Twittare a volte costa caro, ne sa qualcosa lo scrittore di “American Psyco”, Bret Easton Ellis. La notizia non è proprio di prima mano, ma un pò di sano gossip per ingannare l’attesa fa sempre bene!

Dopo l’annuncio dell’ottobre scorso che i super producers ,con il benestare della James, avevano affidato a Kelly Marcel la sceneggiatura del film “50 sfumature di grigio” , Ellis si lanciò  in una serie di tweet  piuttosto inaciditi:

Kelly Marcel?? Kelly Marcel ?? Kelly Marcel sta scrivendo la sceneggiatura di “Cinquanta sfumature di grigio”??Questo è il film che vuole fare? ARGH.”

E ancora:

Kelly Marcel la creatrice di (gulp) “Terra Nova” e “Mary Poppins” è stata benedetta da  E.L.James e nessuno può fermarla.Buon dio!!”

Ellis all’inizio dell’anno si era autocandidato sempre via Twitter per scrivere la sceneggiatura del film e si lamentò copiosamente in seguito quando scoprì di non essere in corsa per il lavoro.

Occasione che perse secondo me dopo la sparata che Matt Bomer, numero uno nei sondaggi per il ruolo di Christian Grey, non poteva interpretare il ruolo perchè gay.

L’esclusione di Ellis dai giochi da parte dei produttori fece ben sperare le migliaia di fan che sostenevano Bomer nella sua candidatura per il film.

Inoltre la James e i produttori, che negli ultimi mesi hanno sempre mantenuto il più alto riserbo sulla lavorazione del film, potrebbero  non aver apprezzato i continui commenti di Ellis su Twitter.

Insomma ancora una volta dichiarazioni figlie dell’invidia!

Fonte