E’ trascorso ormai un anno da quando il genere New Adult ha invaso le nostre librerie.

www.50sfumatureitalia.it

Dopo Travis e i suoi “Splendidi Disastri” sono tanti i romanzi che hanno conquistato la nostra attenzione e il nostro cuore. Uno degli ultimi, in ordine di tempo, è sicuramente “Ti Aspettavo” – edito Casa Editrice Nord –  dell’autrice america J. Lynn, pseudonimo, come ho ricordato più volte, dietro cui si cela in realtà Jennifer Armentrout conosciuta nel nostro paese anche per l’apprezzata serie paranormal “Lux.”

Ti Aspettavo” è la dolcissima storia d’amore, e di seconde occasioni, colpevole di avermi tenuta sveglia per due notti di seguito sino alla parola fine.

Impossibile non innamorarsi dell’insistente e irresistibile Cam! Ma dov’erano nascosti questi ragazzi, alle volte anche troppo perfetti, quando ero sui banchi di scuola?

Avery è la protagonista femminile di questo romanzo, una ragazza con un passato difficile che vuole dimenticare ed una famiglia ingombrante che non l’ha mai sostenuta in nome delle apparenze. Si allontana dai luoghi dove è cresciuta alla volta del college in cerca di un nuovo inizio, pronta a ricominciare una nuova vita che non include però la parola amore. Almeno sino a quando sul suo cammino non incontra, o per meglio dire non si scontra, in Cam, il ragazzo dai profondi occhi blu che si insinua nella sua vita come un ciclone.

www.50sfumatureitalia.it

 

Cam diventerà una presenza costante nel suo quotidiano, conquistando prima la sua gola e poi il suo cuore.

Cam, con pazienza e determinazione, riserverà infinite attenzioni ad Avery, dandole la sensazione, per la prima volta, di essere avvolta in un caldo abbraccio ogni volta che il ragazzo si presenta sfrontato sulla soglia della sua porta. I momenti trascorsi insieme, come l’adorabile rito della colazione la domenica, faranno a poco a poco abbassare le sue difese.

Dopo questa premessa potevo secondo voi rifiutare l’offerta della casa editrice di rivolgere qualche domanda all’autrice su questo romanzo? Naturalmente no!

Grazie quindi alla Nord e a Laura, che hanno fatto da tramite, Jennifer è stata così gentile da rispondere a qualche mia curiosità, qualcuna seria e altre un pò meno. Ma come molte di voi capiranno, provare a carpire i segreti di Cam in cucina era una tentazione troppo grande!

www.50sfumatureitalia.it

 

Ho letto da qualche parte che l’idea di “Wait For You” le è venuta mentre era sotto la doccia, è vero?

Si, stavo facendo la doccia quando mi è venuta l’idea per “Ti Aspettavo.” Ho iniziato a scrivere il libro la notte stessa perchè ero così entusiasta di questa idea.

Quanto tempo ha impiegato a scrivere il primo libro?

Ci sono volute meno di tre settimane. Credo all’incirca una ventina di giorni.

Ho sempre pensato che uno scrittore pianga e gioisca con i suoi personaggi, quanto è stato difficile per lei raccontare la storia di Avery?

Non vorrei usare la parola difficile perchè penso che per Avery fosse arrivato il momento di dover scendere a patti con quello che le era accaduto nel passato. Ho amato scrivere la sua storia perchè stava imparando ad aprirsi e a far entrare qualcuno nella sua vita.

E’ stato più complicato scrivere il punto di vista di Avery o quello di Cam?

Credo fosse una sfida scrivere entrambi i punti di vista. Adoro scrivere i punti di vista femminili, ma è altrettanto divertente scrivere il punto di vista maschile perchè i ragazzi hanno un modo di pensare così differente.

Il primo libro, e la novella, sono dedicati a Cam e Avery, il secondo è dedicato a Jase e Teresa, ma le lettrici si sono affezionate anche a Ollie, ed io personalmente ho un debole per Jacob. Ci sarà un libro dedicato anche a loro?

Non ho in programma di scrivere una storia su Jacob al momento, ma ho scritto un racconto breve su Ollie e Brittany. Si può trovare nella “Fifty First Times Anthology” e si intitola “Believe in Me.”

www.50sfumatureitalia.it

 

Può anticiparci qualcosa del terzo libro della serie:”Stay With Me”?

“Stay with me” ha per protagonista Calla, che potrete conoscere in “Be With Me”, e un ragazzo che non avete ancora incontrato.

So che questa è una domanda che le hanno già fatto, ma provo lo stesso: che attori immagina nella parte di Cam di Avery?

Mi fanno spesso questa domanda, e lo so che questa è una risposta noiosa, ma non ho degli attori specifici che immagino interpretare Cam e Avery.

Le lettrici si sono innamorate dell’immagine di Cam in jeans, torso nudo e piedi scalzi impegnato in cucina, dobbiamo dedurre che anche lei ha un debole per gli uomini che sanno cucinare?

Oh, credo che molte donne abbiano un debole per un uomo che sappia cucinare, specialmente se ha l’aspetto di Cam!

Come dicevo prima, le lettrici amano Cam e i suoi biscotti, sembrano proprio irresistibili. Ha per caso la ricetta?

Non ho una ricetta specifica, ma mi sono arrivati diversi suggerimenti da parte delle lettrici.

Per concludere, vuole dire qualcosa alle sue lettrici italiane?

Spero che gradirete la serie “Wait For You” e vi ringrazio tanto per aver letto i miei libri.

 

Ringraziamo Jennifer per il tempo che ci ha dedicato e la Casa Editrice Nord per l’opportunità

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

 

 

 

5 commenti

  1. silvietta

    Io amo questo libro!!! Non vedo l’ora che esca il punto di vista di Cam, ma sopratutto voglio sapere per che cosa stà la parola “biscotti” :-P…. E sono anche curiosa di leggere tutto il resto della serie ovviamente 🙂

  2. Alessia

    Ho letteralmente amato questo libro! L’ho letto ad un fiato in nemmeno 24h e, insoddisfatta, ho risfogliato mille volte ogni pagina tutti i giorni! Non vedo l’ora che esca il secondo libro, anche se l’ho giá letto in inglese (non c’ho capito molto ahahahah): qualcuno di voi sa quando uscirá in Italia Trust in me?
    Comunque sia, questo libro è stato un graditissimo passatempo: protagonisti interessanti, lettura scorrevole, storia avvincente! Lettura assolutamente consigliata 🙂

  3. Mia Grey

    @ Silvietta @ Alessia
    Grazie per le vostre opinioni, che sono davvero confortanti ….

    Io sto leggendo “Uno splendido disastro” con il bel Travis Maddox e Abby Abernathy.
    Sono arrivata al quinto capitolo: questa notte ho tirato le 3 e mezza per leggerlo, non ero capace a dirmi “BASTA!!!”

    • silvietta

      Io uguale, una volta sono arrivata alle 5 del mattino perchè non riuscivo a smettere! Poi, nonostante il giorno dopo sembrassi uno zombie, l’ho rifatto di nuovo! 🙂 Quando un libro è bello e ti prende e difficile staccarti