Emilia Clarke: nessun rimpianto per non aver interpretato Anastasia Steele

 

 

 

Troppo nudo richiesto. Sembra questa la causa che ha portato, in tempi remoti, Emilia Clarke a rifiutare la parte di Anastasia Steele.

Il gossip che il ruolo da protagonista del film Cinquanta Sfumature di Grigio fosse stato offerto all’attrice di Game of Thrones era circolato per mesi ai tempi del casting, ma poi sappiamo bene come è finita.

La stessa Emilia ha ora affermato di aver gentilmente declinato la – poco sostanziosa in termini economici – offerta per il troppo nudo previsto dalla sceneggiatura.

 

“Avevo già fatto scene di nudo, e rifarle mi avrebbe etichettata.”

 

Questa la motivazione di Emilia. E nessun rimpianto.

 

style-profile-emilia-clarke--large-msg-137063142241

 

– The Huff Post

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

20 commenti

  1. Chiara

    Ancora a dare spiegazioni chi ha fatto il casting? O.o
    Ma anche basta, però O.o

  2. Serena

    Lei non si è sentita di accettare perché aveva già fatto ruoli con del nudo e cogliendo anche questo sarebe stata etichettata<—dice lei. Come si precisa nell'articolo. non ha accettatto "solo" 80000 dollari per la parte<— dico io. Dakota ha volato più basso, lei si vede già Sharon Stone. Così la penso, magari sbaglio ma secondo me un po' d gente si sta rosicchiando i gomiti dopo aver visto gli incassi…e mo attaccatevi al tram!XD ovviamente nulla contro questa ragazza ma n contenta abbia rifiutato anche lei. Non vedrei una migliore di Dakota nei panni di Ana…

    • cielo

      Rosicando? Ti rendi conto che è la protagonista di una delle serie più lodate della critica e vista a livello mondiale?
      Ti rendi conto che è una delle attrici più richieste ora ad Hollywood e ha tutta una serie di film in uscita.
      Ti rendi conto che le carriere degli attori sono pianificate dagli agenti e per lei accettare questa parte sarebbe stato un passo indietro e non avanti?

      A volte meglio starsi zitti che passar per ignoranti

  3. Virna

    Lei non ha più unghie,ve lo dico io se le è mangiate tutte!forse anche quelle dei piedi!ora sono tutti bravi a parlare!comunque anche secondo me Dakota era perfetta 🙂

  4. Alessia

    Meglio non è adatta per Ana. ..viva dakota aaaaa! !!!

  5. Cinzia

    Peccato, è lontana anni luce da Dakota. L’avrei scelta mille e mille volte al posto di Dakota.
    Magari avrebbe anche tirato fuori un po’ di emozione da quello stoccafisso di Dornan

  6. Cinzia

    Ha un faccino dolce ma sexy a tempo. Un’aria da bambina e da donna vissuta assieme. La perfetta Ana per me.

  7. Sara

    Serena ti quoto in tutto. E anche io penso che Dakota sia la migliore per interpretare Ana. Fisicamente, perchè è magra ma ha le forme ai punti giusti, gli occhi azzurri che sembrano “scavare dentro Christian”, ed è stupenda e naturale sia vestita “male”, per diventare spettacolare con qualcosa di più sexy e carino.

    E poi Dakota ci ha messo tutto il modo di fare di Ana, l’ha interpretato e fatto suo. Timida ma con aria di sfida, inesperta e dolce, quanto una lingua biforcuta. Per non parlare dei dettagli che ha comunicato per tutto il film con lo sguardo e il linguaggio del corpo. E come è riuscita ad essere molto seducente senza mai essere volgare. L’ho trovata perfetta in ogni situazione!

  8. enrico

    lei mi piace moltissimo sia come donna che come attrice (in Game of Thrones è stupenda) però non ce la vedevo nel ruolo di Anastasia … ha l’aria di una molto sicura di se stessa, non di una ragazza semplice ed ingenua …

  9. Serena

    sara ed enrico, avete detto già tutto voi. Mi resta solo da dire Buonanotte(appena finito di vedere uno degli episodi della 2 serie d the fall… Bellissima e sia la anderson che Jamie sono davvero bravi)

  10. Chiara

    Sarà non aggiungo altro a ciò che hai detto…
    Dakota ha dato l’anima per interpretare al meglio ana, come ha detto sam, ma si nota benissimo questa cosa….
    E poi fin da quando l’hanno scelta l’ho sempre trovata perfetta, quindi non ho mai avuto problemi (lo stesso per Jamie) <3
    Sinceramente, sarà una brava e bella attrice Emila, però come ho scritto prima sia lei
    che gli altri attori che hanno fatto il casting sia per il ruolo di Christian che di Ana, hanno un po' stancato con queste dichiarazioni, mio parere ovviamente… Non avete accettato per provare a fare il provino o non siete stati presi per varie ragioni? Vabbè, pazienza… Ce ne faremo una ragione, ma personalmente ciò che ancora avete da dire non m'interessa e non ci trovo senso… Ogni scusa è buona per parlare della trilogia che ha sfondato ai botteghini e che già era un successo ancor prima del film
    L'ultima cosa che voglio dire è……. VIVA JAMIE E DAKOTA <3 <3 una coppia d'attori splendida, meravigliosa, che hanno creato prima di tutto una bella amicizia, e poi una chimica pazzesca sia nel film che fuori… Li auguro tanto successo con altri film e una bella carriera

  11. Ana Grey

    per me emilia clarke è perfetta per tutto…cavoli è stupenda!!!lìavrei preferita a dakota… ma probabilmente con emilia Jamie a oggi sarebbe divorziato..ahahahahhahah
    comunque farà Lou in Io prima di te!!fantastico!

  12. Claudia

    Emilia Clarke mi piace molto spero di vederla presto interpretare qualche bel ruolo….

  13. Costanza

    Emilia Clarke è una bella donna, e su questo non si discute.
    Non la identifico, però, nel ruolo di Anastasia: assolutamente inadatta!
    Dakota è stata una rivelazione: superba attrice, capace di trasmettere emozioni intense solamente con lo sguardo, e dotata di una bellezza eterea, semplice ma luminosa come quella di un Angelo. E poi ha un’altra qualità assolutamente carente in Emilia Clarke: è dolcezza allo stato puro. <3
    😉

  14. Serena

    Come hanno detto molte stars di hollywood del calibro della Stone, Sarandon e non ricordo chi altro(oltre al patrigno Banderas), Dakota ha un talento naturale che deriva non solo dall’essere cresciuta in quel mondo, ma dai numerosissimi insegnamenti della nonna, una musa del cinema,che gli ha scritto la recitazione nel dna..e la sua gavetta l’ha fatta tutta, senza voler rendere noto che era “figlia di…”

  15. Daniela

    Ma sapete chi é lei vero? davvero credete che EMILIA CLARKE acceterebbe 80,000 dollari quando sicuramente guadagna molto di piú in the game of thrones? quello che hanno pagato a gli attori e pochissimo in confronto a quello cha ha incassato fino adesso il film

  16. Anna

    Molto piu’ bella di Dakota.
    Sarebbe adatta per il sequel, visto che la regista se ne va.

  17. Serena

    Aridaje anna! Il cast non centra nulla con la regiaaa!!! 🙂 apparte gli scherzi,anche le admin ti hanno ribadito che il cast è confermato mentre da sempre sappiamo che Sam avrebbe potuto lasciare…Sappiamo chi è la Clarke ma certo non è Kate winslet o la Blanchet su… ecco xk ho detto che secondo me la motivazione non è stata il non volersi ripetere con il nudo ma il compenso,da lei considerato troppo basso… anche se ora li alzeranno credo e il guadagno x il cast sarà maggiore,come accade sempre nelle trilogie

  18. Serena

    Ciel, spero che dal mio ultimo commento si sia capito quello che intendo. Non ho sminuito la Clarke, né come attrice né come donna, anzi. Premesso che mi piace, ho solo espresso il mio parere sul perché lei non abbia voluto essere più di tanto coinvolta nei casting(perché Dakota è stata scelta subito), che per me non risiede nel non volersi “spogliare” perché ha già girato ruoli con del nudo, ma perché la pagavano “poco” rispetto ai cachet hollywoodiani; se così fosse aveva tutto il diritto di rifiutare certo, ma pur essendo brava e bella magari si è posta su un gradino leggermente più in alto, ove invece risiedono star di altro calibro ed esperienza(come quelle che ho citato). Basterebbe dire che ha rifiutato per questo motivo, perché mi viene difficile pensare che un’attrice rifiuti un ruolo perché ha già fatto cose “simili”..ogni prodotto è diverso da un altro e sarebbe stata comunque un’esperienza che l’avrebbe in teoria valorizzata e fatta conoscere ulteriormente, date già le ottime “basi”… tutto qui. Non vedo la mia “ignoranza” in questo semplice pensiero, che può non essere vero eh, ma è solo una possibilità.