavorato senza sosta per concluderlo.  E Dio, era splendido. I suoi occhi erano di un marrone così  scuro da sembrare quasi neri.  Erano implacabili nella loro intesità. Non c’era niente di dolce in Jackson Rutledge. Era un uomo deciso e spietato.

In quel momento avevo capito quanto intensamente avevo voluto scoprire i misteri di Jax.  Tanto gravi da non considerare nemmeno quanto mi sarebbero costati.

Mai mischiare affari con il piacere. Mai portare la politica in camera da letto. In un certo senso avevo fatto entrambe le cose quando ero diventata l’amante di Jackson Rutledge. Non posso dire di non essere stata avvertita.

Due anni dopo era tornato. Non ero più la ragazza che conosceva una volta, ma lui non era cambiato. Diversamente dall’ultima volta in cui andammo alla deriva ognuno con la nostra vita, sapevo esattamente con chi avevo a che fare….e che dipendenza il suo tocco poteva dare.

La stretta cerchia di glamour, sesso e privilegi erano il campo di Jax, ma questa volta conoscevo le regole del gioco. Nello spietato mondo degli affari, una sola regola comanda su tutto:  tieni i tuoi nemici vicini e i tuoi ex amanti ancora più vicini…

 

aftershock_217TRAMA “AFTERSHOCK

Quando si trattava di giocare la partita, il mio amante Jax era il maestro dei stratega. Tirava i fili dietro le porte chiuse degli uomini politici più potenti di D.C., e in qualche modo aveva trovato il tempo di mettere alle strette la mia carriera. Quello che non sapeva era che quando non mi piacciono le regole, le facevo fuori e ne creavo di mie. Non avevo intenzione che Jax la passasse liscia. Non avevo intenzione di lasciar perdere per niente.

Amavo Jax ed era impossibile per me rinunciare a lui. Jax mi amava abbastanza da rinunciare a me, era l’unica soluzione che aveva preso in considerazione. Non mi credeva capace di nuotare in mezzo agli squali. Ed è stato un immenso piacere dimostragli che mi ero già tuffata…

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.