Il provino di Lucy Hale per il ruolo di Anastasia Steele

Lucy Hale confessò. Anche lei fece un provino per il ruolo di Anastasia Steele.

Poi l’attrice di Pretty Little Liars non ottenne il ruolo. Come mai? Il vero motivo la giovane attrice non l’ha confessato, ma le perfide gole profonde dei corridoi mormorano che non fosse così “disinibita” per affrontare certe scene calde.

C’è anche chi mormora che sia priva dei famosi occhioni azzurri della protagonista della trilogia Cinquanta Sfumature, condizione questa, indispensabile per ottenere il ruolo.

E ci sono anche altre malelingue che mormorano che Dakota Johnson fosse più amica dei produttori della pellicola.

Sono solo rumors le motivazioni che si leggono, intanto sappiamo di certo che Lucy ci aveva provato e le era andata male e che questa sua confessione – ora le malelingue siamo noi – arriva in concomitanza con il lancio del suo primo album  Road Between. Guarda un po’.

 

Enstarz

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi

3 commenti

  1. chiara

    ahhahahahhaha ma anche NO, grazie….. Già il fatto che non ha gli occhi azzurri di natura l’avrei scartata subito anch’io.
    Ma è mai possibile che ci devono sempre essere rumors contro Dakota?!?! Hanno rotto… Viva Dakota, la mia unica Anastasia <3 <3
    Hhihiihihihih avete ragione: esce il suo album e, come per magia, anche questa sua confessione. Coincidenza?!?!

    DAKOTA 4EVER!!!!!

  2. gioia

    lucy andava benissimo con ian somerhalder x il film