Dakota Johnson per Vogue UK: Photoshoot, Video BTS e Intervista

 

 

 

Disponibile il nuovo numero di Vogue UK dove possiamo leggere per intero la nuova intervista a Dakota Johnson.

Rilasciato anche il servizio fotografico completo – o quasi – e il video dal backstage!

La Regina indiscussa del 2015 in esclusiva per Vogue

004-911

Ci stiamo dirigendo verso il suo ristorante preferito nel West Village di Manhattan, l’elegante Cafè Cluny. Dakota risponde a una telefotana della celebre nonna Tippi Hedren.

“Oh ciao Monnor!” (Termine svedese con cui chiama la nonna).

Dakota si rifiuta di rimanere nell’ombra di Anastasia, l’eterna “sculacciata” di Christian, infatti accetta anche piccoli ruoli in produzioni in film a basso budget e non solo in Blockbuster come appunto la serie Cinquanta Sfumature.

“La dimensione di un ruolo non conta per me. Non voglio essere protagonista di un film solo per farlo, io devo amare il personaggio.”

“Ho sempre voluto fare dei film, sono cresciuta sui set con i miei genitori ed è stato magico. Non ho un piano B. E’ tutto istintivo, non seguo un protocollo.”

“Sono orgogliosa di Cinquanta Sfumature.” E’ abbastanza sconcertata dal fatto che la gente pensi che lei possa rinnegarlo.

Arrivati al ristorante Dakota si toglie il suo cappotto di Gucci con un uccello verde e rosso ricamato dietro.

“Sono una grande fan di Alessandro Michele [Direttore creativo della griffe], ha un talento folle!”

Sembra che Dakota ne sia diventata testimonial ma senza l’ufficialità dato che lo indossa a parecchi eventi mondani. Dal nostra tavolo ordina del salmone con cuori di palma e del te alla menta. E’ felice di parlare di New York, si è innamorata di questa città da quando ci si è trasferita lo scorso marzo.

Sono arrivata in città pochi giorni dopo l’uscita di Cinquanta Sfumature. Avevo appena finito il press tour e mi sono ritrovata in un appartamento vuoto in una nuova città. La mia famiglia non era qui e mi sarebbe piaciuto rientrare in un ambiente conosciuto e caloroso, ma è andata bene lo stesso.”

“Mia nonna è una delle donne più straordinarie del mondo. E’ la persona più arguta e saggio di chiunque altro io conosca. Cammina ancora di notte nella sua riserva a controllare le sue tigri.”

Dakota è cresciuta in Colorado con i genitori.

“Ho lavorato nel negozio del mio paese e ho anche fatto lavori saltuari come la baby sitter.”

Poi i suoi si sono separati e lei si è divisa tra il Colorado e Los Angeles dove la mamma andò ad abitare con Antonio Banderas.

“Il modo in cui sono cresciuta è il modo in cui sono cresciuta. Non conosco altri modi. Ma c’è da dire che a Los Angeles c’è maggiore consapevolezza delle famiglie famose.”

Quando la mamma aveva dichiarato che mai avrebbe visto Cinquanta Sfumature di Grigio, Dakota si era mortificata.

“Non voglio più parlare di questo, è fottutamente noioso! E’ stato un momento tra madre e figlia gonfiato a dismisura dai media!”

 

Nuovo scatto

Nuovo scatto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIDEO BTS

 

 

 

Tratta da Vogue UK di febbraio 2016.