Questa volta ho deciso che invece di iniziare la nostra settimana con i consigli dello shopping andiamo di vino. Insomma affoghiamo in qualche modo il dispiacere per il week end appena concluso.

bollingerrose99[1]

Avevamo già visto il ricco assortimento di etichette presenti in “50 sfumature di grigio” e il “nero” non è da meno.

Il lungo elenco viene come sempre dal sito della scrittice E L James.

Anche in questo caso abbinato al vino troviamo le pietanze e le scene dove i due protagonisti, Christian e Anastasia, hanno “consumato”,in tutti i sensi!

Barossa valley shiraz :vino rosso Australiano, la Barossa Valley si trova a circa

60 km da Adelaide. Vino corposo e dalle note di cioccolato e spezie.

Ana e Christian degustano il nettare di queste valli a cena al ristorante “Le Picotin” di Portland,dopo aver partecipato alla mostra fotografica di Josè J. Viene servito con bistecca di manzo ,media cottura, salsa bernese, patate fritte e verdure.

Pinot Grigio: Il termine pinot indica una serie di vitigni differenti. E’ stato per anni uno dei vini più alla “moda” della produzione italiana. E’ di colore ramato,fruttato e ben strutturato ,spesso vinificato anche in bianco. Uno dei più famosi a livello internazionale è il “Tokay Pinot Gris.”

Servito con pollo saltato e spaghettini cinesi cucinati da Ana nel suo nuovo appartamento a Seattle.

Bollinger Grande Annèe Rosè 1999: Champagne rosato con intenso profumo, prodotto solo nelle annate migliori nella zona francese “Cote Aux Enfants.”

Christian e Ana bevono champagne all’Escala prima di recarsi all’evento di beneficenza a casa “Grey.”

-Champagne di cui non viene specificata la provenienza all’arrivo a casa Grey.

Alban estate roussane 2006: vino bianco Californiano,della Edna Valley, perfetto per pesci grassi ,come ad esempio il salmone, per la sua ricchezza e struttura che lo rendono simile ad un vino rosso. Con note di cedro e pino, corposo e con carattere.

Viene servito durante la prima portata della cena alla festa a casa Grey accompagnato con tartare di salmone con panna acida e cetriolo su un letto di pane tostato.

Châteauneuf-du-Pape Vielles Vignes 2006 Domaine de la Janesse: vino rosso Francese ben strutturato e corposo, con aromi di frutti rossi selvatici, sentori di erbe selvatiche e liquirizia.Ha bisogno di respirare a lungo prima di essere degustato per far risaltare i suoi profumi.

Viene servito durante la seconda portata della cena accompagnato da petto d’anatra arrosto con purè di topinambur, composta di ciliegie al timo e foie gras.

Vin de Constance 2004 Klein Constantia: vino bianco dolce del Sud Africa ottenuto da vitigni del moscato.

Accompagna una torta morbida di nocciole in crosta di zucchero,fichi canditi,zabaione e gelato d’acero.

Alban Estate Grenache 2006: vino rosso Californiano ben strutturato e dal carico sentore di frutti rossi.

Viene servito sempre durante la cena di beneficenza con un assortimento di formaggi locali e pane.

Frascati: vino bianco doc dei colli Romani.

Ana e Christian degustano il vino accompagnato con bruschetta e risotto in un piccolo bistrot Italiano dopo la gita in barca della domenica.

-Vino bianco di cui non viene precisata l’etichetta viene servito con coq du vin lunedì sera all’Escala per cena dopo che Christian e Anastasia hanno “consumato ” le loro energie in ascensore.

-Vino bianco di nuovo senza specifiche viene servito a cena con tortino di pollo dopo l’incidente di Anastasia con Jack Hyde.

Champagne Cristal: Lo Champagne Cristal è prodotto da Louis Roederer ed è probabilmente il vino della regione più prestigioso e ricercato degli ultimi anni.

Ottenuto con vitigni Pinot Noir e Chardonnay,il Cristal nacque nel 1876 su espressa richiesta dello Zar Alessandro II, che preferiva e richiese gusti più dolci per il suo Champagne. La Roederer lo accontentò studiando uno degli Champagne più raffinati ed eleganti che siano stati mai prodotti, utilizzando una bottiglia di cristallo bianco, da cui appunto deriva il nome, in speciale confezione esclusiva per la corte zarista. Il sapore è equilibrato, elegante, sfumato da tocchi tostati di incredibile armonia con gli aromi fruttati e delicati che esprime sia in bocca che al naso.

La nostra coppia beve questo Champagne a cena al “Mile High Club” per festeggiare la promozione di Anastasia accompagnato da ostriche seguite da branzino con asparagi,patate saltate e salsa olandese.

-Di nuovo vino bianco senza specifica etichetta accompagna il pranzo che Anastasia cucina per il compleanno di Christian. Viene servito con tranci di salmone al limone abbinato a panna acida con crescione e coriandolo, patate lesse e insalata.

-Ed infine Champagne per brindare degnamente al compleanno del nostro dominatore preferito e all’annuncio del fidanzamento della coppia.

 

Non so voi ma io a questo punto sono del tutto ubriaca e vi aspetto di nuovo nei prossimi giorni per presentarvi le ultime bevute dei due in “50 sfumature di rosso.” 😉