50 Sfumature di Nero Film: realtà virtuale in alcune scene

 

 

Nuove dichiarazioni del regista di Cinquanta Sfumature di Nero e Cinquanta Sfumature di Rosso, James Foley.

 

 

La realtà virtuale, utilizzata nel materiale della pellicola, ha portato il regista a pensare ad un nuovo modo di fare cinema.

 

Abbiamo materiale per il dietro le quinte di Cinquanta Sfumature di Nero dove, dopo aver terminato le riprese giornaliere, gli attori sono rimasti sul set e con la realtà virtuale abbiamo ricreato un fac-simile della scena.

 

La mia impressione è che il cinema si stia dirigendo ormai verso la realtà virtuale perché è un’estensione del linguaggio visivo. Per quanto mi riguarda, guardando il materiale, la mia mente si è ulteriormente allargata.

 

Aspettiamoci dunque al cinema la realtà virtuale in alcune scene. Anche se la realtà virtuale è ancora parallela alle riprese standard.

 

Tutto questo necessita di essere reinventato, ma il treno ha lasciato la stazione e sta viaggiando molto velocemente.

 

Quindi, cosa troveremo in Cinquanta Sfumature di Nero? 😀

 

 

 

– Deadline

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

2 commenti

  1. Martina

    non ho mica capito io che cosa è questa realtà virtuale?????