Eloise Mumford è pronta per il nuovo regista di 50 Sfumature di Nero

 

 

Eloise Mumford, anche lei è dispiaciuta per l’addio di Sam Taylor Johnson, ma ciò non le impedisce di attendere con ansia il nuovo/a arrivo del cast.

Forse già immaginava che Sam non avrebbe diretto il sequel?

 

“Ma se quando stavamo girando il primo film nemmeno sapevamo se ci sarebbe stato un secondo o un terzo! Tutto sarebbe dipeso dal successo del Grigio, così durante le riprese eravamo tutti concentrati per fare il meglio. E ci siamo riusciti davvero, grazie all’incredibile lavoro di Sam! E’ stata una grande esperienza lavorare con lei!”

 

In ogni caso Eloise guarda già al futuro ed è pronta ad accogliere a braccia aperte il nuovo regista.

 

“Senza Sam sarà davvero… non so se triste è la parola giusta, ma di sicuro ci mancherà moltissimo, ma sono comunque curiosa di conoscere il suo sostituto, lo aspetto a braccia aperte.”

 

Anche noi siamo davvero curiose di conoscere “Il nome”.

 

A Post Fifty Shades of Grey Fan Screening Brunch Hosted By Universal Executives

 

 

Female First

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

 

4 commenti

  1. Chiara

    Se è come ha detto la presidente della Universal, entro due mesi dovremmo conoscerlo 🙂
    Comunque al di là dei battibecchi con la James e il resto, per me Sam è una grande artista e m’è dispiaciuto che abbia lasciato, soprattutto per il bellissimo rapporto che aveva creato con tutta la troupe e gli attori, specialmente con Jamie e Dakota…. Non capita tutte le volte che registi e attori vadino d’amore e d’accordo
    Spero che anche col nuovo regista di creerà un bel legame 😀
    Nel frattempo attendiamo di sapere chi sarà 😉

  2. Marianna

    anche a me per Sam è dispiaciuto perchè per me ha fatto un ottimo lavoro…..una delle mie preoccupazioni verso il film era quella che in qualche modo potesse risultare volgare e che le scene di sesso fossero mostrate come qualcosa di sporco invece sam ha reso tutto davvero di classe e bello proprio da vedere, che non era semplice come compito; e poi vedendo tutti i dietro le quinte con le interviste a tutti gli attori del film, non c’è n’è stato uno che non l’abbia elogiata con sincerità

    • giolapeste

      ma nn diciamo fesserie, nemmeno i libro é sporco.
      Fanno sesso come tutti, loro con un pó di giochini bondage che capirai che sono due sculacciate e il legare le mani con una cravatta. Sono cose che si fanno anche nel sesso vaniglia.
      Il bondage violento é storia vecchia per Mr. Grey, cose che l’hanno tormentato nel passato, da cui Ana riesce a farlo uscire meglio di uno strizzacervelli. Scelgono l’amore. Il libro é tutta una storia d’amore, no di porno, come va spacciando la gente idiota in giro.
      Chi dice ste fesserie sono quelli che poi vanno a guadarsi i porno in rete. Quella si che é roba sporca e non ha niente a che vedere con i veri sentimenti dei due protagonisti della trilogia.

  3. Eli:)

    In due mesi appunto dovremmo sapere chi sarà il regista. Però credo che tutti i ragazzi che fanno parte del cast sono tutti socievoli quindi come hanno creato un bel legame con Sam,lo creeranno con il prossimo regista. Spero farà un ottimo lavoro,perché credo il secondo libro e anche il terzo sono quelli più belli e più importanti,perché ti immedesimi tantissimo nella loro storia. Inoltre,è dove Christian si apre di più..e diventa una vera favola. Spero non saltino parti importanti…Dire che sono impaziente è dire poco. 2017,smuoviti.