Anche l’industria dei “Giocattoli di Christian Grey” ringrazia

 

 

Che l’industria dei sexy toys avesse avuto un notevole incremento di vendite negli ultimi anni grazie ai romanzi di E L James era cosa nota. Ciò che prima era relegato solo alla pornografia oggi è stato sdoganato a tutte le coppie con voglia di sperimentare e divertirsi.

 

 

Con l’avvento del film Cinquanta Sfumature di Grigio tutto ha avuto un’impennata, le vendite globali di giocattoli del sesso sono state stimate in 15 miliardi dollari nel 2014 e si pensa, grazie anche al genio dell’autrice che si sta rivelando un’eccellente esperta di marketing nonché manager di sé stessa, che la cifra potrebbe crescere fino a 52 miliardi dollari entro il 2020.
Forse l’unico settore oggi ad essere tra i più floridi senza ombra di crisi, anzi…

 

 

In effetti, alcuni rivenditori e produttori hanno difficoltà a tenere il passo con la domanda. Stiamo avendo il nostro anno migliore”, dice Lisa Lawless, fondatore di un noto rivenditore online di giocattoli per adulti.

 

La linea utilizzata nel film Cinquanta Sfumature di Grigio

 

E già si punta ad un nuova, mica tanto, tipologia di vendita: le riunioni di donne dove un esperto del settore mostra l’efficacia e la qualità dei sexy toys. Il tutto in ironia… speriamo!

Donne, dimenticate le vetuste riunioni casalinghe con prodotti di bellezza o per la pulizia, da oggi fate largo ai giocattoli di Christian Grey!Sperando che qualcuno in Italia prenda spunto – se ancora non si è fatto – da questa iniziativa.

 

 

MW

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.