Guy Ritchie vuole Jamie Dornan per King Arthur

Tutti vogliono l’uomo del momento Jamie Dornan!

GUY

Secondo il The Sun, il regista Guy Ritchie – ex marito di Madonna – ha puntato Jamie Dornan come papabile protagonista della sua prossima serie ispirata – ancora una volta – alle vicende di Re Artù.

Pare che Ritchie sia stato folgorato quando ha incontrato Dornan al punto da volerlo come protagonista, ma, ovviamente, le trattative potrebbero rivelarsi difficili dato che l’attore è impegnato per i tre film della serie Cinquanta Sfumature.

Ma cosa ne pensa il conteso Jamie che nel frattempo le cronache lo danno già impegnato con altri due film oltre le Sfumature?

Lui sembra entusiasta del progetto ma non ha rilasciato alcuna dichiarazione a riguardo.

Vedremo se questo propostito andrà in porto, ma ci sono forti dubbi a riguardo.

 

Mirror UK

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi

5 commenti

  1. Ana

    Più che altro devono essere bravi i suoi agenti a poter organizzare la cosa, perché è sotto contratto con l’universal in quanto deve ancora girare 50 sfumature di nero e rosso, e king Arthur lo produce la Warner, quindi il problema sta qua. Ma se lui vuole farlo lo puo fare perché i tempi di produzione non coincidono, ma come già detto dipende pure dall’universal.

  2. Claudia

    Se continua così avrò tante cose da vedere in futuro 🙂

  3. SILVIA ♥

    Il progetto non é male…Jamie risulta mooolto bene in costume di quell’epoca mi sa, dopo averlo visto in once upon a time non ho dubbi che possa cavarsela.
    Il mio unico….timore??? Ritchie come regista! Io ancora non gli ho perdonato quell’orrore agghiacciante del remake di “travolti dal destino” o meglio…
    Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto.
    Titolo lunghissimo ma quanto bello é quel film???

  4. Giulia

    eh si, dubito fortemente possa andare in porto. E’ sotto contratto con la universal, in più ha un paio di film da girare..non so se riescano inserirci anche questo. Anche perchè questo film ha praticamente già una data d’uscita: luglio 2016. Tutto sta negli agenti riuscire a parlare con tutti e vedere se hanno la possibilità di inserire anche queste di riprese ma devono avere ben chiaro quando iniziare a girare il secondo film. Perchè gli altri film che lui ha in produzione hanno una data ben precisa di inizio riprese ma di fifty shades of darker non si sa ancora niente. Anche vero che alla universal poco frega, l’importante è che jamie sia libero quando vogliono iniziare le riprese.

  5. giolapeste

    ma si é sempre risaputo che appena un attore fa un successo enorme, lo chiamano in tanti per fare altri film, cosi che loro possano fare altrettando successo e guadagnare molto. 😀