Dakota Johnson: “Tutto quel sesso nei film mi ha scossa”

 

Nuova video intervista a Dakota Johnson in terra francese!

 

 

Mi stai invitando ad uscire per San Valentino?

Certo.

Okay.

Visto, è stato facile.

Non ho molte pretese?

È perché sono Francese? So anche cucinare.

Okay. Se ti va, puoi cucinare per me.

Hai dato tanto a questo ruolo, fisicamente ed emotivamente. Se dovessi pensare ai tre film quale scena è stata più intensa o difficile da girare?

Quando ho accettato questo ruolo sapevo che ci sarebbe state tante scene intime, di sesso, momenti in cui sarei stata davvero vulnerabile. Anche se abbiamo girato molte di queste scene, anche se siamo in un ambiente “protetto”, è sempre un’esperienza che ti scuote. Ti fa sentire esposta, come se tutti ti stessero guardando, ma questo fa parte del mio lavoro, della mia arte. Ad un certo punto, dopo aver fatto così tante scene di sesso – mi piacerebbe sapere quante sono in totale, se qualcuno lo sa me lo dica – mi sono ritrovata a chiedermi che cosa stessi facendo in quel momento, persino dove fossi. Penso che sia stata una parte importante da esplorare per il mio lavoro.

Bene. Ora dovrei prendere nota del tuo numero di telefono. Sai, per San Valentino.

Okay.

 

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *