Il misterioso nuovo progetto cinematografico di Ian Somerhalder? Impazza il gossip su Twitter e sui siti stranieri!

Nuovi tweet della stella di ‘The Vampire Diaries’ hanno incendiato il social neetwork Twitter! Quale sarà il misterioso film per il quale l’attore si sta preparando ma del quale nulla vuol rivelare?

Potrebbe essere l’adattamento cinematografico dei libri di E L James? Giudicate voi 😉

In una datata intervista per ‘Prestige Hong Kong’ – ve ne avevamo parlato QUI – l’attore era stato vago e arido di dichiarazioni e non sembrava fosse in dirittura d’arrivo per ottenere il ruolo di Christian Grey, ma dai nuovi tweet, e dal modo in cui li ha scritti, il bel vampiro starebbe inviando preziose informazioni criptate ai suoi fans e a quelli dei libri di E L James?

Notate forse in questo post un modo di scrivere caro ai lettori della trilogia 50 Sfumature di Grigio? E’ proprio questo dettaglio che subito ha scatenato il gossip del ‘messaggio velato’ di Ian per i suoi fans.

“…Grande giornata a Londra provando per il nuovo film. Così. Dannazione. Felice. Qui. In. Europa”

Anche se qualche sito dichiara che le riprese del film si svolgeranno a Londra – ma i canali ufficiali non hanno ancora parlato delle locations – non siamo un pò acerbi con i tempi? Come può Mr Somerhalder lavorare sul film ’50 Sfumature di Grigio’ se il copione non è stato ancora ultimato e non si ha ancora il regista?

Ovviamente i complottisti diranno che si ha già tutto ma non lo si vuole rivelare 😉

Se poi Mr Somerhalder pubblica anche le foto del suo nuovo SUV Audi, è naturale che i fans impazziscano! E via ai nuovi gossip! 😉

Credits: MStarz e Claudia.

 

68 commenti

  1. fra

    Nn lo sopporto sempre a inventarsi tutto……spero proprio nn sia lui……..matt bomer ė perfetto x questo film

    • gabriella

      Immaginando Mr. Grey ho sempre pensato ad un uomo virile che ama possedere le donne . Con Bomer nella parte di Mr. Grey guarderei tutto il film pensando ad un uomo che ama possedere gli uomini.. ed io onestamente non lo troverei così perfetto ed eccitante!

      • silvia

        Mi dispiace per te ma hai un grosso limite mentale, che è SOLO TUO e non ha nulla a che vedere con Matt e con chi si porta a letto nella sua sfera privata.

        • Desi

          Scusate, ma Gabriella è libera di esprimere un suo parere o no? NE HA IL DIRITTO?
          Cazzo, ma siete peggio delle BM quando vi toccano l’attore preferito

          • sara

            Sei tu una bimbominkis con queste risposte.
            Lei ha diritto di esprimere la sua opinione, ma lo fa in un forum pubblico.
            E io ho tutto il diritto di giudicare quello che scrivo. Se trovo il suo scritto limitato lo dico e come.

          • Desi

            No, mi sa che la bimbaminchia sei tu. Lei ha espresso un suo parere come è giusto che sia, mentre voi la state offendendo e non avete diritto di fare ciò. Potete discutere ma senza offenderla. Impara la differenza tra opinione e ingiuria.

          • silvia

            Noto con dispiacere che il termine BM non è ancora passato di moda, preferirei argomentazioni leggermente più profonde…ma comunque, se si parla di esprimere le proprie opinioni liberamente, allora è esattamente quello che ho fatto: per me una persona che pensa che un attore gay richiami sempre e comunque al suo essere omosessuale, pur essendo un OTTIMO attore, è una persona limitata, soprattutto se si considera che parla per supposizioni non avendo ancora visto la scena in causa. Le ingiurie sono ben altre fidati.

          • ROSANERA

            Questo è un forum che riguarda 50 sfumature e perciò tutti , DICO TUTTI, HANNO DIRITTO A ESPRIMERE E MANTENERE LA PROPRIA CONVINZIONE.

            MA DICO STATE SCHERZANDO???

            DESI E GABRIELLA NON SONO NE’ VOLGARI NE’ PREPOTENTI, HANNO ESPRESSO LA PROPRIA OPINIONE, E MI SEMBRA IN UN LINGUAGGIO EDUCATO.

            E con questa storia delle bimbeminchia, state cominciando a stancare.

        • ROSANERA

          E infatti lei ha scritto ” IO GUARDEREI TUTTO IL FILM” soggetto IO.

      • Lau

        Brava!!la stessa cosa me la immagino io,per bravo attore che sia penserò sempre “se avesse davanti un uomo sarebbe più contento!”

        • sara

          Eccone un’altra. Voi avete dei grossi problemi
          La recitazione è FINZIONE.

          • Desi

            Vedi che continui a offendere?
            Sicura che sia lei ad avere problemi e non tu?

          • ROSANERA

            Ho più di quaranta anni, non mi sento una minchiona o limitata a dire che preferirei un attore diverso da Matt Bomer. Anche io mi sento influenzata dal suo essere gay. Questo non vuole dire che penso che non sia bravo. Anzi, è molto bravo e se vi fa sentire meglio, dirò che è il solo che protrebbe fare Christian……
            ma non lo penso……perchè non è il solo che lo potrebbe fare….
            ….e perchè anche io, probabilmente a torto, ho lo stesso problema di Lau e Gabriella e Desi e di altre mie amiche che leggono, ma non commentano su questo forum.

            Ci volete mettere tutte nell’angolo con le ginocchia sui ceci???
            Ma fatela finita, crescete un po’ e imparate ad essere tolleranti con le opinioni delle altre……

          • silvia

            Premetto che rispondendo io parlo solo per me, e non per chi qui o in altre sedi la pensa come me, quindi se vorrete rispondermi, fatelo al singolare.
            Accostare i termini “minchiona” e “limitata” è davvero un colpo basso, perché lascia supporre che io li intendessi entrambi, quando invece il mio post mi pare fosse scritto in italiano e dicesse esattamente “limite mentale”. Cosa che voi pensate di me, e cioè che io abbia un limite mentale nel non capire che tutti possono avere delle opinioni e che si debba rispettarle. Però voi non usate questo termine esplicitamente, quindi siete coperte da un bellissimo velo di ipocrisia, mentre io che l’ho usato vengo tacciata di essere incivile e irrispettosa.
            Detto questo, ribadisco che io continuo a considerare tutto ciò un liberissimo scambio di opinioni, quindi non mi sento toccata quando mi si dice di farla finita, di crescere e di IMPARARE AD ESSERE TOLLERANTI.

      • michela

        no dico !! maq ti rendi conto ??? hai mai visto white collar ? qualche puntata ????!! ti assicuro che matt è perfetto per questo ruolo .. ti ispira proprio sesso … ! cioè è perfetto indipendentemente se è gay o no ! non centra niente .! forse non ti è chiaro il concetto di ATTORE … un attore è pagato per interpretare una determinata parte .. che sia di un assassino , o un pazzo , o un pervertito .. il fatto che sia gay … non centra niente

        • Lau

          Lo so hai ragione e’alquanto arrapante ma che ci posso fare se fra i due attori protagonisti nascesse una storia sai che scintille?…

          • sara

            “se tra i due attori nascesse la storia”

            Volete trasformare questa film in una porcata finta stile Twilight?

            I film non sono reality show. Guardatevi il grande fratello

  2. Lory80

    Manco io lo sopporto, e poi, se davvero fosse lui, non gli permetterebbero di fare questi post, dichiarazioni velate del suo prossimo lavoro, queste cose, a regola, le fanno solo su interviste in programmi specifici. Ma prima, i produttori del film devono dare il via libera, no?

  3. Vita

    Perdonami ma il fatto di pensare che in realtà lui ama gli uomini è una stupidaggine.
    Si chiama recitare proprio per questo, l’attore deve travolgere gli spettatori per ciò che fa al momento, non per la sua sfera privata. Allora sarebbe lo stesso quando un attore fa una parte gay, tipo Argentero. Che fai, non ti piace perché in realtà poi è etero? E’ un ragionamento che non regge secondo me, sarebbe meglio dire direttamente che ti piace più un altro e basta!!
    Vai Matt, siamo in milioni per te !!!!

    • sara

      “sarebbe meglio dire direttamente che ti piace più un altro e basta!!”

      shhhhh non dirlo che poi ci tacciano per bimbominkie perchè ci scandalizziamo che esistono dei ragionamenti cos’ discriminanti e limitati-.-

      Cmq condivido a pieno il tuo discorso. E mi si apre il cuore leggere che ci sia ancora gente come te. Brava! 🙂

      • Vita

        ahahahahahah grazie mille ;)))))
        e se devo essere considerata bimbominkia perché siamo di mentalità aperta e diciamo le cose come stanno, benvenga!
        Per quanto mi riguarda, Matt potrebbe anche tingersi i capelli di verde e , che ne so, fare qualsiasi cosa ridicola ci sia….saebbe sempre il mio Mr. Grey <3

  4. rossella

    Qualcuno può spiegarmi perché il Film dovrebbe essere girato a Londra quando la stessa James è andata a suo tempo di persona negli Stati Uniti per visionare le location….? Quindi ogni attore che dovesse recarsi nella capitale inglese in questi giorni sarebbe un potenziale protagonista del film …?

  5. Desi

    Cmq a questo se non gli daranno il film andrà in analisi….

  6. sara

    Se fosse scelto per 50 sfumature, non spenderei un soldo per vedere un film.
    Recitazione a livello zero. Monoespressivo.
    Fa la bocca storta credendo che sia sensuale.

    • michela

      scusami sara .. ma hai qualche problema con me ?? cioè io ho detto esattamente quello che pensate .. cioè che MATT BOMER è PERFETTO ..indipendentemente se sia gay o no … !! io stavo rispondendo a gabriella ..tutto qui allora PERCHè MI HA SCRITTO QUESTO ??? punto primo a me Twilight mi piace e anche il grande fratello .. lo sò perfettamente che i film non sono reality show.. ! non me lo devi dire tu .. e rileggi bene il commento

      “se tra i due attori nascesse la storia”

      Volete trasformare questa film in una porcata finta stile Twilight?

      I film non sono reality show. Guardatevi il grande fratello

      • sara

        Io avevo risposto a Lau che ha scritto sotto al tuo commento, non a te 😀

        • ROSANERA

          Guarda che Lau non ha criticato la tua, la vostra convinzione, parecchio fondata peraltro – nulla da dire -, che Matt Bomer sia adatto per questo film.

          Lei ha detto che LEI penserebbe sempre… eccetera eccetera, è scritto più sopra.
          E’ un problema suo, anzi nostro, perchè anche io la penso così. E’ una nostra convinzione. Ma che fastidio vi può dare?? Che problemi vi può creare? Pensaci bene.

          Detto questo, la vostra convinzione che lui sia adatto alla parte non mi sogno di contestarla… perchè mai?? Che me ne viene in tasca?? Io rimango della mia opinione e voi della vostra.

          Piuttosto sono preoccupata per le lungaggini nella realizzazione del film. Matt Bomer ha un sacco di altri progetti e non tarderà a realizzarli.

  7. sara

    Dovrebb farsi un botolino per essere un 27enne. E’ pieno di rughe

    • Rosi

      Ian ne ha 34 e Matt 35 ragionando cosí entrambi non possono intraprendere il ruolo di Christian Grey.. Poi parlo per me.. Ian per avere 34 anni é un gran pezzo di uomo 🙂 se la giocano Ian,Matt e Stephan… comunque Ian si trova a Londra perchè probabilmente girerá un film tra luglio e agosto e considerando che 50 sfumature non è ambientato a Londra a mio dispiacere non interpreterá Christian Grey!!!

      • sara

        Non è una questione di età, ma di collagene alla pelle.
        Devo dire il ragazzo già ne fa un buon uso di botolino.

        Ecco l’età è un limite accettabile per Matt, Ian (e altri 30 enni) a questo film.

        • sara

          Insomma difficilmente potranno essere presi per un film che faranno tra un paio d’anni e avranno quasi 40 anni

          • ROSANERA

            O mio dio….. che attesa lunga…… io crepo prima.

  8. Kiki

    Qualcuno diceva che 5 minuti di popolarità non si negano a nessuno 😀

  9. sara

    Cara Desi , dato che hai tolto l’opzione “rispondi” .eccoti la mia risposta

    La persona che offende sei tu dato che hai dato delle BIMBOMINKIE alle persone che hanno espresso il loro disappunto su di un pensiero arretrato. Quel pensiero era limitato e lo ripeto ad alta VOCE. Dire che un attore non può fare un ruolo perchè gay significa DISCRIMINARE. Scusa se in questa pagina esistono persone aperte mentalmente. Se accetti che quella persona offenda e discrimina un attore. Devi accettare anche le risposte contro . Siamo nel 2013 . Non nell’era della pietra.

    • Desi

      Disappunto?
      Potrei consigliarti di rivedere il termine della parola?
      Disappunto significa esprimere pacificamente e rispettosamente un’opinione non conforme alla precedente.
      Scrivendo che una persona è limitata a casa mia è un’offesa.
      Chi è che discrimina ora?

      • Desi

        QUESTO QUANTO SCRITTO DA QUELLA RAGAZZA:
        “Immaginando Mr. Grey ho sempre pensato ad un uomo virile che ama possedere le donne . Con Bomer nella parte di Mr. Grey guarderei tutto il film pensando ad un uomo che ama possedere gli uomini.. ed io onestamente non lo troverei così perfetto ed eccitante”

        Dimmi dove lo trovi omofobo e discriminante, dice solamente che non lo trova eccitante, ma almeno lei lo dice senza offendere chi non la pensa come lei.
        Meditaci bene stanotte 😉

        • Desi

          P.S. IL TASTO RISPONDI è BEN VISIBILE QUI IN ALTO SULLA DX -.- non ho il potere io di togliere certe opzioni da un sito -.-

          • kris

            “Immaginando Mr. Grey ho sempre pensato ad un uomo virile che ama possedere le donne . Con Bomer nella parte di Mr. Grey guarderei tutto il film pensando ad un uomo che ama possedere gli uomini..”

            Perchè secondo te non è discriminante un’esternazione del genere? Sinceramente poi, ha stufato questo insistere continuamente sull’orientamento di Matt…un uomo e un attore che…ce ne fossero.

        • sara

          1. Questa è omofobia.
          Il problema è tuo che non riconosci un concetto omofobo. Forse sei omfoba e non lo sapevo

          2. Imparate a leggere i libri. MR. Grey è gay per il 90% delle persone del libro. Anche Ana credeva fosse gay. Lui non è virile fuori o a letto. Lui è pervertito a letto e chiuso nei suoi incubi fuori.

  10. sara

    Cara Desi rincorrami su tutto il post a darmi della bimbominkia e sono fiera ad aver PROBLEMI..se il mio problema significa provare ribrezzo nel leggere certi commenti omofobi.

    • Navie

      Sottoscrivo in pieno tutto ciò che hai detto….
      Non so quante volte ho ripetuto qui e altrove le stesse cose….
      Per fortuna le persone con una visione limitata dell’arte recitativa (ma forse dovrei dire del mondo intero) sono sempre di meno, ma è sempre bene ricordarlo: un Attore non porta in scena la sua vita, ma quella del personaggio che interpreta. E per poterlo fare bisogna essere bravi, espressivi, sensibili, intelligenti, colti, misurati, poliedrici, modesti, generosi, umani.
      Qualità che Matt ha all’ennesima potenza, sia come attore che soprattutto come uomo, e che solo chi è vittima del pregiudizio e dell’ignoranza non riesce o non vuole vedere.

    • ROSANERA

      Definisci omofobo, prego.

      La mia migliore amica è lesbica, nei film d’amore tra uomini piango tutte le mie lacrime se finiscono male (vedi Filadelfia di qualche anno fa).
      Ma non riesco a pensare a Matt Bomer come al dio del sesso etero che e Christian, tutto qua. Non sono omofoba per questo.

      A film realizzato, se sarà lui il protagonista, forse poi dirò: Cielo che bravo, avevano ragione Sara e Navie….
      Chi lo sa??

  11. skitti

    Ben apprezzando Matt e trovandolo mooolto sexy (direi che il mio avatar lo conferma) e sperando sia lui Mr Grey mi avvicino in parte a quanto detto Gabriella in questo senso…. ossia quando guardo scene di bacio o d’amore in white collar mi viene da concentrarmi su di lui per vedere quanto bene recita sapendo che nella vita vera la sua identità sessuale lo porta altrove, stessa cosa al contrario l’esempio fatto da voi di Argentero. Diciamo che hanno una doppia bravura 😉

    • silvia

      Io questo lo capisco benissimo, le prime volte succedeva anche a me, ma poi la sua disinvoltura e bravura mi ha portato a non farci più caso. Il discorso a mio avviso non torna quando se ne fa una questione “di principio” senza avere un riscontro oggettivo. Al contrario di quanto si è detto, io rispetto molto le opinioni altrui, e se una persona mi dicesse di averlo visto recitare e di non trovarlo credibile, rispetterei a pieno la sua opinione, soggettiva come lo è la mia. 🙂

      • skitti

        Un attore recita una parte magari lontanissima dal suo essere nella vita di tutti i giorni è questo il suo mestriere ci sono però alcuni ruoli che possono essere più difficili da interpretare e per cui la recitazione secondo me fa valere ancora di più la bravura per fare un’altro esempio un ruolo da pazzo o da psicotico ( es. Hopkins nel silenzio degli innocenti), nella vita reale sai che non lo è e vedere interpretare un ruolo in modo così realistico fa capire le qualità vere dell’attore. Poi come si dice i gusti sono gusti e soggettivi …..

    • LadyGodiva

      Infatti Skitti, credo che sia un pensiero comune “esaminare” certe scene perchè si sa che lui potrebbe non gradirle o altro.. Non c’è niente di male e l’omofobia è ben altra credetemi.

      • sara

        L’omofobia è DISCRIMINARE. Questo è quello che alcune fanno quando si parla di 50 sfumature
        Imparate il termine e fissatelo in testa. Perchè sono convinta che tante lo discriminano sessualmente solo per difendere i propri favoriti senza sapere quello che dicono.

        E’ arrivato il momento che anche in Italia si dia un valore alle parole. Questa è OMOFOBIA.
        Discriminare una persona sul lavoro per la sua sessualità è omofobia e in altre parti del mondo viene anche condannato.

        Chi non sa distinguere un attore dalla sua vita reale, ha un limite bello grande.

        Questo attore potrà benissimo aver avuto mille donne prima del suo ragazzo. Di sicuro avrà baciato e toccato miliardi di donne dato che nelle scuole di recitazione si fa anche quello -.- Se questo è il vostro problema.

        Imparate anche a vedere i film. Un grande attore è chi sa mentire sulla scena, non chi si fidanza con la star di turno per vendere un film.

  12. LadyGodiva

    Incredibile, ogni volta che vedo un post con tanti commenti inevitabilmente sono certa di trovare le solite, e permettetemi, ridicole discussioni… per cosa? Ma per un attore!
    Credo che quanto scritto da Gabriella non offenda minimamente, ha espresso il suo parere e darle della limitata è un tantino eccessivo e un pò iffensivo.
    Vogliamo bloccare la libertà di espressione anche se è scomoda e non rispecchia le ns idee? Questo credo voglia dire essere BM e in tutta onestà le state facendo benissimo.
    Di bimbe in un sito come questo non dovrebbero essercene.

    • silvia

      A me sinceramente non è chiara una cosa: una persona esprime un pensiero a mio parere limitato, e glielo faccio notare, ovviamente anche il mio è un parere, non la verità assoluta. Dove sta l’offesa??
      Dire ad una persona che è una BM, non è forse un’offesa maggiore?? Ma non mi pare per questo di aver fatto tutte le scene che state facendo voi, visto che io non mi ci sento, rispetto il parere che vi siete fatte di me leggendo le poche righe che ho scritto. Più democrazia di questa.
      E vorrei precisare che io non ne faccio un affare di stato “solo”per un attore (che rimane comunque anche e soprattutto una persona, che stimo e seguo da tempo), ma per un’idea ben più ampia che difendo da sempre.

      • LadyGodiva

        Perchè lei ha scritto una sua opinione e tu dicendole che è limitata l’hai offesa.
        Lei non ha offeso l’attore in questione.
        Se avesse scritto “Non può fare quel ruolo perchè gay” sarebbe stata discriminazione e volendo offesa (anche se offesa non sarebbe perchè in fondo ha detto la verità con termini adeguati), ma lei ha scritto un suo parere personale, cioè che lei non ce lo vedrebbe in quel ruolo, e come tale va rispettato che sia condivisibile oppure no.
        Io non la condivido, ma mai mi permetterei di dire che lei è limitata perchè la pensa differente da me.
        Tutto qua.
        Quello che per te è limitato per altri non lo è, sono punti di vista, in ogni caso per me potevi aprire una discussione senza dirle che è “limitata”, cioè un’offesa.
        La question sta proprio nel termine da te usato.

        • silvia

          E siccome io ho detto ad una persona che SECONDO ME è limitata, sulla base del principio SECONDO ME assoluto che una cosa si giudica dopo averla guardata/ vissuta/ ascoltata, tu ti sei arrogata il diritto di chiamarmi BM, ,ritenendo la mia un’offesa e la tua no. Come vedi anche il tuo mondo è fatto di prospettive ed opinioni diverse.

          • LadyGodiva

            SECONDO ME tu sei limitata, ignorante e stupida.
            Ti senti offesa dai miei termini?
            Ho il pieno diritto di usarli e scriverteli?
            E’ giusto che io lo faccia?
            Mi posso avvalere del SECONDO ME per usarli?
            Non sono offese?
            Chiamiamole pure prospettive diverse.

          • silvia

            La differenza è che io non metto il termine “limitata” al pari di “ignorante e stupida”, il primo è da intendersi come limite riguardo ad una determinata cosa o argomento, i secondi come giudizio assoluto. E comunque si, potresti, poi sta a me offendermi/difendermi/ controbattere/ ignorarti. Non ci vedo nulla di più che uno scambio di opinioni.

        • ROSANERA

          Rispondo a Lady Godiva.

          Sono pienamente d’accordo con te su tutti i fronti.
          Sono piena di dubbi su questo attore, questo Matt.
          Mi piace, è bravo, ma sono piena di dubbi.
          Lo scrivo, e scrivo anche il perchè penso così…..
          e mi ritrovo a essere una persona limitata, secondo Silvia e pure omofoba, secondo un’altra …..

          Ma visto che lei ha aggiunto che intendeva “limite mentale” io non mi dovrei offendere…
          Ma pensa un po!!!!!!!!!

          Ma perchè non posso avere i miei bravi dubbi non lo riesco a capire… siamo in un paese democratico, o no??

          • silvia

            La parola Democrazia non dovrebbe essere così abusata. Come sempre si coglie solo quello che si vuole, “limite mentale” ti è saltato subito all’occhio, la spiegazione che ne seguiva invece ti è sfuggita. Se davvero cerchi la democrazia e ti ritieni una persona matura, rispondimi su quello, non citarmi in un post riferito ad un’altra persona. Mi piacciono i discorsi diretti, perché spero sempre di trarne qualcosa di buono.

  13. rossella

    L’intolleranza comunque è a doppio senso. Una persona non può dire che un attore gay non lo vede bene nella parte di un maschio alfa senza che tutti gli saltino addosso…..se non si può più esprimere nemmeno un parere dov’è la tanto decantata democrazia ?

    • LadyGodiva

      Infatti. Esite la libertà di espressione solo quando dici qualcosa che fa comodo alla maggioranza. Non puoi permetterti di avere opinioni fuori dagli schemi.
      Ed essere intolleranti allla diversità, sia di opinione che di tutto il resto, è come essere omofobe.

      • sara

        Libertà di pensiero esiste quando si accetta chi non la pensa come te può dire la sua. Invece qui si viene etichettati come bimbominkia. Una democrazia strana volete.

        • ROSANERA

          E dai con questa storia delle bimbeminchia.

          Ora rileggo tutto, ma mi è sfuggito dove ti, o vi, hanno detto questa cosa qui.

          E poi…. se te lo dicono, valuta chi te lo dice, e lascia perdere….. non merita risposta, dai!!!

      • ROSANERA

        Questo messaggio è per ROSSELLA e LADY GODIVA.

        Io mi sono letta sempre tutti i commenti di tutte le ragazze pro Matt Bomer senza mai fiatare.
        E’ bravo di qui, è figo di là, è solo lui adatto, e via discorrendo……
        Per settimane.

        Poi due ragazze scrivono che hanno problemi nel rapportarsi con il suo essere attore gay (ho lo stesso problema, ma se sceglieranno lui me ne farò senz’altro una ragione…..) e….
        …..apriti cielo!!! La reazione è al limite dell’educazione…..

        Ma questa è libertà d’espressione?? Per me no.

        • LadyGodiva

          Non c’è libertà d’espressione se ti permetti di toccare un attore 😉

          Metti caso se non fossimo qui, anonime totalmente e meno male, ma fossimo al tavolino di un bar a fare la stessa discussione. Se sentissi che un attore non può fare un ruolo perchè gay direi per logica “Perchè pensi così? Secondo me no perchè….” e spiegherei le mie ragioni. Se dicessi in faccia “Hai un grosso limite mentale” sono certa mi piglierei un ceffone 😀
          Sicuro che non mi permetterai mai di dire a una persona una cosa del genere

  14. Lalla

    Ohhh signore!! Che faticaccia leggervi tutte donne 😀
    Peace & Love dai 😀

    • ROSANERA

      Lalla ciao! Posso farti i miei complimenti anche da qui?? 🙂

      Davvero una faticaccia.
      Mi dessero un euro per ogni volta che ho letto la parola “bimbaminchia” (la odio questa parola, mi fa male la testa solo a pensarla, è uno sgarbo alla lingua italiana)…. ci pagherei una vacanza a Ibiza…..