Foto – Dakota Johnson ospite di Hugo Boss

 

 

New York, 18 febbraio. Nella Fashion Week di New York, Dakota Johnson è ospite di Hugo Boss!

Mercedes-Benz Fashion Week in New York – Hugo Boss

 

Hugo Boss - Dakota Johnson

20 commenti

  1. Donatella

    wow…. chi e’ quello splendido uomo seduto vicino Dakota?

  2. stella

    Buondi! E adesso ragazze che facciamo? La promo e’ finita il film lo abbiamo visto! Non vedo l’ora che inizino le riprese! E voi? Ma si sa già qualche cosa?

  3. Claudia

    Ah ah Stella! Anche a me piacerebbe sapere qualcosa del secondo ma penso sia veramente troppo presto.
    Ps
    Donatella te lo diranno sicuramente Chiara oppure Enrico che sono informatissimi 😉
    Buongiorno a tutte!

    • enrico

      colto in castagna questa volta, non avevo la minima idea di chi fosse
      :(((

  4. Silvia

    Lei è strepitosa, semplice, pulita, intensa 😉 ….ieri al Late Show ha detto che non si sa ancora nulla del 2°film ma che sicuramente ci sarà la trilogy…speriamo davvero presto!

  5. Alexya

    Lei è veramente incredibile…. Bella e semplice….Anche io non vedo l ora inizino le riprese del secondo oer afferrare nuovi scoop….

  6. Alexya

    Ah cmq lui, se non erro, dovrebbe essere Charlie Siem un violinista….

  7. Costanza

    Dakota incarna una femminilità moderna ma non aggressiva, semplice ed elegante nello stesso tempo, e cosa ancora più rara, i suoi lineamenti esprimono una dolcezza infinita, quest’ultima qualità l’ha resa perfetta nel ruolo di Anastasia, oltre, naturalmente, alle sue doti recitative. Auguriamoci che il prossimo film abbia una sceneggiatura più intensa e ben definita.

  8. stella

    Le sta benissimo quel cappotto! E abbiano capito che le piacciono i sandali anche in inverno ihih

  9. Serena

    mannaaaaaggia la miseeeeria… come si fa ad aspettare tanto tempo???? Ho paura di essere stressante con il mio ragazzo parlando sempre del film e della storia e dei libri e della regista e di tutto cio che riguarda 50 sfumature… ah una cosa ancora: un applaudo ad enrico,uno dei pochi uomini sensibili in merito e appassionato piu di noi:)

  10. Costanza

    Serena, oltre a Enrico, aggiungerei JK73 che si sta leggendo l’intera trilogia della James, ed ha visto e apprezzato il film insieme alla moglie.
    Uomini così meritano stima.

  11. Serena

    giusto costanza. ho appena letto i commenti d jk73 e faccio un applauso anche a lui. vabe il mio ragazzo è un santo perciò non posso lamentarmi:) piu che altro a me danno fastidio i commenti “tecnici” di coloro i quali fingono di essere esperti di cinema e che in fin dei conti criticano senza conoscere la storia o per puro piacere di elevarsi ad esperti. A me piace il cinema e nonostante capisca che non tutti possiamo avere gli stessi gusti, non accetto che dal “basso” di una presunta conoscenza critica sceneggiatura,doppiaggio,interpretazione w regia(che è stata OGGETTIVAMENTE ECCELLENTE)… Il genere può non piacere o non interessare. e mi danno fastidio anche i paragoni con film datati di genere simile ma che in quanto datati,hanno uno stile di regia completamente diverso. Poi una piccola osservazione: tutti questi grandi criticoni che disprezzano 50 sfumature come storia ecc ecc..come cavolo è che siete sempre attaccati ai siti e ai forum dei fan??? non ci capitate mica per caso.. ci venite di proposito e per qualcosa che disprezzo non ci vado a commentare sui fansite… o no??

  12. Serena

    a ri-scusate gli errori ma per la foga di scrivere salto congiunzioni e sbaglio lettere:) don’t touch FS!!! ahah

  13. Costanza

    Ciao, Serena! Hai fatto delle osservazioni corrette. Esiste gente che ama provocare per hobby, che usa i siti e i forum dei fan come valvola di sfogo per le proprie frustrazioni, o per semplice divertimento. Il consiglio che ti do è quello di non irritarti, sarebbe uno spreco inutile di energie positive che potresti impiegare altrove.
    Coloro che si atteggiano, invece, a super esperti di cinema, senza nemmeno conoscere la storia, lì è una questione di egocentrismo e pura vanità, parlano a vuoto come le loro parole.
    Anche qui il mio consiglio è di lasciarli perdere.

  14. Serena

    giusto costanza.. hai perfettamente ragione. riguardo alla battuta del “pagarci per come difendiamo 50 sfumature” dell’altro articolo,credo che tu abbia ragione anche in quel cado,perché evidentemente le emozioni che ci hanno trasmesso prima i libri e poi il film,nn tutti la capiscono. e noi ce la teniamo stretta! 🙂 notte a tuttiiii