Dakota Johnson: “Non compro intimo scomodo!”

 

Nuova intervista a Dakota Johnson in occasione dell’inaugurazione della boutique Intimissimi di New York.

 

Dakota Johnson, meglio conosciuta per il ruolo di Anastasia in Cinquanta Sfumature quando la si incontra di persona è il suo aspetto interiore che subito lascia il segno.

 

Questa è la mia casa, qui è dove vivo e ci sono fiori freschi!

 

Scherza Dakota sul suo camerino con fiori freschi e champagne dove si trovava in occasione dell’inaugurazione di Intimissimi di New York.

Dakota ha parlato ovviamente del famoso brand italiano con i suoi primi ricordi legati ad esso.

 

Lavoro molto in Europa, in particolare in Italia e quando mi trovo là, magari per alcuni mesi, mi reco da Intimissimi per i miei acquisti. E’ la giusta linea anche per l’America, infatti negli Stati Uniti ancora non esiste un marchio per donne di classe ed eleganza con un prezzo accessibile a tutte le donne. E ogni donna lo vuole e lo merita. L’intimo di Intimissimi è bello, confortevole e ben realizzato.

 

Quando si tratta del suo intimo, Dakota ha le idee chiare: cerca comfort e design.

 

Non compro intimo scomodo! Non sono grande fan del reggiseno push-up. Ovviamente voglio sembrare bella, ma poi non mi interessa granchè, preferisco stare bene e comoda piuttosto che avere le tette che mi arrivano al mento.

Credo che se ordini la biancheria online puoi non sentirti a tuo agio, è una cosa che ho fatto e non mi è piaciuto. E’ invece bello entrare in un negozio, con cose belle, con commesse competenti sui corpi femminili e una sedia di velluto su cui accomodarti mentre ti aiutano a trovare i giusti pezzi per te.

 

E le vie dello shopping newyorkesi battute da Dakota?

 

In alcuni negozi vintage in cui vado appena riesco. Recentemente ho trovato un bellissimo blazer color ruggine stile anni ’80. Ma il negozio non posso citarlo perchè temo che poi tutte andrebbero lì!

 

– W Mag