50 Sfumature di Rosso Film: 3 mesi per l’abito da sposa di Anastasia

 

 

Nuova intervista alla stilista dell’abito da sposa di Anastasia su ELLE UK.

 

 

– Qual è stato il tuo punto di partenza con l’abito da sposa?

Volevo essere sicura che fosse iconico e assai memorabile, perché ciò che visto in un film vive per sempre. Quindi volevo creare qualcosa di tradizionale ma con un tocco moderno e  assicurarmi che comprendesse la personalità di Anastasia. Volevo anche che avesse l’estetica delle mie collezioni, sapendo che la ragione per cui la produzione è  venute da me è stata la dimostrazione dell’estetica del mio design.

– Quanta attenzione dedichi alle tendenze attuali quando stai progettando per un film?

Ho avuto la fortuna di avere libertà con questo vestito a parte qualche dettaglio tipo che le piacciono le maniche lunghe e la scena in cui sarebbe stato inserito. Ma comunque erano aperti a qualsiasi idea. Così ho abbozzato tre opzioni, ho scelto i tessuti e li ho presentati a loro che hanno scelto il modello finale.

– La gente potrà acquistare questo vestito?

Sì, alla fine. In questo momento non esiste nella mia collezione, ma se ci fosse qualche richiesta….

– Quanto tempo ci è voluto per realizzarlo?

È stata un lavoro piuttosto breve: dal concept al vestito attuale, forse tre mesi. Il motivo è che avevamo appena finito gli ultimi dettagli per il vestito grigio/argento (del gran ballo in maschera in Cinquanta Sfumature di Nero) quando mi dissero: “Ci piacerebbe che tu facessi l’abito da sposa”.  Quando stavo finendo un lavoro mi arrivò l’altro compito. Dati i tempi delle riprese ho avuto più tempo con il primo vestito che con l’abito da sposa.

– Che stress!

Ma è quello che so fare meglio. Ho una fabbrica qui a Los Angeles e facciamo tutto da zero e qui in casa. Questo è il bello, posso fare le cose velocemente.

– Quanto tempo ci vuole per avere un abito Monique Lhuillier personalizzato?

Se sei entrato nel mio negozio e hai ordinato qualcosa dall’esposizione, ci vogliono sei mesi per farlo. Quando lavoro con un cliente da zero, cioè disegno un abito personalizzato dallo schizzo agli accessori finali, chiediamo 11 mesi.

– Dakota Johnson ha detto che aveva alcuni accessori per il vestito. Come è andata? Ha avuto qualche input?

Per il primo vestito è stato un dialogo aperto per tutto il tempo. Abbiamo pensato “Alziamo un po’ la scollatura per il vestito grigio, perché Anastasia è pudica, e non vogliamo che sia  troppo sexy. .
Il punto di vista per il vestito del ballo era un uomo che selezionava il vestito per lei, quindi era più elegante e moderno. Abbiamo aggiunto il mantello perché volevamo più visibilità e movimento quando sarebbe entrata al ballo in maschera. 

– Qual è la connessione tra le tue collezioni e questo abito da sposa?

I miei vestiti sono sempre molto femminili, eleganti, moderni. Sono anche tradizionali con un tocco moderno. Le modifiche cambiano, ma di solito si può dire che un vestito è un abito Monique quando lo vedi. 


– L’abito da sposa ha un’illusione indietro e si stringe alla figura di Ana. Onestamente, che tipo di biancheria intima puoi indossare sotto?

La ragione per cui ho amato il modo in cui questo vestito è perché è molto sensuale ed elegante, ma non mostra troppo. Lascia molto all’immaginazione. Il pizzo è molto raffinato; è tagliato su misura,  ho usato una sovrapposizione di pizzo trasparente in modo da ottenere l’illusione di vedere più di quello che è. Puoi facilmente indossare qualcosa come un perizoma. Ho pensato che l’equilibrio del grandioso velo con la silhouette più sottile dell’abito fosse bellissimo.

– Che tessuti hai usato?

Principalmente è un pizzo chantilly dalla Francia. È molto leggero e delicato, ed è qualcosa che uso nella maggior parte delle mie collezioni. È una mia firma.

– Hai anche disegnato alcuni dei look da sposa per altri personaggi, come la madre di Christian Grace (Marcia Gay Harden) e l’amica di Ana, Kate (Eloise Mumford). Puoi dirmi qualcosa su quegli abiti?

Quei vestiti non erano progettati appositamente per loro, erano già nella mia collezione. Il costumista li ha scelti, mi ha chiamato e ha detto: “Penso che sarai così felice che non tutto si è concluso con l’abito da sposa … anche questi altri personaggi indossano Monique!”.
Ero come, “Oh mio Dio, è un matrimonio interamente in Monique! È incredibile!” Sono proprio curiosa adesso di sapere chi indosserà cosa.

– Sarà una bella sorpresa per te quando vedrai il film.

Sì. Non potrei essere più felice! Due mesi fa ho ricevuto la chiamata, ho pensato che ero davvero pronta per fare un film.  Ho già avuto dei vestiti in vari film ma sono stati tutti acquistati nei miei negozi, non sono stato davvero coinvolto come questa volta!