Logo Fondazione Ian Somerhalder

Ian Somerhalder è sempre quasi in vetta nei sondaggi per stabilire quale attore vorrebbero le fans per ricoprire il ruolo di Christian Grey. Un tempo non lontano al 1° posto, ora ha dovuto lasciare lo scettro del più ambito a Matt Bomer.

MTV gli dedica questa intervista in cui lui parla della sua Fondazione FIS – Fondazione Ian Somerhalder cliccate QUI per le info – per i diritti dell’ambiente e l’aiuto degli animali e, naturalmente, l’intervistatore non si è fatto scappare l’opportunità di fargli una domandina su Mr Grey.

Traduciamo e riportiamo  la parte che a noi interessa, vale a dire quella inerente il ruolo di Mr ‘Miliardo Grey’ senza nulla togliere al resto dell’intervista che trovate sul sito di MTV QUI, in cui lui parla con grande soddisfazione e con parole strepitose della sua nobile causa: ‘Per quanto riguarda gli animali sono gli unici esseri viventi che condividono la  terra oltre le piante. Sia selvatici o domestici,  rappresentano un grande scopo nella nostra vita. Quelli selvatici rappresentano l’equilibrio nel mondo naturale, e senza quell’equilibrio, gli squilibri potrebbero essere catastrofici. Nel mondo domestico, queste creature rappresentano un giusto equilibrio nella nostra vita, e le nostre famiglie. Per permetterci di evolvere come specie, l’uomo deve cominciare a riconoscere il valore di tutta la vita, in tutte le sue forme, trattando ogni forma di vita con rispetto e riverenza e  compassione’.

Un vero filantropo anche lui come Christian Grey 😉

Questa invece la domanda che non poteva assolutamente mancare alla fine dell’intervista che a noi interessa di più: 😉

ACT: OK, proviamo ad esaminare Christian Grey. No, non stiamo chiedendo ‘se hai il ruolo’! Vogliamo sapere: pensi che Mr Grey farebbe volontariato con la vostra fondazione? Che cosa avrebbe fatto?


IAN: Certo che avrebbe fatto volontariato per la nostra fondazione! Mr Grey sarebbe attratto dall’opportunità e dalla sfida… come volontario? Mr Grey sarebbe in grado di sfruttare il mondo delle imprese per il nobile fine di servire la missione della fondazione, e lo avrebbe fatto con la scintilla negli occhi e con il sorriso sulla bocca.

Per rispondere così accuratamente su Mr Grey ormai è chiaro che Ian ha letto i libri della trilogia 😉

 

Foto: Jennifer G. Thompson, Wildflower Photography

 

1 commento

  1. paolo

    Articolo interessante e colgo l’occasione per complimentarmi per questo sito! veramente ben fatto e con tanti articoli utili!