Il produttore Michael De Luca rientra in Universal

 

 

 

E’ ufficiale, il noto produttore Michael De Luca ha firmato un contratto triennale che lo lega a Universal.

La scorsa settimana erano state ufficializzate le sue dimissioni dalla Sony per una futuro rientro alla Universal.
Il rapporto di De Luca con la Universal è di vecchia data, già aveva prodotto per gli Studios il film Cinquanta Sfumature di Grigio, e ora è pronto per il sequel.

 

“Mike è uno dei produttori di maggior talento di Hollywood oggi. I suoi istinti creativi e le profonde conoscenze industriali saranno un complemento formidabile per il nostro studio. Mike è stato un amico incredibile e un mentore per me per molti anni, e sono entusiasta di averlo di nuovo con noi. ”

 

Questa la dichiarazione di Donna Langley, Presidente Universal.

 

“Mi sento incredibilmente grato e onorato di tornare alla famiglia Universal e valorizzare le meravigliose esperienze di produzione che ho già realizzato con soddisfazione lì. Donna Langley non è solo brillante e ispirata nel suo lavoro, ma è anche uno dei migliori esseri umani che abbia mai avuto il privilegio di conoscere.”

 

La risposta di Michael De Luca.

 

Nessuno spiffero sul compenso, ma di sicuro più degli attori della serie Cinquanta Sfumature. 😉

 

THR

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

5 commenti

  1. veronica80

    Bene bene, tutto promette per il meglio 🙂 mettete in campo i migliori e regalateci un sogno 😉
    Costanzaaaaaaaaaaaaaaaa
    ho finito il libro leggi la recensione su amazon sotto il mio nome 🙂
    non ti anticipo niente 🙂

    • Costanza

      Ciao, carissima Veronica! 🙂

      Conosco il sito e ho letto le primissime recensioni, compresa la tua (impossibile non riconoscerti). 😉

      Dai primi sei capitoli del romanzo, ho capito che è proprio il nuovo stile dell’autrice ad aver rallentato e appesantito la narrazione rendendola a tratti noiosa, ciò nonostante la storia sembra accattivante e le recensioni estere, dove è stato criticato solo il secondo volume, sono molto positive.

      Acquisterò, forse, la trilogia dopo la pubblicazione dell’ultimo volume.
      Per il resto mi è piaciuta molto la tua recensione, equilibrata, riflessiva ed esplicativa.
      Il Lord del Maniero è UNICO e INDIMENTICABILE come Christian Grey, anzi forse pure di più.
      Speriamo che la Malpas riuscirà a regalarci un nuovo meraviglioso personaggio con questo M: il tempo ci illuminerà.
      Baci.

  2. Veronica80

    Carissima Costanza,
    Credo che da oggi ti chiamerò ” compagna di lettere” 😉 infatti sono davvero contenta che la nostra conoscenza, nata come scambio di opinioni sulla nostra grande passione per la lettura ti abbia portata a riconoscermi in una sede lontana dalla nostra, AMATISSIMA , abituale 🙂
    Sono lusingata dai tuoi complimenti e non vedo l’ora di confrontarmi con te sulla one night trilogia!
    Un abbraccio 🙂

    • Costanza

      Onorata di essere la tua ‘compagna di lettere’. 🙂
      Il titolo della tua recensione non lo dimenticherò tanto facilmente… 😉
      A presto. <3

  3. Veronica80

    Che ridere Costanza 🙂
    Avendo letto i primi capitoli capirai di certo cosa intendevo 😉
    Sarei curiosa di conoscere il parere di Stella su “per una sola volta” sono convinta che l’abbia già letto… D’altronde per chi ama, fra gli altri, il romance erotico la Malpas è un must e questa uscita era davvero attesissima 🙂 nonché zelantemente annunciata dalla ” nostra ” Stella ( scusa il ” nostra” , ma ti seguo da così tanto e ho condiviso così tanti consigli che ti considero parte delle mie letture 😉
    A proposito, scusate mi sento come a scuola quando uscivo fuori tema, ma non si può fare a meno di parlare di questo libro 😉 anche se la sede è destinata ad altro!
    Ora mi taccio!!!
    Costanza un abbraccio e buona notte e con lei buone letture 🙂