50 Sfumature di Rosso Film: il gruppo cattolico francese voleva vietarlo alle giovanissime

 

Il gruppo francese cattolico Promouvoir si era mosso per vietare il film Cinquanta Sfumature di Rosso alle giovanissime di età inferiore ai 12 anni. Ma senza successo.

Il gruppo ha fatto presente ai tribunali francesi che la relazione sadomasochista presente nel film è inappropriata per delle ragazzine.

Questa non è la prima volta che questo gruppo ha preso di mira la serie Cinquanta Sfumature. Nel 2015, ha tentato di aumentare la valutazione per il primo film, Cinquanta Sfumature di Grigio, ma senza successo anche in quel caso.

I dodicenni possono quindi vedere Cinquanta Sfumature in Francia? La risposta è sì, possono. Il film gode di un rating U, il che significa che chiunque di qualsiasi età può vederlo.

Voi come la pensate? Ritenete che una ragazzina di 12 anni e anche meno possa già vedere un film come questo sebbene le scene erotiche forti sono ridotte all’osso?

 

 

 

1 commento

  1. Lucia

    Io ho due figlie di 7 e 10 anni e sinceramente credo che sarei a disagio se a 12 anni dovessero vedere un film con scene erotiche come quelle di 50 sfumature di rosso. Penso sia un giusto limite renderlo vietato sotto i 14 anni, mi sembra sensato. Ora non ricordo bene che cosa si veda nelle scene di sesso di questo ultimo film ma sicuramente troppo (per me) per una bambina di 12 anni… e nonostante io sia convinta dell’importanza del sesso in una coppia, e sia una parte fondamentale del rapporto con mio marito, penso che si debba dare tempo al tempo e a 12 anni mi sembrano ancora troppo piccole…