Come Dakota Johnson simula per sette ore di fila un amplesso

 

 

Interview Magazine dedica una nuova cover a Dakota Johnson nel suo nuovo numero dove all’interno si trova anche una nuova intervista ed un eccezionale photoshoot!

 

Cg-PIihWMAA55q0

 

 

 

DAKOTA for INTERVIEW

 

 

 

 

– Come Stai?

– Bene! Sono nel bel mezzo di una giornata lavorativa a Vancouver!

– Oh, io adoro Vancouver! Su cosa stai lavorando?

– Sto filmando i due sequel di Cinquanta Sfumature.

– E’ quel film dove si parla di sesso pazzo?

[Ride] Si, e sto girando una scena così proprio oggi! Non è proprio confortevole.. è piuttosto noioso.

– Quindi hai dovuto far finta di far sesso con qualcuno, e davanti ad una telecamera e a delle persone..

Beh, non è che si faceva proprio sesso.. ma ho comunque simulato per sette ore di fila di fare sesso…

– E cosa pensa tuo papà di tutto questo? L’ha visto?

[Ride] No! Dio no! Grazie al cielo!

– Vivi a Hollywood quando non lavori?

No, io vivo a New York. Ora sono a Vancouver da quasi due mesi, quindi riesco a essere in città per un totale di cinque o sei mesi. Non sono mai stata a lungo in un posto, al massimo sei anni. E mi trovavo sempre completamente incostante con quello che volevo fare nel tempo libero, quali libri volevo leggere, che musica ascoltare. Non potevo fare delle scelte. Non riuscivo a capire cosa dovevo fare. Come la realtà di Vancouver: qui è sempre piovoso, così quando esce una giornata di sole la gente perde il senno e non sa se andarsene in bicicletta, o andare a fare una passeggiata o chissà cosa altro. Questo è folle! Ecco, così mi sento in questo momento io.

– Hai girato “A Bigger Splash”. Sei stata in Italia

Si, abbiamo girato in un’isola chiamata Pantelleria, tra la Sicilia e la Tunisia.

– Oh, meravigliosa.

Si, davvero selvaggia. E’ un’isola così bizzarra. C’erano venti freddi dalla Sicilia e venti caldi dall’Africa. E anche l’agricoltura è bizzarra, Non c’è tema comune in alcuna delle sue piante. E poi la gente, così dolce e così gentile.

– E’ fantastico, non è vero? Avere così tante diverse esperienze. Ad alcune persone non piace cambiare, te ovviamente lo fai

Lo faccio. Ho imparato a star bene con la mia vita che è in continuo mutamento.

(…)

– Mi piace leggere, ma ora c’è roba buona in televisione.

Cosa stai guardando?

– Game of Thrones, sono un grande fan.

Io ho perso il treno della televisione ad un certo punto. Non so cosa mi sia successo, ma ho scatenato una sorta di complesso. Non ho nemmeno un account Netflix!

 

 

 

 

 

 

 

 

003-1167

18 commenti

  1. Chiara

    Io non ho più parole per descriverla **__**
    Ti toglie il fiato completamente
    NO WORDS!! Divina <3

  2. Lau

    Ops…spero che non si riferisse a Dornan con il “piuttosto noioso”;)

  3. Maria

    Bellissima in questo servizio fotografico!non è la prima volta che sostiene che filmare scene di sesso è piuttosto noioso…bah…con quel Figaccione?de gusti bus!

  4. Serena

    È noioso simularlo per 7 ore di fila.. è lavoro e la simulazione continuata della stessa scena, anche un po imbarazzante, può stancare…. ma si parla di simulazione…fosse vero, altro che noioso XD

  5. Serena

    È noioso simularlo per 7 ore di fila.. è lavoro e la simulazione continuata della stessa scena, anche un po imbarazzante, può stancare…. ma si parla di simulazione…fosse vero, altro che noioso XD

  6. Anna

    Speriamo non dimostrerà che si annoia in quelle scene sennò sapete che schifo….
    e poi si annoia perchè è una persona noiosa e con jamie è tutto noioso anche….
    hanno scelto sue attori noiosi…..

  7. Mary06

    Incomincia a non piacermi sta ragazza….si annoia a stare con Jamie e a fare una scena di sesso?????

    Forse davvero inizio a pensare che tra i due l’alchimia e l’attrazione è zero.

  8. Gioia

    Mi sa che tra questi due attori c’è solo amicizia superficiale ma non c’è altro….
    forse c’è anche antipatia….se dice che si annoia con Jamie…mah

  9. Anna

    TRA QUESTI DUE ATTORI NON C’è SIMPATIA SI ANNOIANO A STARE ASSIEME…
    NON VEDONO L’ORA CHE FINISCA STO FILM….
    SI SONO GIà SCOCCIATI…

    PECCATO PERCHè TUTTI I FAN SI ASPETTAVANO CHE I DUE ATTORI SI FIDANZASSERO IN VERITà O ALMENO CHE AVESSERO INTESA…
    QUESTI PURTROPPO SONO FREDDI….

  10. CARLA

    Si è un vero peccato…volevamo vedere più passione, più alchimia…a me lei non piace proprio.

    E lei si annoia a fare scene di sesso con lui?????
    Ma vaffanculo Dakota magari ci fossi io al tuo posto…..va a cagare va….

  11. Paola

    Mi hai fatto ridere Carla…
    Davvero Dakota vai a cagare…
    Ti annoi con Jamie e vattene a casa?????
    e’ bruttissimo per il regista lavorare con gente che si annoia…se potesse forse avrebbe sostituito i due protagonisti o almeno solo lei.
    Vattene a casa Dakota….sicuramente ci sono molte ragazze che vorrebbero essere al tuo posto e tu ti annoi……mah…………

  12. rossella

    Io credo che entrambi gli attori abbiano accettato di portare sullo schermo la trilogia della James solo per il prestigio professionale che ne sarebbe conseguito e no di certo perchè credessero nel progetto Cinquanta Sfumature. In tutte le interviste rilasciate in questi due anni hanno sempre dato l’impressione di non sentirsi minimamente coinvolti dalla storia o dalle aspettative delle fans rispetto al libro. Sono sicura che tra qualche anno quando ormai saranno acclamate star del cinema e gli chiederanno a quale film della loro carriera sono più legati non menzioneranno di certo la Trilogia della James…..!!!!

  13. Joey

    Capisco che non siete abituati a leggere interviste di attrici, o attori da questi commenti. Perchè, TUTTI e dico tutti, la prima cosa che dicono quando rispondono a domande sulle scene di sesso girate, è che sono lunghe ed estenuanti. Non c’entrano niente ipotetiche simpatie o antipatie tra colleghi. Metteteci il fatto che un’attrice, o anche un’attore, debbono stare nudi, per ore, davanti a dozzine di gente, a recitare frasi, fingere sospiri, per ore, magari giorni. E’ una storia vecchia il fatto che sia stancante, non stai neanche a guardare a quanto il patner possa essere bello, non siamo ingenui.

  14. maddi

    Questo è il numero di Interview di maggio… siete un po in ritardo..
    Lo conosco per il servizio di Sam Heughan, uno che secondo me smuoverebbe anche questa gatta morta…