Intervista e cover di Aaron Taylor-Johnson per IO Donna, il femminile del Corriere della Sera.

Nuova cover tutta italiana per l’attore più chiacchierato del momento. Al cinema con l’atteso Godzilla, il marito della regista del film Cinquanta Sfumature concede un’intervista alla rivista IO Donna.

 

 

Dell’intervista che potete trovare cliccando QUI, riportiamo a seguire le domande inerenti il film Cinquanta Sfumature e le risposte dell’attore.

 

 

 

Come ha reagito quando sua moglie le ha annunciato che avrebbe diretto 50 sfumature di grigio?
Sam doveva iniziare un film per la Sony che non era però ancora stato confermato. Un giorno il produttore le disse: «Sai che ci sarebbe un film già pronto per essere girato? È 50 sfumature di grigio, ma prima che tu mi dica qualcosa, leggi la sceneggiatura». E cosi ha fatto: Sam ha proposto la sua versione della storia; io sapevo già che lo studio non si sarebbe tirato indietro. Sam è perfetta per quel progetto; sono orgoglioso di lei. Quando il film sarà finito sarà chiaro a tutti il perché.

Non le ha proposto il ruolo del protagonista, Christian Grey?
No, non se ne è mai parlato, non sembrava la cosa giusta da fare assieme. Eravamo però entrambi convinti che prima o poi sarebbe venuto fuori l’attore giusto per il ruolo di Christian Grey. Infatti Jamie Dornan è fantastico e il pubblico impazzirà per lui. Ma, scusi, perché non mi fa parlare di Godzilla?

 

Nessun accenno al suo ruolo nel film Cinquanta Sfumature.

 

Photo: in prestito da Io Donna Facebook

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

2 commenti

  1. Desi

    I casi sono due: o non vuole svelare il mistero, oppure la moglie ha detto una baggianata.
    vedremo.

  2. Adele

    Gran manzo sto qua ed è giovanissimo! Complimenti alla regista 😉