50 Sfumature di Rosso Soundtrack: dall’epica del Grigio a quella da scoprire del Rosso

 

 

In principio fu Earned It di The Weeknd che si conquistò anche una prestigiosa nomination ai premi Oscar ( e scusate se è poco), inoltre collezionò tre nomination ai Grammy, inclusa una vittoria per il miglior R & B Performance nel 2016, rendendolo quindi un successo indiscutibile. Poi venne Love Me Like You Do, un successo inaspettato che spopolò, grazie al sound orecchiabile, in tutto il mondo, facendo conoscere a tutti la sua interprete Ellie Goulding.
Ma in quella soundtrack era presente anche Annie Lennox e il remix di Crazy in Love di Beyoncè.
Una soundtrack davvero azzeccata, rimasta ancora oggi negli annali.

“Volevamo davvero che le canzoni facessero parte della fibra del film” ha dichiarato Mike Buoncfeed, presidente della musica e dell’editoria cinematografica alla Universal nel 2015. “Ci fu uno sforzo molto deliberato per creare tutto il materiale originale possibile, per adattare la produzione, i testi e la performance. Avevamo preso la selezione delle canzoni così seriamente da iniziare quasi due anni prima dell’uscita del film.”

Poi venne la soundtrack di Cinquanta Sfumature di Nero, non certo epica come la sua predecessora. Il singolo traino di Swift/Malik, I Don’t Wanna Live Forever, non spopolò mai nelle radio, non divenne mai un tormentone e, ad oggi, solo il fandom delle Sfumature ricorda le note (forse, non è detto) di quel brano. Sebbene sia rimasto in testa alle classifiche per qualche settimana.

Nomi indiscutibili anche in questo cd, tipo John Legend e  Nick Jonas e Nicki Minaj , ma senza fare il botto.

E si arriva ai giorni nostri con Cinquanta Sfumature di Rosso. Il primo singolo estratto, For You, della nuova coppia Ora/Payne è lontanuccio da Earned It ma il successo, forse grazie per lo più allo charme dei suoi interpreti, tiene bene al momento. Certo, da qui a diventare tormentone o a farlo canticchiare da tutto il mondo sotto la doccia ce ne passa.

Ci potrebbero essere dei successi nascosti nei nuovi brani, non ci resta che attendere e.. sperare. Sperare in un brano che faccia nuovamente sognare.

 

E voi? La pensate come me? Lascia la tua opinione nei commenti qui sotto! 😉

Grazie

 

 

Jade per 50 Sfumature Italia

1 commento

  1. silvana Rispondi

    sono senz’altro d’accordo…nessuno dei brani delle 50 sfumature di nero ha lasciato il segno…Speriamo per il rosso, ma fino a oggi non mi pare di aver ascoltato qualcosa degna di nota…peccato perchè la tanto vituperata TRILOGIA, avrebbe potuto lasciare almeno il segno a livello musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *