Dakota Johnson e Jamie Dornan per Red TV

 

Nuova video intervista, una nuova apparizione della super coppia, la prima in tempo – un po’ anticipato – di promozione di Cinquanta Sfumature di Nero!

 

czlkljpweaa8_bd

 

Quando Jamie e Dakota si mettono in posa per fare una foto, Dakota chiede all’intervistatrice quanto tempo ci ha messo a far crescere i capelli così lunghi. L’intervistatrice dice che ci ha messo 25 anni e la risposta di Dakota è, ‘Davvero? Oh merda, sono fottuta!
L’intervista mostrata non prevede Jamie e Dakota nella stessa stanza, perchè sono due interviste separate.

Si parte con Dakota, a cui viene chiesto delle scene di nudo. Lei risponde dicendo che, anche se sembra rilassata, non è esattamente così. Non è reale, è vero, ma sa anche che il film ha diverse scene di questo tipo e ormai si è abituata. Parlando della sua vita, Dakota dice di essere cresciuta sui set cinematografici grazie ai suoi genitori (Don Johnson e Melanie Griffith – include anche la nonna Tippi Hedren e il patrigno Antonio Banderas), ed è sempre stata circondata da gente talentuosa, quali musicisti, artisti, registi. Dice che sua mamma, Melanie, è la persona che la aiuta di più di tutti, ha una grandissima forza interiore che Dakota trova davvero ammirevole. Dakota ammette che è cresciuta in un ambiente in cui era molto più importante essere interessante che carina.

Passando a Jamie, lui racconta della sua famiglia e del fatto che sua moglie, Amelia Warner, e le sue due bimbe erano con lui mentre girava i sequel di Cinquanta Sfumature di Grigio. Jamie dice che la cosa bella delle due figlie è che per loro, lui è semplicemente il papà, ed è una cosa speciale. Parlando dei suoi giorni da modello, Jamie dice che dentro di sé, lui si sentirà sempre il ragazzino magro che veniva messo da parte e che non poteva “giocare” con i bambini più grandi – da piccolo, Jamie veniva spesso preso in giro per il suo essere eccessivamente magro. Jamie racconta anche che una volta, in ascensore, ha incontrato una fan di Cinquanta Sfumature che le ha detto che lei e suo marito avevano avuto un bimbo proprio grazie al film. Cosa le ha chiesto Jamie? Le ha chiesto, ed è quasi scontato, se avessero poi chiamato il bimbo Christian.

Dakota e Jamie concordano sul fatto che i giorni sembrano “più leggeri” quando si è circondati da un buon team e da una buona chimica.

 

MA…

STAY TUNED!

E’ disponibile anche una versione estesa di questa intervista! Coming!

 

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

 

5 commenti

  1. Annie

    insomma… sempre le solite menate: lui ha la moglie stupenda, i figli stupendi, amore, gioia, felicità. Lei ha la famiglia stupenda la madre stupenda, il padre stupendo, la vita stupenda. A sentirli vivono nel mondo delle fiabe. Del film hanno detto poco o nulla.